Come rimuovere macchie di pennarello dai capi delicati

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avendo dei figli piccoli, spesso ci si deve scontrare con macchie di pennarello su capi anche delicati. Comunque questo problema non riguarda soltanto i bambini, anche noi adulti spesso, grazie a un po' di distrazione, ci ritroviamo con una bella traccia di pennarello sui nostri vestiti. Quando ci macchiamo è molto importante rimuovere la macchia immediatamente se è possibile, in quanto essendo ancora fresca sarà molto più semplice eliminarla; una volta seccata gli agenti chimici dell'inchiostro penetreranno inevitabilmente nel tessuto rendendo difficile la smacchiatura.
È sempre di fondamentale importanza controllare l'etichetta dei nostri vestiti in modo da sapere se possono essere trattati con candeggina e a che temperatura posso essere lavati. Come rimuovere macchie di pennarello dai capi delicati ce lo spiegheranno gli esaurienti passi della guida a seguire.

26

Occorrente

  • Cotone
  • latte
  • detersivo piatti
  • alcol etilico
  • sgrassatore
  • borace
36

Naturalmente per eliminare le macchie di pennarello dobbiamo considerare anche la tipologia di pennarello utilizzato. Spesso per le macchie prodotte da pennarelli ad acqua, quelli che generalmente utilizzano i bambini, basta lavare il capo in lavatrice e il problema sarà risolto. Nel caso in cui la macchia persista sarà necessario agire diversamente a seconda del tessuto: per capi delicati come seta, lana o sintetici si dovrà tamponare la macchia utilizzando un po' di cotone e una goccia di latte e, successivamente lavare in lavatrice; per il cotone invece l'ideale è un po' di detersivo per piatti che va passato delicatamente sulla macchia e, in seguito lavato in lavatrice.

46

Per i pennarelli chimici invece il semplice lavaggio in lavatrice non basta per cui bisogna adottare un altro metodo. Trattandosi di capi delicati, l'alcol etilico funziona molto bene e va applicato in maniera delicata utilizzando un batuffolo di cotone o un panno morbido dopo, lavare in lavatrice. Per il cotone invece si può utilizzare un semplice sgrassatore per la casa da passare sopra la macchia, oppure si può lasciare il capo a mollo in acqua bollente con un po' di borace.

Continua la lettura
56

Tuttavia, in commercio si possono trovare anche dei detergenti specifici per questi tipi di macchie. Basterà seguire attentamente le indicazioni presenti sulla confezione e sicuramente la macchia sparirà. Se il capo macchiato è totalmente bianco si può utilizzare anche la candeggina sia in lavatrice che a mano. Ricordatevi sempre che la cosa più importante per la sicura eliminazione della macchia è la tempestività, infatti se trattate quasi immediatamente le macchie saranno sicuramente facili da far sparire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come eliminare la macchie di acqua dai tessuti

Ogni qualvolta si indossa un capo più delicato, ci si sente sempre un po' impacciati anche per paura di macchiarlo. Sopratutto per le donne, l'uso del fondotinta o del rossetto, può essere causa di macchie difficile da eliminare. Ma non tutti...
Casa

Come eliminare le macchie di catrame

Abbastanza spesso, per risparmiare o passione, si eseguono dei lavori "fai da te". Un esempio è la stesura del catrame o dell'asfalto sul tetto dell'abitazione, in modo da riparare una perdita d'acqua che ha macchiato il soffitto. Armandosi di buona...
Casa

Come non far stingere i capi colorati

La lavatrice, da sempre, è il primo alleato delle massaie: la sua introduzione ha sgravato tutte dall'impegno quotidiano di lavare a mano, per ore e ore. Per usarla al meglio occorre, però, destreggiarsi tra alcune indicazioni, le quali consentono di...
Casa

Come lavare i vostri capi di lana

Quando si ha a che fare con il lavaggio dei capi di lana non bisogna pensare sia semplice o normale farlo, infatti, il processo di lavaggio di questi tessuti è diverso rispetto agli altri, ed un errato lavaggio può causarne il rovinamento. Dunque, in...
Casa

Come eliminare le macchie di inchiostro

Ci sono sostanze che, quando aggrediscono un tessuto, sono difficili da rimuovere, come l'inchiostro. Non sempre, però, è necessario rinunciare al nostro pantalone preferito, a un regalo o ad un meraviglioso centrotavola, per una banale distrazione....
Casa

Come eliminare le macchie dal legno

Chi possiede in casa degli oggetti legno sa bene quanto siano delicati. Può capitare accidentalmente di sporcarle con delle antiestetiche macchie. Navigando su internet si possono trovare diversi modi per farle andare via e, come se non bastasse, ci...
Casa

Come eliminare le macchie di sangue dai vestiti

Le macchie di sangue sui vestiti rappresentano senza dubbio un grosso problema da eliminare. Esse infatti sono molto difficili da rimuovere e spesso lasciano un alone giallastro che non va più via. Tuttavia non tutti sanno che è possibile comunque risolvere...
Casa

Come fare a togliere le macchie d’inchiostro dagli abiti

Il peggior incubo che può capitare quando si indossano abiti bianchi, è quello di vedere una macchia d'inchiostro improvvisa. Se poi i nostri bambini vanno a scuola, ci troveremo i loro vestiti macchiati di una moltitudine d'inchiostri differenti. Ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.