Come riparare gli orologi da polso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per riparare gli orologi da polso occorre innanzitutto conoscere con estrema precisione tutte le componenti dell'orologio. La riparazione degli orologi meccanici da polso, fatti di piccoli ingranaggi e viti sottilissime, richiede tanta passione e la conoscenza di tecniche basilari, mano decisamente ferma ed un'ottima vista. Tutte caratteristiche non facili da apprendere. Ma con le opportune indicazioni, anche la riparazione di un orologio può divenire un'azione facile da eseguire. In questa guida vogliamo illustrarvi come riparare gli orologi da polso.

26

Occorrente

  • Cacciaviti per orologiaio, monocolo, macchina lavatrice, spazzola a setole morbide, olio lubrificante.
36

I componenti di un orologio

Sicuramente i componenti principali di un orologio da polso sono sostanzialmente tre: una componente esterna, la "cassa" di acciaio, argento o oro, la quale solitamente funge da copertura; il quadrante, dove si trovano le lancette, protetto da un vetro (o da un materiale plastico); infine esiste un meccanismo interno che si trova nella cassa, coperto da un "fondello".

46

Come riparare gli orologi

Per riparare gli orologi da polso occorre iniziare con l'apertura della cassa. Questa si aprirà generalmente con un meccanismo a scatto. In caso contrario, dovrà essere utilizzata l'apposita chiave. Sotto il fondello troveremo il meccanismo vero e proprio. Adesso dovrete asportare il "tiretto" per staccare la coroncina dall'albero e portarla verso l'esterno. Procuratevi gli appositi cacciaviti da orologiaio ed estraete il movimento dalla cassa.

Continua la lettura
56

Lubbrificare e rimontare

A questo punto tutti i pezzi vanno accuratamente lavati con del liquido detergente prima e poi passati in benzina rettificata. Il lavaggio deve essere effettuato a mano con una spazzola a setole morbide. In commercio esistono tuttavia anche delle funzionali macchine ad ultrasuoni che richiedono solo pochi passaggi in uno speciale liquido per la pulizia. Ultimata questa operazione, capovolgete l'orologio e vedrete che riuscirete ad estrarre tutta la macchina con estrema semplicità. Ora reinserite l'albero con la coroncina, appoggiandoli sull'apposito carrellino. Sulla destra, in corrispondenza delle ore "tre", si trova la coroncina. Quest'ultima serve per regolare le lancette delle ore e dei minuti. A questo punto esaminate il danno e, se individuato in uno dei componenti sopra citati, provvedete a sostituirlo. Lubrificate ed oliate poi tutti i meccanismi che troverete. Terminata questa fase, non resta che montare di nuovo l'orologio con un percorso a ritroso, ponendo particolare attenzione a risistemare tutte le componenti e le viti nel modo giusto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tutti i pezzi dell'orologio smontato vanno accuratamente lavati con del liquido detergente e poi passati in benzina rettificata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un orologio da polso con il legno

L'orologio è uno degli accessori più utilizzati. Molti, infatti, non rinunciano a indossarlo ogni giorno. Ne esistono di svariati modelli e generi, ma il più classico rimane sempre quello realizzato in acciaio. Ovviamente la scelta può anche variare...
Altri Hobby

Come accorciare il cinturino di un orologio

Gli orologi da sempre sono considerati i compagni di vita di ogni uomo che si rispetti. Esistono orologi classici, sportivi, casual, uno per ogni occasione e tutti con la funzione principale di indicarci il tempo. Ma non sempre l'orologio che desideriamo...
Bricolage

Come Conservare Gli Orologi Al Quarzo

Come ben sappiamo esistono almeno due grandi tipologie di orologi, quelli classici a lancette, che siano automatici o a pila, e quelli "digitali" al quarzo. Sebbene quelli classici a lancette possano sembrare più delicati, in realtà sono quelli al quarzo...
Bricolage

Come costruire un orlogio a cucù in legno

Gli orologi scandiscono il tempo, contano le ore e ci aiutano ad organizzare ogni attimo della nostra frenetica quotidianità. Esistono orologi da polso, orologi da parete, splendidi orologi da collo e da taschino. Ma ancor più suggestivi sono gli orologi...
Cucito

Come creare un cuscinetto per orologio

Una volta gli orologi da polso venivano impiegati solo ed esclusivamente per conoscere l'orario. Oggi, invece, sono diventati dei veri e propri accessori di bellezza, tant'è che in commercio se ne possono trovare di svariati modelli, forme, materiali,...
Altri Hobby

Come realizzare un porta orologi

Belli, raffinati e pregiati, gli orologi vanno sempre conservati in maniera adeguata, per evitare eventuali incidenti dovuti proprio alla scarsa attenzione. Tuttavia, per preservarli da graffi e mantenerli in buono stato, merita attenzione il posto in...
Bricolage

Come riciclare vecchi cd e vinili trasformandoli in orologi vintage

Sicuramente ognuno di noi ha in casa una gran quantità di vecchi cd, vinili, non più utilizzabili: magari graffiati, o magari perché si tratta di cd non rimasterizzabili su i quali abbiamo salvato file di cui ora non abbiamo più bisogno. Sarà il...
Altri Hobby

Come lubrificare un orologio meccanico

L'orologio è uno strumento che misura gli intervalli di tempo. Esistono diverse tipologie di orologi: da taschino, da polso, a pendolo, a muro ecc. Gli orologi si differenziano anche per la struttura interna. Si possono trovare orologi a sistema idraulico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.