Come riparare i buchi delle pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte ci sarà capitato di cambiare in una stanza la disposizione dei mobili e di conseguenza anche dei quadri, i quali purtroppo lasceranno sulla parete i buchi dei chiodi che li supportavano; mentre i mobili lasceranno sulla parete l'alone che andrà via strofinando con un panno e del detersivo. C'è da dire che alcuni buchi rispecchieranno il diametro del chiodo che è stato tolto, mentre potrebbe capitare di avere a che fare con buchi più allargati e che presentano in tutto il bordo una sbavatura e la mancanza dell'intonaco. Naturalmente sia nel primo che nel secondo caso è possibile coprire i buchi ma, bisognerà seguire dei dovuti accorgimenti affinché le pareti interessate ritornino integre come prima. Nel tutorial a seguire troverete tutti gli utili suggerimenti su come riparare i buchi delle pareti.

27

Occorrente

  • stucco , spatola, malta , carta abrasiva
37

Innanzitutto la prima operazione da seguire è quella di pulire l'area del muro, raschiando via la pittura con una spazzola metallica. Lavare bene con acqua tiepida e sapone di Marsiglia, usando un panno di cotone bianco e morbido, dove c'è il buco e tutta l'area circostante, per far si che, la sporcizia, l'intonaco instabile e il resto della vecchia pittura venga rimossa. Lasciare asciugare bene, almeno per un giorno e se necessario anche di più.

47

Se il danno è abbastanza evidente e, se abbiamo a che fare con un grosso buco, conviene tapparlo con la malta, se invece è rimasto solo un piccolo foro, ci basta usare lo stucco. Adesso vedremo come vanno usati questi due composti, che troveremo facilmente in tutti i negozi di ferramenta. Per preparare la malta occorre una parte di calce, tre parti di sabbia e una d'acqua poi, bisognerà impastarli molto bene. Lo stucco invece potrete comprarlo in polvere e mischiarlo con acqua, quanto basta per renderlo omogeneo, lo troverete anche, in barattolo già pronto per l'uso.

Continua la lettura
57

Nel primo caso, dobbiamo spruzzare un po di acqua, per inumidire la zona da trattare. Servendoci di una spatola riempiremo il buco con la malta, poi con una spatola di gomma, andremo a lisciarla. Bisogna lasciarla asciugare molto bene e quindi toglieremo, il superfluo della malta raschiandola con la carta abrasiva. Dopo sarà necessario pitturare la parte interessata, ma forse sarà meglio pitturare tutta la parete, anche perché difficilmente potrete trovare lo stesso colore.

67

Nel secondo caso, se il foro da tappare è piccolo. Useremo lo stucco, utilizzando una spatola o un qualsiasi applicatore per stenderlo di pari livello. Lasceremo, il composto ad asciugare, e successivamente andremo a levigare tutta l'area interessata. Dopo averla levigata potrebbe succedere che il buco sia ancora visibile e, quindi sarà il caso allora di rimetterci sopra ancora stucco, e quando sarà ben asciutto, raschieremo per bene tutto il contorno, con carta abrasiva, e se necessario, faremo qualche ritocchino con la pittura dello stesso colore.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • raschiare bene con la carta abrasiva
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare le pareti da crepe e graffi

Col tempo possono facilmente formarsi delle crepe nelle pareti o possiamo riscontrare dei graffi o delle lesioni. Dovremmo così esser costretti ad intervenire, sia per motivi di sicurezza, che per motivi estetici. Per alcuni casi avremmo bisogno di un...
Casa

Come tappare buchi e fessure

Le pareti in muratura con il tempo sono soggette ad incrinarsi e presentano fessure che oltre a rilasciare polvere possono anche far proliferare insetti e scarafaggi. Anche i buchi sono abbastanza dannosi e soprattutto antiestetici, spesso causati da...
Casa

Come ricoprire buchi e fessure nei muri

Ogni volta che ci troviamo di fronte alla necessità di dover traslocare, prendiamo possesso di un nuovo appartamento da rimettere a nuovo oppure, semplicemente, desideriamo rinnovare e ridecorare la casa durante le grandi pulizie di primavera, spostando...
Casa

Come appendere un quadro senza fare buchi al muro

Appendere un quadro ad un muro è un’operazione relativamente semplice, basta infatti un chiodo ed un martello ed il gioco è fatto. Ma se non è possibile fare buchi alle pareti, perché realizzati in materiali troppo duri o la superficie non permette...
Casa

Come chiudere i buchi dei tarli

Molti amanti dell'antiquariato rimangono delusi e frustrati quando scoprono che i tarli hanno danneggiato i loro mobili antichi; questo non solo ne sminuisce l'aspetto, ma può anche svalutarli. Ciò succede poiché i mobili antichi invecchiano, passando...
Casa

Come eliminare i buchi provocati dalle bruciature di sigaretta dal legno

Purtroppo può succedere sempre quell'incidente di distrazione dove la sigaretta può accidentalmente cadere su un mobile, e se non si elimina per tempo, causa bruciature nel legno se non addirittura buchi. Il legno è come ben si sa un materiale infiammabile...
Casa

Come preparare le pareti da tinteggiare

Se dovete tinteggiare pareti e soffitto di casa senza ricorrere ad un professionista, è necessario avere un minimo di conoscenze sulle tecniche e sui materiale che serviranno per “rinfrescare” il vostro ambiente. Per ottenere un buon risultato ed...
Casa

Faretti alle pareti: consigli di installazione

Di questi tempi l'illuminazione interna ed esterna delle pareti della vostra abitazione sono un argomento da trattare con estrema delicatezza. Questo poiché l'importanza di rendere un ambiente illuminato con la giusta misura rende la vostra abitazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.