Come riparare il dorso di un libro

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il "dorso", detto anche "costa" o "costola" del libro, è quella parte della copertina posta a protezione delle pieghe dei fascicoli. Riporta il nome dell'autore, il titolo, l'editore e vi consente di riconoscerlo in mezzo a tanti altri quando il volume è posto di taglio sullo scaffale della vostra biblioteca personale. Insomma, è la sua parte più esposta e a rischio. Se il dorso del vostro libro preferito è vistosamente danneggiato dall'uso, dai tanti viaggi oppure è scolorito dai raggi del sole, non disperate! Esiste infatti una soluzione, facile ed economica, che vi permetterà di non ricomprarlo. Il libro tornerà a vivere in tutta la sua bellezza. Sia chiaro però: per riparare i libri antichi e di valore è meglio affidarsi a dei professionisti. Inoltre, come per le persone, è preferibile un libro malconcio piuttosto che mal restaurato o addirittura rifatto.

28

Occorrente

  • colla vinilica
  • cartoncino
  • cutter
  • carta vetrata fine
  • stoffa
  • un pezzo di legno
  • fogli di carta
  • spago
  • carta da pacchi
38

Intanto, bisogna fare un'attenta analisi del libro. Dovrete perciò verificare se il dorso è solo scollato, ma in condizioni generali accettabili, oppure se va sostituito interamente. Iniziate dunque con lo smontaggio del libro. Dovrete staccare accuratamente il corpo delle pagine dalla copertina, carteggiando leggermente con un po' di carta vetrata estremamente fine per levare la colla rimasta sul recto e sul dorso. Successivamente si passerà al rattoppo delle parti rovinate. Supponiamo per esempio che la costa sul dorso sia staccata ma in buone condizioni. In tal caso va per prima cosa rimossa interamente. Se invece la costa si rivela particolarmente rovinata, praticamente si fa così: si leva il rivestimento superficiale e si prepara una nuova costa usando quella vecchia per sagomarla. Si completa incollando il rivestimento superficiale.

48

Tagliare quindi un pezzo di cartoncino non molto spesso dalla larghezza pari al bordo in questione, e lungo quanto la copertina (non prendete in questo caso come punto di riferimento il bordo poiché di solito è più basso della copertina). Su di esso dovrete incollare il vecchio bordo ripulito o quello nuovo che avrete appena messo a punto.

Continua la lettura
58

Finito il bordo in cartoncino, mettetelo al centro di un pezzo di stoffa, da ritagliare anch'essa, lasciando indietro 2,5 cm in più per ogni lato del cartoncino. Adesso, si spennella di colla vinilica un lato del cartoncino, e poi lo si pone al centro del pezzo di stoffa ritagliato. Ripiegate con cura quei 2,5 cm di di stoffa dei lati corti (superiore e inferiore) del bordo; incollate ora sul cartoncino.

68

Attaccate sul bordo del libro una striscia di carta da pacchi, ritagliata di dimensioni identiche al cartoncino. Una spatola o un taglierino vi consentiranno di staccare con pazienza per 2,5 centimetri le due copertine situate nei lati adiacenti al bordo. Si fa penetrare ben bene la colla nelle due fessure. Si appoggia il bordo nuovo sul libro, inserendo la stoffa in più dei lati lunghi direttamente all'interno delle fessure che avete appena formato.

78

Appoggiate infine il libro su un tavolo con sopra un pezzo di legno e dei pesi per schiacciarlo ulteriormente. Ciò è necessario per far aderire il dorso alle copertine. In questa operazione dovrete allinearlo al bordo del dorso senza toccarlo. Lasciate il tutto sotto pressione per una notte intera. Al vostro risveglio, troverete le copertine ben aderite al nuovo bordo. A questo punto, se sarete riusciti a recuperarlo, si potrà anche applicare il vecchio bordo ripulito, rincollandolo sopra il nuovo. Per ottenere una buona adesione, coprite egualmente con fogli di carta piegata sia il bordo trattato che il bordo opposto. Dopodiché, legate strettamente con dello spago, facendo più giri possibile intorno al libro. Lo scopo è di raggiungere una pressione adeguata sul bordo incollato. Lasciate ancora agire per almeno un'altra notte. Et voilà!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La procedura non è particolarmente difficile, solo necessita di tempo e pazienza, come in tutte le attività artigianali

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un album in feltro

Il feltro è una tipologia di stoffa che, generalmente, viene realizzata con il pelo degli animali. Esso, si può utilizzare anche per creare un album portafoto con simpatici decori. Per ottenere questo oggetto, sarà opportuni procurarvi i materiali...
Altri Hobby

Come fare la copertina di un quaderno

Ogni studente nutre il bisogno di tenere i quaderni in perfetto stato, senza piegature o copertine stropicciate. Tuttavia molto spesso accade che i quaderni, poiché possiedono una certa sottigliezza, vengano maneggiati con frequenza, riportando dunque...
Bricolage

come realizzare dei libri da abbellimento portadocumenti

In questa breve guida imparerete a realizzare degli eleganti libri da abbellimento. La loro funzione, inoltre, non si limita a ciò, in quanto possono essere ottimamente impiegati come portadocumenti. Se volete potete poi decorarne il dorso con carta...
Casa

Come foderare un libro

Nonostante l'avvento dell'e-book, il libro cartaceo conserva un fascino intramontabile: il fruscio delle sue pagine, la ruvidità della carta, il rilievo della copertina, sono solo alcuni dei motivi per cui gli accaniti sostenitori del cartaceo non riescono...
Bricolage

7 modi per rilegare la copertina di un libro

Se abbiamo scritto un libro e stampato delle pagine ed intendiamo poi rilegarlo, creando una copertina rigida, possiamo farlo in tantissimi modi tutti funzionali, ed utilizzando svariati materiali. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui troviamo...
Bricolage

Come rilegare o rinforzare un libro

Se possedete tanti libri sicuramente saprete che purtroppo con il tempo potrebbero deteriorarsi, specialmente se conservati male. Il problema che si verifica più spesso, oltre all'ingiallimento delle pagine, è che si stacchino i fogli dalla rilegatura...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la sega a dorso

Per gli amanti del bricolage, esistono molti attrezzi per la lavorazione del legno. Oggi la tecnologia ne propone tantissimi di tipo elettrico, ma se tuttavia ne abbiamo qualcuno in soffitta di tipo manuale, come ad esempio per segare il legno, possiamo...
Bricolage

Come decorare un libro con la carta da scrapart

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.