Come riparare il videocitofono di casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un videocitofono rotto diminuisce la sicurezza e la sorveglianza nelle aree di accesso ad una proprietà, motivo per cui necessita di manutenzione periodica per prevenire eventuali guasti. Molti specialisti sono responsabili del controllo della qualità di questi dispositivi in una comunità selezionata, contribuendo così a prolungare la durata dei sistemi di sorveglianza e di comunicazione in un determinato edificio. Gli incidenti possono essere evitati attraverso le azioni proattive di regolare manutenzione, ma può comunque capitare di incorrere in dei guasti. Ecco come riparare il videocitofono di casa.

24

Innanzitutto eseguire un processo di eliminazione dei rumori provando a spegnere tutti gli elettrodomestici in casa, fino a riuscire ad identificare cosa sta causando tali interferenze. Controllare il cablaggio tra le unità: se i fili sono stati fatti passare casualmente e non attraverso l'apposito condotto, verificare la presenza di cavi spezzati o rosicchiati. Effettuare una lettura della tensione se il monitor non si accende quando si preme il pulsante all'esterno. Assicurarsi che la tensione corrisponda a quella richiesta nelle caratteristiche tecniche del videocitofono.

34

Continuando, accertarsi che l'alimentazione sia entro le specifiche di distanza. Solitamente, l'alimentazione di un videocitofono deve essere distante non più di 7-8 metri della scheda o dal monitor per garantirne la piena funzionalità. Se si sente un ritorno della voce, assicurarsi che gli altoparlanti non siano troppo vicini al microfono. È possibile risolvere questo problema anche abbassando il volume dell'amplificatore.

Continua la lettura
44

Per concludere verificare che il dispositivo sia correttamente collegato all'alimentazione e che quest'ultima fornisca la giusta tensione al sistema. Se il videocitofono utilizza due diversi tipi di unità (una principale e una sub-unità), è necessario accertarsi che ognuna di esse riceva l'alimentazione appropriata; controllare quindi la tensione e l'amperaggio sull'alimentatore ed abbinarlo alle specifiche tecniche del videocitofono. Se il problema è un ronzio, spegnere le luci fluorescenti per vedere se questo smette. Verificare che il sistema utilizzi un cavo schermato; se così non è, bisogna sostituire il filo o riprogettare il cablaggio del sistema, in modo che sia lontano dalle luci. Se il sistema utilizza un cavo schermato, verificare se questo sia messo a terra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare un soffitto di cartongesso

Il cartongesso, senza dubbio, è un'ottimo materiale per effettuare lavori di decorazioni o alzare un muro con rapidità e, in modo semplice. Generalmente, molti costruttori e privati, realizzano contro-pareti in cartongesso per migliorare l'illuminazione...
Bricolage

Come riparare una lampada da tavolo

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa...
Bricolage

Come riparare un oggetto di vetro

Nella vita capita di urtare, anche inavvertitamente, un corpo e di farlo cadere rompendolo in tanti pezzi. Magari era qualcosa a cui tenevate o vi era stato regalato da tempo o semplicemente vi dispiace buttarlo via perché vi piaceva. Purtroppo non sempre...
Bricolage

Come riparare e impermeabilizzare le grondaie

La nostra casa è il luogo che più di tutti ci offre l'ospitalità di cui necessitiamo ogniqualvolta torniamo dal lavoro. Per poter stare tranquilli in casa nostra, dobbiamo assicurarci che tutto funzioni perfettamente. Purtroppo guasti e malfunzionamenti...
Bricolage

Come riparare una stufa in ghisa

La ghisa è una lega che viene utilizzata per la realizzazione di diversi oggetti, tra cui pentole, termosifoni e stufe. La stufa in ghisa permette di ottenere un riscaldamento ad alto rendimento ed è utile, in taluni casi, anche per cucinarci sopra...
Bricolage

Come riparare sedie in legno

Chi ama il bricolage o chi si vuole industriare in piccoli lavoretti fai da te, può cominciare dalle piccole riparazioni casalinghe. Riparare le sedie in legno non è un'operazione complicata; per sapere come eseguire quest'operazione, infatti, basteranno...
Bricolage

Come riparare un tubo di gomma

A volte può capitare che il tubo di gomma se non conservato bene soprattutto in inverno, possa presentare delle fenditure e ce ne accorgiamo nel momento dell'uso quando l'acqua comincia a sprizzare con energia da tutte le parti. La soluzione migliore...
Bricolage

Come riparare gli orologi da polso

Per riparare gli orologi da polso occorre innanzitutto conoscere con estrema precisione tutte le componenti dell'orologio. La riparazione degli orologi meccanici da polso, fatti di piccoli ingranaggi e viti sottilissime, richiede tanta passione e la conoscenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.