Come rinnovare le piastrelle del bagno senza cambiarle

Tramite: O2O 18/02/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bagno di casa è un locale dell'abitazione molto importante. È la stanza che, più di tutte, necessita di pulizia e igiene quotidiane. Per questa sua "natura", il bagno è spesso un ambiente funzionale, più che esteticamente ricercato. Ma un bagno può essere allo stesso tempo pratico e accattivante. Qualunque sia l'abbinamento di colori che sceglieremo, le piastrelle sono ideali per questa stanza. Sono facilmente lavabili e igienizzabili, grazie alla loro superficie smaltata. È più semplice rimuovere lo sporco e l'umidità da tali superfici. Ma dopo un po' di tempo potremmo sentire il bisogno di rinnovare il bagno. Magari alcune piastrelle sono logore o opache e desideriamo cambiarle. È proprio necessario? Assolutamente no. Possiamo rinnovare le piastrelle senza sostituirle. Scopriamo insieme come.

26

Occorrente

  • Fondo primer multifunzione per pavimenti, rivestimenti e piastrelle
  • Resine per piastrelle decorative
  • Panni morbidi e puliti
36

Scegliere l'alternativa più semplice

Esistono molti tipi di piastrelle per il bagno. Alcune sono molto piccole, capaci di creare splendidi disegni a mosaico sulle pareti. Altre sono più grandi e sono perfette per stili contemporanei e moderni. Il nostro bagno potrebbe aver bisogno, in ogni caso, di un po' di vitalità. Cambiare le piastrelle potrebbe sembrare la soluzione più saggia. È certamente la più radicale, ma è anche quella più "invasiva". La sostituzione delle piastrelle è infatti un'opera muraria non indifferente. Occorrono molte ore di lavoro da parte di esperti per avere un risultato accettabile. Fortunatamente possiamo evitare di mettere a soqquadro il bagno, puntando su un'alternativa.

46

Acquistare prodotti specifici

Come detto, le piastrelle hanno una superficie smaltata. Può essere neutra o colorata, e dona lucentezza alle superfici. Per rinnovare le nostre piastrelle possiamo svolgere un compito semplice. Possiamo infatti ridipingere le piastrelle esistenti con prodotti specifici. Questa soluzione è l'ideale per superfici intatte ma opacizzate dal tempo, o macchiate. Per riverniciare le piastrelle in ceramica occorreranno delle resine specifiche per piastrelle. Potremo scegliere tra una vasta gamma di colori e soluzioni, adatte alle diverse esigenze.

Continua la lettura
56

Pulire e ricolorare le piastrelle

Prima di svolgere questo lavoro, occorrerà pulire a fondo le piastrelle. Assicuriamoci di rimuovere impurità e residui, dunque asciughiamole con un panno. Stenderemo un fondo primer per pavimenti e rivestimenti, seguendo le indicazioni in confezione. Solo dopo il primer potremo ricolorare le piastrelle con una resina neutra o colorata. Questa può avere vari effetti, come quello smaltante o spatolato. Naturalmente possiamo sperimentare con i colori, creando abbinamenti anche con gli arredi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di metterci al lavoro sulle piastrelle, proviamo i prodotti su una piastrella a parte simile a quelle del nostro bagno. In questo modo vedremo il risultato finale e capire se i prodotti scelti sono effettivamente di nostro gradimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rinnovare le fughe delle piastrelle

Le fughe delle piastrelle nei rivestimenti della cucina e della stanza da bagno possono, nel corso degli anni, sporcarsi di unto o macchiarsi di antiestetiche muffe nerastre. Se le piastrelle sono ancora in perfetto stato possiamo provvedere a rinnovarle...
Casa

Come rinnovare le piastrelle

Finalmente abbiamo casa nostra e la possibilità di rinnovarla come meglio crediamo. Se volete dare un vostro personale tocco diverso alla casa o ad una stanza in particolare (cucina, bagno, soggiorno...) vi dedicherete a cambiare le piastrelle. Naturalmente...
Casa

Come cambiare le piastrelle del bagno

Tra tutti gli ambienti domestici, il bagno è sicuramente quello maggiormente soggetto all'aggressione di umidità, prodotti chimici per la pulizia e urti. Con il trascorrere del tempo è quindi molto probabile notare che le piastrelle che lo rivestono...
Casa

Come rinnovare una vecchia vasca da bagno

Gli arredi del bagno in stile art decò sono caratterizzati da sanitari in metallo smaltato, arredamento tipico dell'epoca. Sono belli da vedere ma se dovesse cadere qualche oggetto sopra, specie se pesante, potrebbe rovinare l'estetica con qualche graffio,...
Casa

Come piastrellare le pareti di un bagno

Le piastrelle rappresentano, sicuramente, il migliore rivestimento possibile per le stanze umide come il bagno, dal momento che sono abbastanza resistenti all'acqua. Inoltre se vengono posizionate con molta cura, potranno migliorare notevolmente l'aspetto...
Casa

Come creare piastrelle con motivo geometrico

Le stanze della nostra casa si possono decorare con delle piastrelle di vario tipo, forma e colore. Basta scegliere quelle che più ci piacciono e usarle per la pavimentazione di un salotto, o della camera da letto. Per quanto riguarda bagno e cucina,...
Casa

Come montare un gancio nelle piastrelle di ceramica

Specialmente nei luoghi come il bagno, si ha la necessità di appendere gli asciugamani, gli accappatoi e tutto quello che potrebbe servire: dunque, sarà necessario fissare dei ganci nelle piastrelle di ceramica spesso presenti. Naturalmente, non è...
Casa

Come posare le piastrelle ad incastro in PVC

Per rinnovare un pavimento rovinato non occorre fare grandi manovre. Infatti, esistono tipi di piastrelle che si possono posare sopra quelle vecchie. In commercio sono disponibile delle piastrelle in PVC, che permettono di eseguire perfettamente questo...