Come rinforzare il corrimano delle scale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il corrimano, facente parte delle scale o delle ringhiere, è una parte molto importante in quanto aiuta alle persone a reggersi, evitando loro di perdere l'equilibrio, o semplicemente per accompagnarli durante la salita o la discesa. Inoltre esteticamente sono molto gradevoli in quanto vanno a decorare una parte dell'ambiente. Però può capitare che col tempo tendano a perdere la loro tenuta iniziando a muoversi, per arrivare anche a staccarsi se non si interviene in tempo.
Nella guida che segue vi spiegheremo passo dopo passo come rinforzare il corrimano delle scale risolvendo il problema dell'instabilità.

25

Occorrente

  • Colla a contatto
  • Trapano
  • Viti e cacciavite
  • Piccoli pezzi di legno
  • Stucco da legno
35

Dovete sapere che, se il tutto il corrimano da segni di cedimento e sembra che si stia per staccare dai fissaggi, potete aggiungere dei piccoli pezzettini di legno nella sua parte inferiore tra i balaustri e i pilastrini. Nella scelta del legno dovrete accertarvi che siano molto resistenti, ma anche gradevoli esteticamente. Perciò per poterlo rendere gradevole dovrete procurarvi del legno che in seguito potrà essere colorato per intonarlo con il resto del corrimano.

45

Una volta scelto il legno sarà necessario tagliarlo in pezzi, per fare in modo che si adattino perfettamente allo spazio che va da ciascun balaustro al balaustro p dal balaustro e pilastrino. Ora dovrete procedere a inclinare le estremità dei vari blocchetti seguendo l'angolo che trovare tra il corrimano e il balaustro. Successivamente incollare i vari pezzi sul lato inferiore del corrimano uno alla volta. Per effettuare un lavoro fatto bene si consiglia di utilizzare dei frammenti di legno da puntellare tra i blocchetti incollati contro il corrimano. Lasciateli li finché la colla non sarà completamente asciutta.

Continua la lettura
55

Dopo che avrete realizzato tutte queste operazioni, e quando la colla si sarà sarà asciugata del tutto, potrete passare a praticare i fori d'invito sotto i nuovi sostegni. I fori dovranno essere inclinati per permettere alla punta di passare attraverso i blocchetti, il corrimano e i balaustri.
Per effettuare i fori usate una punta leggermente più piccola delle viti che andrete a mettere in seguito. Ora inserite le viti da legno e incassatele in modo che la testa non sia visibile. Infine per nascondere del tutto la vite non dovrete fare altro che usare dello stucco per legna. Arrivati a questo punto la vostra attività è completata, come avete visto senza particolari difficoltà. Ovviamente per poter effettuare queste operazione è necessario avere una conoscenza base dei materiali da usare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un corrimano in legno

Il corrimano risulta fondamentale per garantire la sicurezza degli utenti. La propria installazione dentro l'appartamento è obbligatoria secondo la normativa in vigore. In questo mondo dominato dal "fai da te", anche la creazione di un corrimano in legno...
Casa

Come montare un corrimano

Gli spazi ristretti portano molti di noi ad ottimizzare le stanze, ecco che non di rado in caso di soffitti alti si procede all'installazione di soppalchi di vario tipo, mobili o in muratura. Uno dei quesiti che molti si pongono è relativo alla necessità...
Bricolage

Come assemblare un corrimano in acciaio inox

In casa, si sa, c'è sempre bisogno di eseguire alcuni piccoli lavoretti per riparare elementi danneggiati o semplicemente per migliorare la nostra abitazioni.Per eseguire questi lavori potremo richiedere l'aiuto di esperti operai, ma se abbiamo intenzione...
Bricolage

Come riparare un bracciolo di poltrona

Se si possiede nella propria abitazione una sedia vecchia oppure uno scranno antico, potrebbe capitare di dover riparare un bracciolo claudicante o definitivamente rotto. Se siamo di fronte ad un mobile di un certo pregio, ci si può sempre rivolgersi...
Bricolage

Come Utilizzare La Combinata Per Realizzare Una Ringhiera

Se siete degli amanti del bricolage del legno o del ferro, e magari sempre in cerca di nuovi metodi per costruire e realizzare con le vostre mani le cose che maggiormente amate, potete acquistare una combinata, ovvero una macchina che si può definire...
Casa

Come costruire una piccola rampa per portatori di handicap nel garage

Al giorno d'oggi si è molto più attenti a risolvere piccole problematiche per i portatori di handicap. In ogni ambito sono state introdotte norme che agevolano le persone colpite da handicap motori o di altro genere, aiutandoli e facilitandone le azioni....
Casa

Come rendere le scale a prova di bambino

La sicurezza non può mai mancare in casa, soprattutto quando ci vivono dei bambini molto piccoli. La propria abitazione è proprio uno dei luoghi in assoluto più pericolosi, dove accadono più incidenti, molti dei quali coinvolgono proprio i bambini....
Altri Hobby

Come decorare le scale di casa

Le scale di casa hanno spesso delle pareti ampie ed alte, che le rendono difficili da decorare. Se tuttavia abbiamo l'intenzione di procedere nel nostro intento, possiamo sfruttare lo spazio disponibile e tutti gli angoli, per decorarle con opere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.