Come riparare i bordi di un tappeto con sottofondo in lattice

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È necessario che tu sappia che il tappeto risulta essere una copertura per il pavimento particolarmente utile ed al tempo stesso decorativa, visto che fa sempre una bella impressione ad eventuali ospiti che vengono a trovarti di tanto in tanto, sia parenti che amici. A prescindere da ciò comunque, può succedere molto spesso che lo stesso si danneggi a causa delle eccessive sollecitazioni, specie per ciò che riguarda i bordi, con i quali magari si può anche inciampare, rischiando delle cadute con tutte le conseguenze ad esse connesse. In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come riparare nel migliore dei modi i bordi di un tappeto con sottofondo di lattice. Si tratta di una procedura che richiede sicuramente del tempo, ma come noterai, non è particolarmente complicata, se seguirai tutto ciò che ti illustrerò nei vari passi.

26

Occorrente

  • adesivo a contatto
  • nastro adesivo per tappeti
36

Non appena noterai che il bordo del tuo tappeto comincia a sfilacciarsi, dovrai intervenire immediatamente, senza aspettare altro tempo. Per prima cosa, provvedi a spalmare una striscia di adesivo, la quale dovrà essere della larghezza di venticinque centimetri. Tale adesivo, dovrà essere a contatto sul bordo del sottofondo che comincia a sfilacciarsi. Successivamente, attendi il tempo necessario affinché il tutto si asciughi e quindi rifila il bordo del tappeto.

46

Tieni presente che l'operazione che consiste nel rifilare il bordo del tappeto, dovrai eseguirla preferibilmente lungo il secondo filo della trama ed oltre il bordo sfilacciato, in modo da ottenere un bordo che sia diritto ed al tempo stesso netto. Ora, non dovrai fare altro che applicare ulteriore nastro adesivo lungo il bordo del sottofondo e fallo penetrare per bene, ma cercando di evitare, se ti è possibile, che l'adesivo medesimo finisca sul tessuto, in quanto potrebbe danneggiarlo.

Continua la lettura
56

Una volta che avrai eseguito l'operazione che ti ho spiegato al passaggio precedente, procedi nel tagliare un pezzo di nastro adesivo per tappeti, appena un po' più lungo del bordo rifilato. Quindi, spalmagli sopra dell'adesivo e poi applicalo al tappeto, per la precisione sulla superficie inferiore. A questo punto, il lavoro ti sarà indubbiamente più agevole, qualora tu mettessi il nastro per terra o sul banco da lavoro. È assolutamente indispensabile che il nastro sporga almeno di due o tre millimetri oltre il bordo del tappeto, facendo in modo da poterlo ripiegare senza problemi ed eventualmente ricucirlo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fai asciugare bene il bordo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare un tappeto danneggiato da una bruciatura

In una casa è bello completare l'arredamento con dei tappeti. In commercio ne troviamo di tutti i tipi, dai più ai meno pregiati, ma in ogni caso ci sono stanze, come la camera da letto, il soggiorno e l'ingresso, in cui il tappeto dà rilievo e pregio...
Casa

Come Riparare I Bordi Di Legno Dei Mobili

Qualsiasi mobile, con il passare degli anni, subisce graffi, rigonfiamenti, screpolature: i danni più frequenti sono le scheggiature dovute a piccoli urti e il formarsi di bolle, che rivelano uno scollamento del legno, dovuto all'umidità ambientale....
Casa

Come disinfettare il materasso in lattice

Chi ha un materasso in lattice sa quanto la pulizia sia fondamentale. Questo materiale, infatti, non necessita meno manutenzione rispetto a quello in cotone, poiché la polvere rischia, ugualmente, di accumularsi sulla sua superficie. Soprattutto chi...
Casa

Come Rifare La Bordura Al Tappeto

Il tappetto come qualsiasi altro complemento d'arredo necessita di particolari accorgimenti dovuti all'uso e al continuo calpestio La bordura in particolare è quella maggiormente esposta a sfilacciamenti e che potrebbe compromettere l'ordito. Tuttavia,...
Casa

Come tagliare un materasso in schiuma di lattice

I materassi possono essere di vari materiali.Molte persone preferiscono quelli in schiuma o in lattice, anche chiamati memory foam, perché si adattano facilmente al corpo, sono più morbidi e comodi, infatti sono chiamati schiuma di memoria perché "ricordano"...
Casa

Come Costruire Tipi Diversi Di Bordi Per Le Vasche Rialzate

Se ci piace compiere alcuni lavoretti di casa o semplicemente amiamo realizzare da soli le ristrutturazioni e i vari lavori di bricolage, potremmo realizzare qualcosa di speciale.In questa guida vedremo, infatti, come costruire le pareti delle vasche...
Casa

Come rimediare alle piccole imperfezioni di un tappeto artigianale

Se durante un nostro viaggio in Oriente abbiamo acquistato in un caratteristico bazar un tappeto artigianale, è molto probabile che presenti dei difetti, come ad esempio nelle cuciture ornamentali o nelle finiture laterali. Per rimediare alle piccole...
Casa

5 modi fai-da-te per realizzare un tappeto

Avete mai pensato a come poter realizzare un tappeto fai-da-te con le vostre stesse mani per la vostra casa? Qui vi proponiamo 5 modi semplici ed efficaci per crearne di diversi tipi ed originali con l'aiuto di qualche materiale facilmente reperibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.