Come riparare il mancato avviamento elettropompa acqua

Tramite: O2O 21/08/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Attraverso i passaggi successivi di questa guida vogliamo aiutarvi a capire meglio in che modo è possibile riparare il mancato avviamento dell'elettropompa dell'acqua che abbiamo a casa. Infatti, può accadere di accendere l'interruttore della pompa elettrica che usiamo in genere in casa o in giardino, e questa non ne vuole sapere di avviarsi; oppure può anche accadere che la pompa emetta uno strano rumore. Innanzitutto la prima cosa che dobbiamo fare nel caso in cui dovesse accadere una cosa del genere, è quella di staccare subito la corrente, in modo tale da evitare che il motore si possa surriscaldare e bruciare anche l'avvolgimento al suo interno. A questo punto dobbiamo accertarci se la colpa è da attribuire al condensatore guasto oppure all'asse meccanico, che si è del tutto bloccato. Ad ogni modo, andiamo ora a vedere come procedere per effettuare la riparazione.

27

Occorrente

  • Un giravite
  • Una chiave giratubi
37

Verificare il funzionamento del motore

Innanzitutto dobbiamo sempre ricordarci che quando effettuiamo dei lavori su delle macchine elettriche è necessario, prima di tutto, staccare la corrente dal proprio interruttore o dall'interruttore generale, in maniera tale da non incorrere in pericolosi problemi. Smontiamo quindi il coperchio posteriore al motore dell'elettropompa, cercando di svitare le viti che lo fissano, oppure facendo una maggiore leva con il giravite, se questo è solo incassato. Proviamo quindi se l'asse del motore dell'elettropompa gira liberamente, cercando di azionare con l'aiuto delle mani. Nel caso in cui questo fosse bloccato, dobbiamo andare a staccare la ventola in plastica dall'asse motore, cercando di allentare la vite o facendo leva col giravite se è solo ad incasso.

47

Sbloccare l'asse di rotazione del motore

A questo punto, con l'aiuto della chiave giratubi, dobbiamo andare a ruotare l'asse avanti e indietro, fino a quando questo si sbloccherà dalla ruggine che si sarà creata, e possa quindi ruotare del tutto liberamente. In questo caso, probabilmente il motore si era bloccato dopo un periodo di inutilizzo, formando appunto della ruggine che tendeva a bloccare l'asse. Inseriamo ora 'interruttore elettrico e facciamo girare il motore almeno per un minuto. Subito dopo possiamo rimontare il tutto procedendo nel modo inverso.

Continua la lettura
57

Sostituire il condensatore

Nel caso in cui, invece, riscontrassimo che l'asse del motore è libero di girare, ma questo non ne vuole sapere di partire ugualmente, magari anche emettendo un piccolo rumore e riscaldandosi, vuol dire che si è interrotto il suo condensatore e deve essere sostituito. Questo componente, in un motore a induzione, è utile per fornire una tensione maggiore al motore e quindi per superare lo sforzo di spunto all'avviamento. A tale proposito, sulle guide di Saperlo possiamo trovare tutte le indicazioni utili e necessarie per procedere col la sostituzione del condensatore alla elettropompa.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare perdite d'acqua dalla caldaia

Tutte le caldaie sono dotate di un tubo di uscita speciale della pressione; è un piccolo punto di collegamento nel lato della caldaia che non presenta accessori aggiuntivi e che occasionalmente gocciola (ciò consente la fuoriuscita della pressione all'interno...
Casa

Come riparare la grondaia che perde acqua

Grondaie e pluviali raccolgono e portano via l'acqua piovana che altrimenti cadrebbe giù dal tetto, andando ad erodere e macchiare la pavimentazione, la ringhiera e gli altri oggetti sottostanti. La l'aspetto più importante delle grondaie e che formano...
Casa

Come riparare il condizionatore che perde acqua

Il condizionatore d'aria a seguito della condensa, genera molta acqua che proviene dalla serpentina di raffreddamento. A volte capita che il deflusso non avviene in modo regolare nelle apposite condotte che conducono allo scarico, e ciò è dovuto...
Casa

Come riparare un rubinetto che perde acqua

Gli impegni casalinghi non si esauriscono mai; se a questi, poi, si aggiungono degli inconvenienti domestici, il lavoro non fa che complicarsi e richiede l'intervento di un esperto. Nel caso in cui, all'improvviso, il vostro rubinetto dovesse gocciolare...
Casa

Come riparare la macchina da caffè espresso che non scalda l'acqua

Ormai in ogni abitazione sono presenti piccole macchine da caffè, che purtroppo tendono come ogni cosa a rompersi. Può succedere ad esempio che non si scalda l'acqua e che di conseguenza il caffè non è buono da consumare. Le cause possono riguardare...
Casa

Come riparare le perdite d'acqua

Quando nella nostra casa si verificano delle perdite d'acqua, è possibile intervenire con delle tecniche di bricolage e del fai da te, senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato, e quindi spendere pochissimi soldi. In riferimento a ciò...
Casa

Come riparare una perdita d'acqua del WC

Se nel nostro bagno notiamo che ci sono delle perdite alle condutture ed in particolare al wc, possiamo intervenire in modo adeguato senza necessariamente chiamare un idraulico. Nello specifico, si tratta di adottare alcune tecniche atte a massimizzare...
Casa

Come sostituire il relè di avviamento del frigorifero

Se il vostro frigorifero, di punto in bianco, ha smesso di funzionare e di raffreddare come si deve, svariate possono essere le cause, più o meno gravi. Tuttavia, uno dei fattori più frequenti di malfunzionamento di un frigorifero risiede in una piccola...