Come riparare le assi dei portoni a tavola

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sul fatto che il legno ha il suo fascino non si discute. Può essere utilizzato per realizzare qualsiasi tipo di mobile o suppellettile, regalando all'ambiente dove viene posizionato un'atmosfera calda, accogliente e rilassante. Questo speciale materiale non perde la sua bellezza, nemmeno quando ormai il tempo e l'usura con il loro passaggio, cancellano dalla sua superficie l'originaria lucentezza, proprio come accade anche ai portoni sistemati all'esterno delle nostre abitazioni. Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come riparare le assi dei portoni a tavola.

25

Occorrente

  • levigatrice elettrica
  • carta vetrata a grana sottile
  • stucco per legno
  • vernice protettiva
35

Come già accennato nel passo di apertura, il tempo, l'usura e gli agenti atmosferici possono rovinare il nostro portone in legno. Per fare in modo che tali danni non si aggravino troppo, obbligandoci poi alla sostituzione completa del portone, è necessario intervenire tempestivamente riparando e ripristinando l'intera struttura. Si tratta di un intervento relativamente semplice, per portarlo a termine con successo è infatti necessario essere in possesso di un pochino di manualità, la giusta attrezzatura. E naturalmente un conoscenza anche solo approssimativa dei materiale da utilizzare. Il primo passo da fare è quindi quello di preparare tutto quello che ci occorre per regalare al nostro portone in legno il suo antico splendore.

45

Iniziamo con il togliere dal portone tutti quegli elementi in metallo e non, che possono arrecare disturbo durante la lavorazione. Per quanto riguarda la procedura possiamo scegliere di lasciare il portone in posizione oppure toglierlo dai cardini e sistemarlo su robusti cavalletti. Supponiamo di aver scelto la prima opzione, ovvero lavorare con il portone montato, prima di cominciare assicuriamolo a terra attraverso l'apposita chiusura in modo che possa rimanere ben saldo. Con la levigatrice elettrica, carteggiamo l'intera struttura portando il legno a nudo. Durante questo passaggio facciamo molta attenzione a non arrecare al materiale ulteriori danni. Terminata la carteggiatura, provvediamo ad eliminare tutta la polvere che si è formata durante la lavorazione, per farlo utilizziamo un aspiratore avendo cura di passare su tutta la struttura.

Continua la lettura
55

A questo punto, utilizzando lo stucco per legno, andiamo a chiudere tutti i buchi e le crepe che si sono venute a formare. Per la preparazione di questo materiale seguiamo attentamente le istruzioni impresse sulla confezione. Stendiamo quindi lo stucco, livelliamolo con una spatola e lasciamo che asciughi perfettamente. Quando lo stucco è solido al punto giusto, con un foglio di carta vetrata a grana sottilissima, procediamo ad eliminare il materiale in eccesso, continuiamo fino a quando la superficie riparata non è perfettamente liscia al tatto. Adesso stendiamo su tutta la superficie una mano di vernice protettiva in modo che il legno sia ben protetto dagli agenti atmosferici. Quando anche questa è asciutta possiamo scegliere se lasciare il portone al naturale oppure stendere una mano di vernice del colore da noi scelto. Per completare il lavoro, ripetiamo la stessa operazione anche sulla parte opposta del portone in modo che alla vista risultino perfettamente uguali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come applicare i pannelli per isolare un portone in ferro

Il fascino di un portone in ferro è senza tempo e regala indiscutibilmente uno stile unico, inconfondibile. Ma questo fondamentale elemento, si rivela purtroppo poco pratico, riparando certamente dalle intemperie, ma non essendo in grado di isolare perfettamente...
Altri Hobby

Come fare una composizione con le orchidee

Una composizione di fiori non è altro che il loro assemblaggio artistico utilizzando assieme foglie, fiocchi e tutto ciò che serve per realizzare una scultura floreale. Questa, utile non solo per i bouquet, può servire per creare fantasiosi centrotavola,...
Casa

Come riparare le cerniere di un portone

Se per entrare in casa abbiamo un portone antico o moderno che però presenta dei problemi alle cerniere, possiamo intervenire con delle riparazioni adeguate senza necessariamente sostituirle, regolandoci su quali attrezzi usare, in base all'entità del...
Casa

Come regolare un portone blindato

Le porte blindate sono quel tipo di infisso che viene montato generalmente quando si necessita di una particolare protezione contro i tentativi di intrusione in casa. In commercio, è presente una vasta gamma di prodotti, quindi non siamo costretti a...
Casa

Come aprire un portone blindato bloccato

Ecco pronta una guida, attraverso il cui aiuto, poter essere finalmente in grado di capire meglio, come e cosa fare per aprire, un portone blindato, che ora mai si è bloccato. Potremo eseguire tutta questa sorta di lavoretto fai da te, con le nostre...
Bricolage

Come ricoprire un vecchio portoncino con listelli di pino

Con il passare del tempo ogni cosa può usurarsi, specialmente se si tratta di elementi esposti agli agenti atmosferici. Avete deciso di sostituire il vecchio portoncino della vostra abitazione perché si presenta ormai scheggiato o comunque troppo usurato?...
Bricolage

Come costruire una campanella esterna per il portone

Costruire un'abitazione è qualcosa di totale piacere e totale responsabilità, richiede attenzione in particolarità e funzionalità, in questa piccola guida cercheremo di capire: come costruire una campanella esterna per il portone, avere conoscenze...
Altri Hobby

Come decorare un fiocco nascita col das

La nascita di un bebè è uno degli eventi più belli che arricchiscono la vita di emozioni piacevoli e felicità. Un bambino che nasce è una fortuna per ogni famiglia e per questo, la sua nascita va segnalata al resto della comunità. È tradizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.