Come riparare la montatura degli occhiali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per alcuni, gli occhiali sono dei veri e propri compagni di vita, infatti ancora oggi molti li preferiscono alle lentine a contatto anche se queste sono molto più comode. C'è da dire comunque che, purtroppo la montatura degli occhiali a seconda dell'uso che ne facciamo e del materiale di cui è costituita, è soggetta a rotture. In base alla rottura o si sostituisce con un'altra nuova oppure se il danno è irrilevante si potrebbe anche riparare. Se avete un paio di occhiali che non mettete più perché la montatura si è spaccata a metà e, volete cercare di riparala da voi con il metodo fai da te allora non vi rimane che seguire gli utili suggerimenti che vi fornisce questa guida su come riparare la montatura degli occhiali.

26

Occorrente

  • cacciavite da orologiaio
  • nastrino
  • smalto incolore
  • nastro adesivo
36

Generalmente in un paio di occhiali il problema che si presenta spesso sta nelle stanghette: basta poggiarle sulla superficie e vedere se sono sullo stesso piano, cioè non squilibrate. In caso in cui il test abbia un esito negativo, basterà semplicemente utilizzare le pinze ad ago, per tenere fermo il punto dove stanghetta e frontale si incontrano e, nel frattempo, spostare la stanghetta malridotta. Il segreto è fare movimenti delicati e precisi. Se la montatura vi fa male, probabilmente le stanghette dovranno essere regolate. Ciò è possibile da fare tramite la presa della stanghetta prima della curva che si pone dietro l'orecchio e piegare in direzione del telaio. Se la stanghetta auricolare è troppo curvata, è bene raddrizzarla un po’. Invece, se ti fa male il naso, ciò che si deve fare è regolare i naselli. Questo è possibile prendendo il telaio e provare ad angolare i naselli in modo da bilanciarli.

46

Nel caso in cui i danni fossero seri, il metodo più semplice è quello di prendere della carta da imballaggio lucida della misura degli occhiali, tagliarla e, con della colla, utilizzare l'estratto per tenere ferme le parti rotte, naturalmente facendo uso di un’esigua quantità di colla, per evitare fuori uscite. Un altro metodo, invece, sarebbe quello di scaldare dell’ acqua e usufruire del vapore per rendere permeabile la struttura degli occhiali. A questo punto bisogna inserire un perno nello spessore del ponte. Per far questo, gli occhiali devono essere di plastica e i pezzi non devono andare a contatto direttamente con la fiamma. Una soluzione alternativa potrebbe essere riparare il ponte. Bisogna levigare lo spazio fra le parti rotte con la carta vetrata, in modo da incollarle successivamente. È necessario fissare le due parti con un bastoncino da artista, per poi incollare le parti con la colla, senza utilizzarne troppo. Da qui bisogna tracciare due punti su entrambi i lati del ponte incollato e, successivamente, dobbiamo cucire il ponte e renderlo più resistente.

Continua la lettura
56

Va detto anche che sono disponibili kit da riparazione che contengono tutto ciò che serve: dai cacciaviti alle viti. Difatti, quando una vite scappa, possono essere inserite delle viti extra, delle quali la parte in eccesso viene tagliata. Si può anche utilizzare uno stuzzicadenti o una carta, specie quelle che avvolgono i panini. Quella inserita deve essere avvitata. Per la prevenzione degli occhiali basta utilizzare la custodia, non andare a contatto con sostanze nocive e lavare le lenti.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come tenere in ordine gli occhiali

In questo articolo siamo pronti a proporvi il modo per capire come poter tenere in ordine gli occhiali, nella maniera più corretta e specifica possibile, in maniera tale da poterli tenere in vita più a lungo! Spesso durante i cambi di stagione o di...
Casa

Come riparare un muro portante

Le mura portanti giocano un ruolo fondamentale nel sostenere una struttura come un condominio oppure un grattacielo.Esse sostengono in particolare la pavimentazione del complesso. È quindi importante evitare qualsiasi tipo di deterioramento dei muri...
Casa

Come riparare una cerniera zip rotta

La cerniera zip, conosciuta anche con il nome di cerniera lampo, fu un'invenzione tutta americana. Fu infatti l'America il primo Paese in cui spopolò, in particolare usata per chiudere gli jeans, che all'epoca stavano spopolando. Il meccanismo che permette...
Casa

Come riparare il piede di un tavolo a gamba centrale

Non c'è da preoccuparsi se si rompe il piede di un tavolo e di certo non è necessario gettare via il tavolo intero per acquistarne un altro. È sempre possibile riparare il piede, come ad esempio un particolare tavolo a gamba centrale, indipendentemente...
Casa

Come riparare un foro in una porta di legno

Il legno è un materiale versatile che necessita di molta manutenzione per preservarne la bellezza. Talvolta può capitare che si formino dei piccoli fori sui vari mobili di legno tra cui le porte. Riparare un danno superficiale presente sulla porta è...
Casa

Come riparare le fessure sul marmo

Il marmo è uno degli elementi naturali più usati in architettura. Al mondo esistono moltissime varietà di marmi, e sono stati usati in passato per decorare templi e ville sfarzose. Attualmente è ancora usato, ma essendo una pietra naturale è spesso...
Casa

Come riparare la valvola di un rubinetto

Riparare la valvola di un rubinetto è un'operazione abbastanza semplice e che non comporta grandi competenze in campo idraulico. La sua riparazione (o sostituzione) in maniera autonoma vi permetterà di risparmiare sull'intervento di un professionista....
Casa

Come riparare il tetto che perde

Quando inizia la cattiva stagione, complici freddo e gelo, si può andare incontro ad una serie di inconvenienti; un temporale di forte intensità, ad esempio, accompagnato da vento, può apportare seri danni ad un'abitazione ed in particolar modo alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.