Come riordinare l'armadio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli armadi rappresentano un importante complemento d'arredo. Assolvono dunque ad una duplice funzione: estetica, innanzitutto, ma poi anche sono molto utili perché in grado di contenere abbigliamento e altri oggetti, svolgendo quindi una significativa funzione di catalizzatori di ordine. Il problema, a volte, si presenta quando occorre riordinare l'armadio, in modo da sistemare in maniera corretta e funzionale tutti gli oggetti in esso contenuti. Per farlo occorre un metodo che possa risultare efficace. In questa guida vogliamo illustrarvi come riordinare un armadio nel modo migliore.

26

Occorrente

  • Armadio, sacchettini, scatoloni, profumi alla lavanda.
36

Svuotate l'armadio

La prima cosa da fare è svuotate l'armadio, lavarlo con una spugna inumidita con acqua e sapone e asciugarlo. Arieggiatelo per un paio d'ore lasciando la finestre aperta in modo da togliere per bene gli odori. Procuratevi poi alcuni scatoloni e liberatevi di ciò che non usate più da tempo. Se non volete gettare vecchi capi che non indossate da anni, potete in alternativa portarli presso un mercatino dell'usato, o in un 'centro raccolta' locale per persone bisognose: fareste un gesto utilissimo a chi è meno fortunato di voi e, allo stesso tempo, il vostro armadio vi.. Ringrazierà!

46

Acquistate nuovi appendiabiti

Munitevi poi di nuovi appendiabiti (se quelli in vostro possesso sono sformati dall'eccessivo peso di giacche e cappotti). Vi serviranno poi delle scatole in plastica nelle quali riporre gli indumenti in modo ordinato e al riparo dalla polvere durante i cambi di stagione. Sono anche utilissimi i vari elementi a scomparti per sistemarvi le cinture arrotolate e le calze. Acquistate anche dei semplici appendini porta-cravatte per averle sempre ben esposte. Se l'idea può interessarvi, vi consigliamo anche alcuni pratici contenitori in tessuto, ottimi e funzionali per riporvi la biancheria intima: l'avrete sempre a portata di mano.

Continua la lettura
56

Dividete i capi per stagione e colore

Ora passata alla riorganizzazione dell'armadio. Un consiglio è quello di separare gli indumenti invernali da qualli estivi, posizionandoli in alto o in basso a seconda della stagione in cui vi trovate. Oltre a ciò, separate i capi per tipologia e categoria e se volete, per un maggior ordine, anche per il colore. Potete eventualmente utilizzare qualche sacchettino con essenza di lavanda per profumare delicatamente l'interno dell'armadio e ricordate sempre di rispettare quotidianamente l'ordine in cui gli indumenti vengono rimessi al loro posto: questo è l'unico vero 'segreto' per avere nella vostra casa degli armadi perfettamente a posto. Come avrete sicuramente capito, tenere gli armadi in ordine non è poi così difficile: basta solo un pizzico di criterio e molta attenzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dividete i capi di abbigliamento nell'armadio tra estivi ed invernali, operando anche una differenziazione per colori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

10 trucchi per riordinare l'armadio guardaroba

La casa è parte integrante nell'ambito del nucleo famigliare, che sia di una o due o più persone, sta a noi dare il giusto rispetto di spazi e di comportamenti. In questa guida, esporremo 10 trucchi per riordinare l'armadio guardaroba, elemento molto...
Altri Hobby

Come fare un porta cravatte con una gruccia

Le donne hanno la passione per le scarpe e gli uomini? Gli uomini di solito, se sono degli appassionati dello stile elegante, amano collezionare cravatte. Ma dove riporre le cravatte inutilizzate? In questa guida vi spiegheremo come realizzare in modo...
Casa

Come mettere in ordine la camera dei bambini

Riordinare la camera dei bambini può rivelarsi un'ardua sfida, poiché non si tratta solo della stanza della casa che, in assoluto tende al caos, ma è anche uno spazio complesso. Tanti sono, infatti, i punti da prendere in considerazione nello spazio...
Altri Hobby

5 cose da fare quando ci si annoia a casa

Solitamente le nostre vite sono molto frenetiche: districarsi tra lavoro, casa, famiglia e le molteplici attività quotidiane è molto stressante e non ci lascia un attimo libero. Può capitare però, in un particolare momento della vita, magari di perdere...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un appendiabiti a forma di albero

Arredare la casa con uno stile semplice che riporta alla natura è un modo per sentirsi in sintonia con essa. Per fare questo bisogna utilizzare arredi ispirati al bosco. Adoperando colore e materiali rigorosamente naturali. La maggior parte degli arredi...
Bricolage

Come realizzare una cassettiera con le scatole della pasta

Le scatole di cartoncino che contengono la pasta vengono spesso gettate via, in quanto ritenute inutili. Queste possono, invece, rivelarsi molto preziose, per effettuare un riciclo creativo e fantasioso. Con le scatole della pasta, infatti, è possibile...
Altri Hobby

Come fare un porta cravatte di stoffa

Creare piccoli oggetti in casa è un'attività molto creativa e di sicuro successo, sia per passare momenti interessanti e rilassanti, sia per creare qualcosa che possa arredare, sistemare, riordinare senza necessariamente spendere moltissimo e quindi...
Giardinaggio

Come creare una cascata floreale in giardino

I fortunati che possiedono un giardino, anche solo un pezzetto, si sbizzarriranno a cercare di rendere quel fazzoletto di terra il più possibile fruttuoso e bello da vedere. Con la stagione primaverile sale il desiderio di riordinare e rimettere a nuovo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.