Come riparare l'interruttore volante di una lampada

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di suggerire come Riparare L'Interruttore Volante Di Una Lampada vi faccio un piccolo riassunto della loro funzione. Gli interruttori volanti che manovrano una lampada fanno sempre a capo di un filo dei due che servono per alimentare lampada stessa perciò che sia una peretta o che sia un interruttore posto lungo il cavo stesso è uguale. L'interruttore agirà interrompendo uno dei due fili di alimentazione ma di preferenza lo farà su quello di fase. Sarà necessario procurarsi un interruttore nuovo del tutto simile a quello che occorre sostituire recandosi presso un negozio specializzato dove si potranno scegliere modello più adatto, colore e grandezza. Gli interruttori possono essere a pulsante o a levetta perciò sarà necessario scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

26

Occorrente

  • interruttore nuovo, giraviti adatto, forbici, pinza a becchi piccoli.
36

Dopo essersi muniti dello specifico giravite (solitamente a taglio piccolo ma può essere anche a stella) occorre svitare le viti di serraggio dell'interruttore ed aprirlo togliendo la parte superiore o inferiore in modo da mettere alla luce i cavi e il meccanismo interno facendo attenzione ad eventuali pezzi che fuoriescono. Consiglio di notare per bene il posizionamento dei fili all'interno dell'interruttore in modo da facilitarsi l'operazione di riposizionamento nell'interruttore nuovo. Per sostituire l'interruttore è necessario liberare i cavi svitando le viti dei morsetti a cui sono o è connesso con l'ausilio dello stesso giravite o di uno diverso appositamente scelto in base alle caratteristiche delle viti degli stessi morsetti e considerando che il colore testimonia la funzione dei due fili.

46

Marrone è la fase che deve essere interrotta dalla funzione dell'interruttore, blu sarà il neutro che può essere intero. Quindi dopo avere liberato i fili occorre riposizionarli nell'interruttore nuovo facepan>ndo attenzione che siano posti allo stesso modo. Facendo uso di una pinza a becchi piccoli ci si può facilitare l'inserimento del capofilo nel foro dei morsetti i quali andranno serrati con le apposite viti che prima abbiamo liberato. Eventualmente è possibile modificare i fili se danneggiati. In questo caso occorrerà tagliare ed accorciare anche il neutro per far si che possa essere correttamente riposizionato nell'interruttore nuovo.

Continua la lettura
56

dopo avere riposizionato correttamente i fili all'interno dell'interruttore nuovo richiudere lo stesso facendo attenzione che i fili non rimangano schiacciati nei bordi dello stesso, quindi vitare le apposite viti di serraggio e provare a fare funzionare l'interruttore dopo aver inserito la spina nella presa di alimentazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • staccare la spina dalla presa di alimentazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come cambiare un interruttore volante

Nelle lampade da tavolo o da scrivania, ma anche in quelle da comodino, è presente l'interruttore volante che sostiene i passaggi di corrente a voltaggi alquanto bassi, infatti non vengono utilizzati per gli elettrodomestici. La motivazione è che quest'ultimi...
Casa

Come sostituire l'interruttore di una lampada

Quando l'interruttore di una lampada non funziona bene, o non funziona del tutto, deve essere necessariamente sostituito. La maggior parte dei commutatori moderni presentano terminali a vite su ogni lato e possono anche avere dei fori sul retro per l'inserimento...
Casa

Come riparare un interruttore mal funzionante

Per quanto riguarda i lavori di casa la popolazione si divide in due grandi categorie: chi si cimenta in tutti lavoretti come un vero aggiusta tutto e chi per ogni imprevisto chiama un tecnico specializzato. Purtroppo però, soprattutto in alcune stagioni...
Casa

Come sostituire un interruttore a filo

Al giorno d'oggi in casa oltre agli interruttori da parete ne troviamo molti cosiddetti a filo, come ad esempio quelli collegati a delle piantane oppure a dei piccoli lumi da appoggio. Spesso capita però che l'interruzione del filo non ci consente di...
Casa

Come collegare un relè interruttore

Il relè interruttore, conosciuto anche con la denominazione di relè ciclico, dispone di una ruota sagomata chiamata “camme” che, ruotando a scatti, provoca l’apertura oppure la chiusura di un contatto grazie al suo particolare profilo isolante....
Casa

Come montare un deviatore per interruttore

Per comodità e semplicità, spesso si presenta la necessità di accendere o spegnere la luce in una stanza, da due punti diversi della stanza stessa. A questo proposito, sarà fondamentale montare un deviatore per l'interruttore, per far sì che si possano...
Casa

Come sostituire un interruttore nell’impianto elettrico di casa

Se nella propria abitazione si ha realizzato da pochissimo tempo un impianto elettrico secondo le normative vigenti, cambiare una presa o un interruttore è molto più semplice, dal momento che è possibile intervenire singolarmente su qualsiasi parte...
Casa

Come montare un interruttore a filo

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.