Come riordinare la casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

A volte mettere in ordine è un vero incubo: per tutta la settimana bisogna barcamenarsi tra casa, lavoro e famiglia, e dover dedicare il poco tempo libero del week end a sistemare il disordine che si trova in giro non è certamente piacevole. Eppure questa operazione è necessaria: allora è opportuno organizzarla in modo tale che ci sottragga il minor tempo possibile. Ecco dunque alcuni consigli e trucchetti utili su come riordinare la casa.

24

La camera da letto

In camera da letto, di solito, il vero incubo consiste nel riordinare vestiti e biancheria, che puntualmente vengono lasciati in giro. Dentro ai cassetti, poi, si crea un vero caos, perché al mattino spesso non c'è molto tempo per vestirsi e le cose da indossare vengono pescate in fretta e furia. Il motto che si deve adottare è: ogni cosa al suo porto. Organizzate gli spazi in modo che i calzini, le canottiere, le camicie, eccetera, si trovino tutte in un determinato spazio a loro dedicato. Se non avete abbastanza ripiani nell'armadio, potete acquistare delle scatole per riporre ordinatamente ogni cosa. Quando arriverà il momento di sistemare, sarà molto più semplice collocare ogni cosa al posto giusto.

34

La cucina

Di solito l'ambiente in cui regna il caos maggiore è la cucina. Ci sono persone che quando devono preparare anche una ricetta semplicissima riescono a sporcare decine di stoviglie e pentole. Anche in questo caso una rigida organizzazione può esservi di aiuto. Destinate ogni mensola o ogni scaffale ad un determinato tipo di stoviglie (piatti, bicchieri, tegami) e alla fine di ogni pasto lavate tutto ciò che è stato sporcato. Se avete una lavastoviglie, tanto meglio, penserà a tutto lei e voi non dovrete fare altro che caricarla. Se lavate a mano, lasciate le stoviglie sullo sgocciolatoio per poi riporle in un secondo momento.

Continua la lettura
44

Bagno e cameretta dei bambini

I due ambienti più critici della casa, per quel che riguarda l'ordine, sono il bagno e la cameretta dei bambini. Anche in questo caso l'ordine può essere garantito da qualche supporto. In bagno mettete sempre un cesto per raccogliere la biancheria sporca, in modo che non resti in giro per settimane, e utilizzate delle tasche in stoffa da appendere dietro la porta per riporre le spazzole e i vari prodotti che usate in casa. Infine, per dare un ordine ai giocattoli dei vostri bambini, comprate dei box colorati in plastica trasparente, che sono robusti e resistenti, da riempire e poi mettere sotto al letto dei vostri figli. Anche se, in verità, il modo migliore per mantenere questa stanza ordinata è insegnare ai bambini a mettere a posto da soli i propri giocattoli!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

10 trucchi per riordinare l'armadio guardaroba

La casa è parte integrante nell'ambito del nucleo famigliare, che sia di una o due o più persone, sta a noi dare il giusto rispetto di spazi e di comportamenti. In questa guida, esporremo 10 trucchi per riordinare l'armadio guardaroba, elemento molto...
Casa

Come riordinare l'armadio guardaroba

Il guardaroba è forse il posto più intimo e privato della propria casa e in particolare della camera da letto: qui si ripone, di norma, tutto il vestiario che si detiene, come le scarpe, la biancheria intima, le cravatte e le calze. Normalmente accade...
Casa

Come mettere in ordine la camera dei bambini

Riordinare la camera dei bambini può rivelarsi un'ardua sfida, poiché non si tratta solo della stanza della casa che, in assoluto tende al caos, ma è anche uno spazio complesso. Tanti sono, infatti, i punti da prendere in considerazione nello spazio...
Casa

Come mantenere la scrivania pulita e ordinata in ufficio

Mantenere sempre in perfetto ordine il proprio spazio di lavoro è molto importante, perché questo ci permette di lavorare correttamente e di trovare facilmente tutto quello che ci serve. Tuttavia può capitare che per mancanza di tempo non riusciamo...
Casa

Come costruire un armadio-ripostiglio

Nel caso si viva in un monolocale, oppure in un appartamento in centro, si ha a disposizione un ambiente ristretto per sistemare i propri vestiti ed attrezzi domestici. Per questo motivo potrebbe decisamente rivelarsi molto utile impiegare uno spazio...
Casa

Come Usare E Pulire La Lavastoviglie

La lavastoviglie, negli ultimi anni è uno degli elettrodomestici più utilizzati, in quanto permette di ottimizzare i tempi per pulire e offre prestazioni elevate senza il benché minimo sforzo. In questa guida vedremo come utilizzarla al meglio e pulirla,...
Casa

10 decorazioni natalizie per l'albero di Natale fai da te

Ogni anno la stessa storia. Si avvicina il Natale e ci chiediamo come decorare in maniera originale, ma senza spendere troppo il nostro albero di Natale. Negli ultimi anni il riciclo creativo si è fatto sempre più strada regalandoci soluzioni di ogni...
Casa

Come decorare un armadio laccato

Quando riordiniamo la nostra camera, o quella dei nostri figli, quante volte abbiamo pensato di cambiare il nostro armadio laccato? Probabilmente tante! Tuttavia sostituire un armadio implica sempre una spesa significativa che non sempre si può affrontare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.