theWOM

Come rinvasare una pianta di aloe

Di: Matteo D.
Tramite: O2O 14/09/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'aloe vera è una pianta grassa perenne che viene utilizzata per diversi scopi come ad esempio per il trattamento delle ustioni, le punture di insetti e piccoli tagli superficiali. Inoltre, può anche essere consumata sotto forma di tè grazie ai suoi benefici per la salute. L'aloe vera tra l'altro è possibile coltivarla anche in casa o in giardino dal momento in cui richiede una bassissima manutenzione. Così come tutte le altre piante può però crescere molto rapidamente, e quindi prima o poi è necessario utilizzare un contenitore più grande. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come rinvasare una pianta di aloe.

26

Occorrente

  • Attrezzi per il giardinaggio
  • Contenitori per piante
  • Fertilizzanti
  • Terriccio
36

Rimuovere la pianta dal vecchio vaso

La prima cosa da fare per portare a buon fine l'operazione consiste nel rimuovere la pianta dal vecchio vaso e ispezionare il suo apparato radicale. In particolare è necessario individuare il punto in cui le radici più sottili sono attaccate alla pianta madre attraverso una fitta rete opaca e carnosa. L'obiettivo è di tagliare le radici singole separate per rinvaso, lasciandone una porzione principale legata ad ogni singola pianta. Nel caso in cui alcune delle radici non accennano a staccarsi dal fondo del vaso, è opportuno battere quest'ultimo con il palmo della mano oppure utilizzare un raschietto affilato facendo però attenzione a non tagliarle.

46

Riempire il nuovo vaso con terriccio

Una volta liberata la pianta dal vecchio vaso prima di inserirla in quello nuovo, è necessario rimuovere eventuali foglie morte dagli steli. Durante questo passaggio va altresì aggiunto che l'aloe potrebbe rilasciare un po' di liquido (gel), ma non è comunque il caso di preoccuparsi se ciò accade. Premesso ciò, il consiglio ulteriore è di trattare le radici della pianta con uno stimolante in modo da ridurre notevolmente le probabilità che possa morire. Dopo questa accortezza, potete riempire il nuovo vaso con il terriccio e scavare un buco la cui grandezza deve essere proporzionale alla dimensioni delle radici della pianta. A seconda di quanto è grande il nuovo contenitore, è possibile tuttavia piantare fino a tre esemplari di aloe vera. In alternativa, è possibile inserire le piante più piccole insieme nei vasi adeguati alle loro dimensioni. Infine per fornisce abbastanza nutrizione per un'intera stagione così come un buon drenaggio, conviene utilizzare una pari quantità di terriccio e sabbia, riempendo il vaso per due terzi della sua altezza.

Continua la lettura
56

Eseguire una potatura periodica

Quando la pianta di aloe vera comincia ad infoltirsi anche nel vaso per evitare di provvedere ad un nuovo trapianto, è opportuno eseguire delle periodiche potature. L'operazione nello specifico consiste nello sfoltire l'esemplare di aloe vera in larghezza ed altezza, in modo da evitare che il peso eccessivo possa farla spezzare. Con una cesoia ben sterilizzata basta quindi tagliare steli e foglie in eccesso, lasciando però intatti almeno due polloni indispensabili per una nuova e robusta ricrescita.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come rinvasare la plumeria

La plumeria è un arbusto originario dell'America tropicale e dei Caraibi. Appartiene alla famiglia delle Apocynaceae e ha molte varietà. Alcune specie vengono adoperate per scopi ornamentali, poiché in estate producono delle grandi foglie di colore...
Giardinaggio

Come rinvasare un cactus

I cactus, si sa, sono delle piante davvero molto ricercate e scenografiche. Molto spesso accade che li compriamo ancora piccoli, in vasetti di dimensioni minime e dopo qualche anno, nonostante la crescita non sia quasi mai eccessiva, siamo costretti a...
Giardinaggio

Come rinvasare i cactus

I cactus sono delle piante grasse che appartengono alla famiglia delle succulente. Esistono tante specie e rappresentano un universo vastissimo, multiforme e multicolore. Queste specie sono originarie delle zone aride, ma si adattano facilmente a sopravvivere...
Giardinaggio

Come riprodurre l'aloe arborescens

L'Aloe Arborescens, o Krantz Aloe, da non confondere con l'Aloe Vera il cui nome latino è invece Aloe Barbadensis Miller, è conosciuta da millenni come pianta dai grandi poteri curativi. La medicina moderna dopo approfonditi studi si è resa conto delle...
Giardinaggio

Come coltivare in vaso l'aloe

Nelle riviste di giardinaggio, è possibile ammirare piante di aloe robuste e forti. Affinché la pianta di aloe coltivata in casa sia altrettanto bella e rigogliosa, occorre prendere alcune precauzioni. Molto facile è la coltivazione dell'aloe, infatti...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare l'aloe in terrazzo

L'aloe è un tipo di pianta estremamente noto per i suoi svariati effetti benefici, riscontrabili attraverso l'utilizzo di creme e gel appositi. L'aloe è fonte di vitamina B, fornisce rimedi contro la stitichezza, è un ottimo antiossidante ed è molto...
Giardinaggio

Come Coltivare L'Aloe Vera

L'Aloe Vera è un pianta che fa parte della famiglia delle Liliaceae. Si tratta di una pianta molto diffusa e coltivata soprattutto laddove il clima è particolarmente secco come, ad esempio, l'Africa, l'Australia o l'America del sud. L'Aloe Vera è una...
Giardinaggio

Come trapiantare l'aloe arborescens

L'Aloe è ormai piuttosto conosciuta, anche se non tutti sanno che ne esistono diverse tipologie. Si è soliti, infatti, pensare a quella che comunemente si chiama "Aloe vera". Nel caso di questa guida, però, parliamo di una tipologia differente, ovvero...