Come riparare la cartuccia di un rubinetto monocomando

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il rubinetto monocomando è quello che è composto da un gruppo unico piuttosto che dalle due manopole dell'acqua calda e fredda. Se siete negati per i lavori di idraulica e il rubinetto in cucina gocciola ormai da giorni, potete imparare con questa guida a riparare con le vostre stesse mani e risolvere il fastidioso problema. I rubinetti che si trovano ormai in tutte le case sono infatti costituiti da un gruppo unico che reca all'interno una cartuccia con dischi in ceramica soggetti all'usura e alle infiltrazioni di sporco. Ecco come riparare la cartuccia di un rubinetto monocomando.

28

Occorrente

  • Chiave a brugola, cacciavite, straccio.
38

Manutenzione del rubinetto

Per lavorare bene, il rubinetto monocomando necessita di controlli periodici; in particolare, va sostituita la cartuccia a dischi ceramici. La manutenzione del rubinetto a monocomando consiste nella pulizia accurata di tutte le parti che vengono a contatto con l'acqua, per eliminare ogni particella di calcare. Prima di iniziare il lavoro è necessario chiudere la valvola principale.

48

Smontaggio della manopola

In quasi tutti i modelli la manopola si smonta allentando la vite a brugola alloggiata sotto l'impugnatura. La sede della vite è nascosta dal cerchietto su cui è specificato per ogni lato il simbolo convenzionale di rosso/blu che indica rispettivamente caldo/freddo. Una volta allentata la vite che ferma la parte superiore del miscelatore, questa si sfila via facilmente. Per raggiungere la ghiera filettata che serra il guscio, si svita il cappellotto cromato cercando di non danneggiarlo. La cartuccia è tenuta nella sua sede da due viti: si può allentarle con un comune cacciavite ed estrarre con una pinza il corpo in ceramica per pulirne l'interno con uno straccio o con una spazzolina.

Continua la lettura
58

Acquisto della cartuccia

In qualche caso, pur avendo eseguito questa operazione, la cartuccia risulta irrimediabilmente usurata e va sostituita. Il problema è facilmente risolto recandosi nel più vicino negozio di termo-idraulica, dove è possibile per pochi euro trovare la cartuccia sostitutiva da inserire al posto della vecchia eliminata.

68

Cambio delle molle del rubinetto

Se il rubinetto presenta delle perdite dal beccuccio, è necessario sostituire anche le molle oltre che le cartucce. Se, nonostante questa operazione, continua a gocciolare, probabilmente è necessario cambiarlo. Se il rubinetto ha delle perdite intorno alle maniglie oppure intorno al collo, ovvero alla giuntura con il lavello, è consigliabile acquistare un kit che include degli attrezzi e materiali specifici per questo tipo di riparazione.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper riparare la cartuccia di un rubinetto è molto utile ed anche comodo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare il rubinetto

Le cause che provocano il mal funzionamento del rubinetto possono avere diverse origini. In primo luogo potrebbe trattarsi di una guarnizione usurata. Questa, infatti, potrebbe implicare perdite di acqua, oppure di un eccesso di calcare, che con il lungo...
Casa

Come riparare la valvola di un rubinetto

Riparare la valvola di un rubinetto è un'operazione abbastanza semplice e che non comporta grandi competenze in campo idraulico. La sua riparazione (o sostituzione) in maniera autonoma vi permetterà di risparmiare sull'intervento di un professionista....
Casa

Come Sostituire Un Monocomando

Ormai i bagni non sono più semplici luoghi dove espletare i propri bisogni, lavarsi o svolgere qualsiasi altra attività, ma sono diventati dei veri e propri luoghi dove il design la fa da padrone. Infatti negli ultimi anni i bagni sono diventati oggetto...
Casa

Come riparare un rubinetto tradizionale

Un rubinetto gocciolante procura un doppio incomodo legato sia alla riparazione in sé, sia al lavandino stesso. Infatti, l'acqua è composta da sali minerali e altre sostanze che si depositano su lavabo e sanitari e lasciano aloni e incrostazioni dure...
Casa

Come riparare un rubinetto che perde acqua

Gli impegni casalinghi non si esauriscono mai; se a questi, poi, si aggiungono degli inconvenienti domestici, il lavoro non fa che complicarsi e richiede l'intervento di un esperto. Nel caso in cui, all'improvviso, il vostro rubinetto dovesse gocciolare...
Casa

Come riparare un rubinetto che perde

La nostra abitazione nel corso del tempo necessita di interventi manutenzione. Esistono infatti vari tipi di problematiche che possono verificarsi in una casa, Quella sulla quale punteremo al nostra attenzione in questa guida è una criticità che può...
Casa

Come installare un miscelatore monocomando

Ci sarà sicuramente capitato, di dover effettuare dei piccoli lavoretti che riguardano l'impianto idrico della nostra abitazione e generalmente in questi casi, preferiamo affidarci alle mani di esperti idraulici, per essere sicuri di ottenere un risultato...
Casa

Come Spianare La Sede Di Un Rubinetto E Riparare Un Premistoppa Che Perde

Sicuramente, ci sarà capitato di ritrovarci con alcuni elementi presenti nella nostra abitazione che, con il passare degli anni e con l'utilizzo tendono a danneggiarsi e a non funzionare più correttamente. In questi casi per ripararli, molto spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.