Come riparare la moquette

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Vi è mai capitato di rovinare una parte della moquette che avete in casa, e di non sapere come fare? Capita spesso di far cadere qualcosa accidentalmente a terra; se vi trovate su un normale pavimento di mattonelle, sarà sufficiente ripulire subito con straccio e spazzolone, oppure con una spugna, mentre se il vostro pavimento è in moquette, non sempre è possibile rimuovere la macchia. In questa guida, vi spiegherò passo dopo passo come intervenire quando la moquette è rovinata in modo irrimediabile da una macchia, da una bruciatura di sigaretta o da un taglio. Vediamo quindi come riparare la moquette.

26

Occorrente

  • ritaglio dello stesso rivestimento
  • taglierino
  • pinze
  • colla per moquette
  • mazzuolo
36

Anzitutto, sarà possibile riparare la moquette solo nel caso in cui ne possedeste in casa una parte avanzata nel momento cui è stata montata. Supponete quindi di avere un pezzo di moquette sufficiente per effettuare la riparazione. Per prima cosa, appoggiate sul rivestimento danneggiato un ritaglio di moquette di dimensioni superiori a quelle della parte danneggiata. Con attenzione, tagliate i due strati di moquette sovrapposti con un taglierino molto affilato, in modo che i bordi della parte di rivestimento da riparare e quelli da eliminare coincidano perfettamente con i bordi del ritaglio da inserire. Adesso, tirate via la moquette con le mani, ma se necessario, potrete prenderla da un bordo con le pinze.

46

Successivamente, controllate che le misure del pezzo da montare siano perfette per lo spazio in cui dovrete inserirlo. Ripulite molto bene il pavimento dai residui della vecchia moquette, dopodiché stendete la colla specifica, che potrete acquistare nei negozi di tappezzeria, o nelle ferramenta ben attrezzate, sia sul pavimento sia sulla superficie inferiore del ritaglio. Appoggiatelo a terra, evitando di sporcare con l'adesivo altre parti di tessuto. Utilizzando un mazzuolo, battete la superficie con piccoli colpi, partendo dal centro verso i bordi del ritaglio inserito, in modo che aderisca perfettamente alla parte sottostante.

Continua la lettura
56

Se doveste accorgervi che la moquette è macchiata, prima di procedere con la lavorazione appena descritta, potrete sempre pulirla. Il metodo di pulizia si basa ovviamente sul tipo di macchia: se è recente, prendete una spugna imbevuta di acqua tiepida e strofinate la parte, quindi spruzzate un prodotto smacchiante adatto. Le macchie oramai asciutte, sono molto più difficili da togliere, quindi, prima di peggiorare la situazione aumentando la superficie rovinata, procedete alla riparazione come descritto sopra. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come posare la moquette sulle scale

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo è possibile posare la moquette sulle nostre scale di casa. Può infatti succedere di voler un po' modificare l'aspetto del proprio appartamento, applicando la moquette sul proprio pavimento. La...
Casa

Come sistemare la moquette al pavimento

La posa di una pavimentazione è sempre un momento molto delicato. Esistono moltissime tipologie di pavimenti che possono essere applicate, ma per arredare alcune stanze della propria casa, o magari del proprio ufficio non c'è nulla di meglio che una...
Casa

Come riparare l'aspirapolvere

L'aspirapolvere è sicuramente uno degli elettrodomestici più diffusi ed utili. Si tratta infatti di uno strumento spesso versatile e lo si usa prima di effettuare la pulizia con acqua e sapone per togliere le particelle di sporco più piccole e volatili,...
Casa

Come riparare una cerniera zip rotta

La cerniera zip, conosciuta anche con il nome di cerniera lampo, fu un'invenzione tutta americana. Fu infatti l'America il primo Paese in cui spopolò, in particolare usata per chiudere gli jeans, che all'epoca stavano spopolando. Il meccanismo che permette...
Casa

Come riparare un foro in una porta di legno

Il legno è un materiale versatile che necessita di molta manutenzione per preservarne la bellezza. Talvolta può capitare che si formino dei piccoli fori sui vari mobili di legno tra cui le porte. Riparare un danno superficiale presente sulla porta è...
Casa

Come riparare le fessure sul marmo

Il marmo è uno degli elementi naturali più usati in architettura. Al mondo esistono moltissime varietà di marmi, e sono stati usati in passato per decorare templi e ville sfarzose. Attualmente è ancora usato, ma essendo una pietra naturale è spesso...
Casa

Come riparare la valvola di un rubinetto

Riparare la valvola di un rubinetto è un'operazione abbastanza semplice e che non comporta grandi competenze in campo idraulico. La sua riparazione (o sostituzione) in maniera autonoma vi permetterà di risparmiare sull'intervento di un professionista....
Casa

Come riparare il tetto che perde

Quando inizia la cattiva stagione, complici freddo e gelo, si può andare incontro ad una serie di inconvenienti; un temporale di forte intensità, ad esempio, accompagnato da vento, può apportare seri danni ad un'abitazione ed in particolar modo alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.