Come riparare l'impianto autoclave

Tramite: O2O 18/04/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sono molte le circostanze in cui la pressione dell'acqua potabile risulta essere insufficiente. In questi casi è possibile riscontrare dei problemi con il corretto funzionamento degli impianti. Per ovviare ai problemi relativi alla pressione dell'acqua, molto spesso si utilizza quello che denominiamo come autoclave. Non è raro trovarlo in edifici di più piani, in modo da garantire la corretta pressione anche a chi si trova nei piani più elevati. Tuttavia possono capitare dei guasti e delle problematiche di qualsiasi natura. In questo caso è necessario riparare, in modo corretto, l'impianto. In ogni caso, è indispensabile individuare l'origine del problema in questione. Il più delle volte si tratta di inconvenienti molto comuni e banali. In questa guida andremo a spiegare come è possibile riparare l'autoclave.

27

Occorrente

  • Autoclave.
  • Anticalcare.
37

Come accennato in sede di introduzione, un impianto non funzionante potrebbe presentare diversi problemi. Tuttavia la causa più probabile di un malfunzionamento è spesso dovuto all'otturazione dei rompigetti. Precisamente, i rompigetti dei rubinetti sono particolarmente soggetti all'accumulo di un agente indesiderato come il calcare. In questo caso, può accadere che il motore dell'autoclave non attacchi. Questo avviene soprattutto se si è in presenza dei dispositivi elettronici per il controllo della pressione. Quando non è possibile oltrepassare una soglia minima di pressione all'apertura del rubinetto, il motore non parte. È indispensabile, pertanto, eseguire qualche manovra di controllo per verificare la natura del problema.

47

Per prima cosa, possiamo cominciare ad esaminare il filtro realizzato in plastica, presente nel cerchio cromato. È necessario rimuoverlo, in modo da verificare il corretto funzionamento della pompa, aprendo il rubinetto. Se la pompa dovesse funzionare, significherebbe che il problema risiede proprio nel filtro stesso. Molto probabilmente presenta subito un accumulo di calcare. In questo caso, è necessario dotarsi di un ottimo prodotto anticalcare e di un contenitore in cui è possibile versarlo. A seguire, occorre immergere il filtro in plastica, per poi attendere un tempo di circa quindici minuti, prima di procedere alla sua rimozione. Successivamente, è necessario rimontarlo ed effettuare la stessa prova, aprendo il rubinetto. A questo punto, il problema della pressione con l'autoclave dovrebbe, solitamente, risolversi. Si potrebbe anche procedere all'acquisto di ulteriori nuovi filtri da una qualsiasi ferramenta ben rifornita. Tuttavia, sono anch'essi dei prodotti soggetti a logorio.

Continua la lettura
57

Anche quando la pompa funziona in modo corretto, il nostro consiglio è quello di pulire i filtri con una buona frequenza. Con il trascorrere del tempo è inevitabile che questi accumulino del calcare e compromettano il corretto funzionamento dell'intero impianto. Se ci sono dei problemi più in profondità, potrebbe essere necessario rivolgersi ad un esperto del settore, come un idraulico esperto. È opportuno, inoltre, sempre verificare che i vari componenti dell'impianto autoclave siano abbastanza nuovi. Accertarsi, tra l'altro, anche che non siano presenti parti eccessivamente logore, oppure deformate o danneggiate. Per concludere, un ulteriore accorgimento è quello di controllare regolarmente l'integrità dell'intero impianto idrico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete sicuri della gravità del problema, rivolgetevi subito ad un idraulico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare l'impianto d'irrigazione per il giardino

Per mantenere il giardino in ottime condizioni è essenziale annaffiarlo tutti i giorni in determinati momenti della giornata, soprattutto d'estate. Il problema è che con il lavoro e altri svariati impegni giornalieri è difficile avere il tempo di irrigarlo....
Bricolage

Come strutturare un impianto elettrico domestico

Tra le più grandi conquiste degli ultimi 200 anni, una delle più importanti è quella dell'elettricità. E forse si tratta della più rilevante in assoluto. Grazie all'elettricità si poterono sviluppare in modo esponenziale le maggiori tecnologie del...
Bricolage

Come creare un impianto di biomasse

La biomassa è una fonte rinnovabile di combustibile, per produrre energia; in un impianto di biomasse, l'energia viene rilasciata sotto forma di calore. Gli scarti del legno o degli altri rifiuti, vengono bruciati per produrre il vapore, che scorre attraverso...
Bricolage

Come tracciare un impianto elettrico

Gli impianti elettrici rivestono notevole importanza negli edifici in genere, e qualunque sia la loro destinazione d'uso, sono indispensabili a garantire il regolare funzionamento degli apparati in sicurezza. Per questo motivo, è necessario che corrispondano...
Bricolage

Come realizzare un impianto per il recupero delle acque piovane

Le grandi industrie agricole, utilizzano l'acqua piovana per l'irrigazione dei campi, in modo da risparmiare sui costi di gestione dell'impianto idrico convenzionale. Il procedimento avviene in modo semplice ovvero per tracimazione diretta dell'acqua...
Bricolage

Come ideare un impianto elettrico ad anello

Ci sarà sicuramente capitato, se siamo possediamo una abitazione, di dover eseguire alcuni piccoli lavori, o di manutenzione in modo da mantenere sempre la nostra casa perfettamente efficiente, o di ammodernamento quindi per migliorarla e renderla sempre...
Bricolage

Come localizzare le perdite da un impianto idrico

Quando in casa si verificano delle perdite d’acqua, le conseguenze delle infiltrazioni possono essere davvero disastrose. Esteticamente i rischi possono essere quelli di fioriture nell’intonaco: sgradevoli rigonfiamenti del muro con perdite di polvere...
Bricolage

Come Progettare E Realizzare Un Impianto Di Irrigazione Con I Pop-up

Ogni giardino ha bisogno della giusta irrigazione, soprattutto se viviamo in una zona poco piovosa, ma in particolar modo in estate. Se il giardino poi è di grandi dimensioni, si rende necessario progettare un impianto di irrigazione automatico, con...