Come riparare grandi spaccature nel legno con un semplice impasto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I mobili in legno sono belli ed eleganti, ma talvolta piuttosto delicati. Può infatti capitare che graffi o danni più ingenti dovuti a colpi accidentali, ne rovinino la superficie. In caso di danni lievi si può porre rimedio facilmente, mentre risulta più complesso quando si formano delle crepe più profonde. Tuttavia nulla è perduto, e non è necessario mandare in pensione la propria credenza, il comodino o il mobile della tv per così poco. Lungo i passi di questa guida vi daremo qualche consiglio su come riparare grandi spaccature nel legno con un semplice impasto. Di seguito tutti i dettagli del progetto.

27

Occorrente

  • Stucco per legno; spatola; carta abrasiva; straccio; ferro da stiro
37

Una volta procurato tutto l'occorrente elencato nell'apposito campo di questa guida, procedete col primo step dei lavori. Partite dai danni più lievi, come le fessure che possono crearsi con la dilatazione del legno lungo gli anni. In questo caso si può risolvere con dello stucco apposito o impasti adatti al riempimento del legno. Potete acquistare questo prodotto in un negozio dedicato al fai da te o in un centro ferramenta, ed è disponibile sia in tubetto che in barattolo. Una volta procurato l'impasto in questione, inseritelo nella fessura aiutandovi con una spatola e togliete l'eccesso lasciando il prodotto a filo col legno. Fate asciugare e levigate la superficie con della carta abrasiva; date una o più mani di cera all'intero mobile, in modo tale che non si noti la differenza.

47

Quando le fessure sono di dimensioni considerevoli, prima di procedere al lavoro descritto al punto 1 della guida, potete riempirle con dei pezzetti di legno: in questo modo non si formano le bolle d'aria all'interno, avrete bisogno di meno prodotto per completare il lavoro di riempimento e si garantisce una tenuta maggiore.
Una volta infilati i pezzetti di legno, battete con un martello per fissarli bene e spalmate l'impasto per il legno con la spatola, fate asciugare, carteggiate ed infine date la cera.

Continua la lettura
57

Se si tratta di ammaccature, in questo caso non è necessario utilizzare la pasta per il legno. È sufficiente posizionare uno straccio morbido sulla superficie danneggiata; scaldate poi il panno con un ferro ben caldo; in questo modo si crea del vapore che andrà a dilatare i pori del legno, pareggiando la superficie dell'ammaccatura. Sarà poi necessario carteggiare e passare della cera, esattamente come indicato nei punti precedenti. Con questi piccoli trucchi, graffi, spaccature considerevoli e ammaccature non avranno più segreti e potrete garantire lunga vita al vostro mobile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Agite prima che il danno si estenda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Riparare Un Candelabro Del '700 In Legno

L'azione dei tarli causa lesioni permanenti alla struttura del legno. Questi piccoli insetti, infatti, scavano all'interno del materiale in questione delle gallerie che a lungo andare diventano devastanti. Oltre al danno dei tarli, il candelabro può...
Bricolage

Come creare l'impasto per sculture di pane

In questa guida vi spiegherò come creare un impasto per sculture di pane, utilizzando la famosa pasta al sale, una pasta di antiche origini composta da ingredienti semplici ed economici. Una volta capito come ottenere l'impasto, potrete dare libero sfogo...
Bricolage

Come realizzare l'impasto per i calchi

Se avete la passione dell'arte della scultura ed intendete creare qualche manufatto, è necessario utilizzare dei materiali appropriati ed in particolare il gesso. Quest'ultimo è infatti indispensabile per creare un impasto da utilizzare poi per ottenere...
Bricolage

Come creare l'impasto della pasta di mais

La pasta di mais è una materiale ideale per la lavorazione e modellazione, adatta ai lavoretti per bambini, essendo realizzata con prodotti naturali. Simile alla pasta di sale ha il vantaggio che si conserva molto più a lungo, non teme l'umidità e...
Bricolage

Come Realizzare L'Impasto Della Porcellana

La porcellana è una ceramica che si realizza con l’impasto di tre ingredienti che poi devono essere cotti ad una temperatura che va dai 1300 fino ai 1400 gradi. La porcellana è la ceramica fine per eccellenza e quando arrivò in Europa (proveniente...
Bricolage

Come riparare una stufa in ghisa

La ghisa è una lega che viene utilizzata per la realizzazione di diversi oggetti, tra cui pentole, termosifoni e stufe. La stufa in ghisa permette di ottenere un riscaldamento ad alto rendimento ed è utile, in taluni casi, anche per cucinarci sopra...
Bricolage

Come fare grandi fori nel calcestruzzo

Quando si effettuano dei lavori di muratura in casa, molto spesso occorre perforare le pareti. In alcuni casi, bisogna realizzare dei fori di grandi dimensioni nel calcestruzzo. Questo tipo di lavoro potrebbe rivelarsi particolarmente gravoso e pesante...
Bricolage

Come riparare una porta

Immaginiamo di avere una porta di pregio ma non più in buone condizioni, magari una porta di legno che con il tempo si è ritirato con conseguenti fratture e crepe, o una porta di ferro esposta alle intemperie che si è macchiata per colpa della ruggine....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.