Come rinnovare vecchi mobili

Tramite: O2O 07/06/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Spesso con il passare del tempo, alcuni oggetti di uso domestico come i mobili, vengono accantonati in garage o in soffitta, perché mal si adattano ai rinnovamenti di arredo. Ma c'è da dire che, i mobili vecchi, con un po' di pazienza e un pizzico di fantasia, possono trovare "nuova vita". Basta munirsi di qualche attrezzo facilmente reperibile nei negozi di bricolage e di prodotti come stucco e vernice, per ottenere ottimi risultati. In questa esauriente guida vedremo come rinnovare i vecchi mobili, facendoli diventare come nuovi e splendidi oggetti da arredamento.

28

Occorrente

  • colori acrilici all'acqua
  • cementite
  • carta vetrata
  • mobili di recupero
  • scotch di carta
  • pennello medio e grande e rullo
  • Stencil
38

Fatevi guidare dalla creatività

Il rinnovamento dei vecchi mobili rappresenta inoltre la soluzione migliore per chi è alla ricerca di una nuova immagine da dare alla propria casa. Invece che cambiare abitazione, la soluzione di modificare il colore degli arredi spesso risulta infatti essere la soluzione migliore e più a portata di mano, anche da un punto di vista economico. Se dunque desiderate dare una ventata di novità alla vostra casa, rinnovare i mobili è davvero la soluzione che fa per voi. L'aspetto più positivo è inoltre rappresentato dal fatto che non occorre essere degli interior designer o dei professionisti del settore per rinnovare i vecchi mobili: basterà farsi guidare dal proprio istinto, dalla creatività e dai pochi ma precisi consigli che vi offriremo nel prossimo paragrafo. Siete pronti a partire? Vediamo dunque come procedere, passo dopo passo, per modificare i mobili di casa e raggiungere un risultato davvero eccellente che, senza dubbio, vi lascerà a bocca aperta.

48

Ripulite i mobili con un panno umido

La prima operazione da compiere è ripulire il mobile con un panno umido, per togliere la polvere. Poi servendoci della carta vetrata, dobbiamo togliere le eventuali schegge e, i residui della vecchia vernice, presenti sulla superficie del mobile. Se il nostro oggetto presenta delle imperfezioni quali buchi o fori, bisogna riempirli con dello stucco, passando una spatola per levigarlo e lisciarlo. Una volta finito lasciamo asciugare bene il tutto. Il momento in cui constatiamo. Una volta assicurati che lo stucco è perfettamente asciutto, prenderemo della carta vetrata con grana più sottile di quella usata in precedenza, e la passeremo su tutta la superficie per lisciarla e togliere lo stucco in eccesso.

Continua la lettura
58

Stendete della pittura opaca

Prima di stendere il colore, prepareremo la superficie in modo da facilitarne la stesura e da migliorarne l'omogeneità e la compattezza. Quindi, stenderemo della pittura opaca o cementite, su tutta la superficie del mobile in modo da creare una pellicola isolante. Lasceremo poi asciugare bene, fino a che la cementite non sarà secca e asciutta al tatto. Se il vecchio mobile che stiamo rinnovando presenta dei pomelli o altro, bisogna smontarli se possibile, o proteggerli con della carta gommata per evitare di macchiarli con la pittura, e rendere più facile la stesura.

68

Dipingete con lo smalto acrilico

Infine procederemo dipingendo con smalto acrilico a base d'acqua, del colore che preferiamo. Per ottenere una copertura migliore è preferibile usare dove possibile, un piccolo rullo invece del pennello. Tuttavia, potremo abbellire con decorazioni il nostro mobile usando degli stencil, che fisseremo con del nastro adesivo nei punti in cui decideremo di fare la decorazione. Una volta fissato lo stencil procederemo stendendo la vernice con un pennello. Per evitare durante la pittura che il colore sbordi fuori dalle delimitazioni, useremo del nastro adesivo di carta. Non appena il colore sarà asciutto rimuoveremo il nastro ottenendo decorazioni e fregi netti e precisi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per gli stencil assicurarsi che il colore sia perfettamente asciutto altrimenti si verificheranno delle evidenti sbavature
  • Fare fino a tre mani di vernice, in base al risultato coprente che si vuole ottenere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

10 idee per trasformare in pochi passi i tuoi vecchi mobili

Prendere casa, si sa, è un'occasione importante e curare i minimi dettagli è d'obbligo. Scegliere l'arredamento giusto, definire un design ed esprimere il proprio gusto all'interno della casa può essere tanto complesso quanto divertente. Purtroppo...
Bricolage

Come rinnovare una vecchia scarpiera

I nostri mobili, specialmente quelli classici in legno poco robusti, tendono a rovinarsi col tempo. A volte i segni d'usura sono lievi, di scarsa entità. Altre volte i danni sono più evidenti, e molto dipende dalle condizioni in cui si trovano. Oltre...
Bricolage

5 modi per riutilizzare abiti vecchi

Dalla nascita, col passare degli anni il nostro corpo cresce e si sviluppa, e noi cambiamo spesso gusti ed esigenze, soprattutto per quanto riguarda il vestiario, e tanti abiti purtroppo vengono rimpiazzati. Questo comporta però una grande quantità...
Bricolage

Come Rinnovare Un Carrello Portavivande

A tutti noi capita di avere in casa dei vecchi mobili, grandi o piccoli che siano. Esistono poi quegli oggetti ormai entrati in disuso, ma che si trovano ancora in determinati ambienti e case, soprattutto di persone facoltose e che ancora vivono di alcune...
Bricolage

Come utilizzare i vecchi giornali

Quante volte avete provato a sistemare il vostro sgabuzzino di casa e, improvvisamente, vi siete ritrovati una montagna di giornali vecchi ed usurati, di cui alcuni magari di una decina d'anni, ormai dimenticati? Il più delle volte li avrete semplicemente...
Bricolage

5 idee per rinnovare vecchie finestre

Le finestre sono la cornice del panorama visto dalla nostra casa e, in base alla scelta del materiale con cui è formata e del colore, danno prestigio e carattere alle pareti che la ospitano. Per questo motivo è importante che abbiano un bell'aspetto....
Bricolage

10 idee per rinnovare un vecchio comodino

Volete dare un tocco di colore e originalità a un vecchio comodino presente nella vostra stanza? Sappiate che non serve comprarne uno nuovo, basta solo ingegnarsi con la fantasia e con piccoli interventi fai da te. Non ci credete? Allora proseguite nella...
Bricolage

Come Rinnovare Vecchie Tovaglie

Molto spesso, può capitare che cercando tra i propri vecchi oggetti, capiti di trovare qualcosa di antico e di molto bello, a cui si desidera conferire una nuova luce, in modo da impedire di gettarlo via e soprattutto per tornare a riutilizzarlo. Può...