Come riparare la cerniera di un piumino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo acquistato un piumino di marca e soprattutto di ottima qualità, nel caso in cui si dovesse rompere la cerniera oppure si presentano problemi per chiuderla correttamente, è importante sapere che possiamo intervenire in modo adeguato senza necessariamente sostituirla. A tale proposito ecco una guida, con alcuni consigli su come riparare la cerniera di un piumino.

25

Occorrente

  • Cacciavite a lama larga
  • Pinze a punte piane
35

Un problema che si presenta frequentemente sulle cerniere, riguarda i dentini di metallo di cui si compongono; infatti, anche durante un lavaggio o a seguito di un'errata introduzione del gancio necessario per chiuderla, può capitare che si deformino e quindi la struttura si inceppa. L'intervento per tentare di ripristinare con successo i dentini piegati è molto facile, per cui lo illustriamo nel dettaglio nei passi successivi.

45

Un'operazione adeguata consiste nel prendere un cacciavite con una punta piatta e larga, in modo che possiamo fare una leggera pressione sui dentini che si presentano storti, e poi allinearli con quelli che invece seguono regolarmente la giusta posizione. Una volta controllato uno per uno tutti i suddetti dentini e sicuri che siano perfettamente paralleli tra loro, possiamo provare ad inserire il gancio e constatare la buona riuscita del lavoro, chiudendo la cerniera. La prima tipologia di difetto che una cerniera può rappresentare l'abbiamo dunque risolta, per cui adesso facciamo un altro esempio se si presenta con un problema legato prettamente al gancio. Quest'ultimo infatti in genere ha una forma rettangolare, con ai due lati delle calettature in cui alloggiano i dentini. Tirandolo verso l'alto, la cerniera si viene a chiudere in base all'altezza desiderata.

Continua la lettura
55

Il difetto maggiormente riscontrato in questo caso, riguarda proprio la parte appena citata, e per ripararla è necessario utilizzare una pinza a punte piane, con cui premiamo leggermente ed in contemporanea sulle due calettature, in modo da avvicinarle tra loro e consentire ai piccoli binari posti all'interno, di agganciare i dentini paralleli di cui la cerniera si compone. La particolare raccomandazione in questo caso è di dosare la pressione della pinza, in quanto molti ganci delle cerniere vengono realizzati con dei materiali poco malleabili ed elastici. Viceversa se abbiamo a che fare con dell'ottone, allora i rischi sono minori visto la duttilità di questo metallo. A lavoro ultimato per constatare se la riparazione è stata eseguita a dovere, non ci resta che provare a chiudere la cerniera, e notare che i dentini rimangono allineati tra loro e soprattutto non vi è la presenza di parti aperte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come applicare una cerniera centrata

Le cerniere centrate sono delle normali cerniere lampo, e sono parti molto importanti in determinati indumenti. I metodi per poterle applicare, così come i tipi di queste cerniere sono tanti. A tal proposito, leggendo i passi che questa guida contiene,...
Cucito

Come Sostituire Il Cursore Di Una Cerniera

La cerniera lampo è una componente presente oramai sulla maggior parte degli indumenti, soprattutto sui pantaloni, sui giubbotti e accessori come le borse. Si possono trovare in diverse misure e materiali, anche se la maggior parte sono in plastica o...
Cucito

Come cucire una cerniera lampo a spirale

Che siate esperte di cucito o semplici principianti, sappiate che tutti gli hobby in cui si devono utilizzare ago, filo, forbici e ferri sono tornati prepotentemente di moda. Non solo tra le signore di una certa età, ma anche tra molte giovanissime che...
Bricolage

Come realizzare un bracciale con una vecchia cerniera

La maggior parte delle volte che troviamo in casa un vecchio oggetto che non ci serve più lo buttiamo via credendo che questo non possa più servire. Invece, esistono moltissimi modi diversi di riutilizzare i nostri vecchi oggetti, in modo da dargli...
Cucito

Come realizzare un copripiumino personalizzato

Il copripiumino svolge anche la funzione di copriletto. Dal momento che una fodera del piumino costa molto meno del piumino vero e proprio, potrai permetterti di creare diversi coordinati e di cambiare gli arredi della camera da letto in base all'umore...
Cucito

Come applicare una cerniera separabile

Tutti ci troviamo prima o poi di fronte a delle piccole riparazioni da effettuare. Che si tratti di rammendare un calzino o di rammendare un buco ad una maglia. Potrebbe capitarci, tuttavia, di voler cambiare l'aspetto di un capo d'abbigliamento o di...
Cucito

Come cucire una cerniera

La cerniera della vostra gonna o del vostro pantalone non funziona più e voi non avete alcuna intensione di dismettere il vostro capo di abbigliamento poiché ancora in perfette condizioni? Bene, allora la vostra unica chance è quella di sostituire...
Cucito

Come riparare una cerniera lampo

Le cerniere lampo sono impiegate per facilitare l'apertura e la chiusura di numerosi oggetti d'uso quotidiano, come borse e valigie, giacche e giubbotti giubbotti: sempre più spesso ritroviamo questo tipo di chiusura anche su calzature ed accessori....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.