Come Riparare Le Crepe Dei Pannelli Delle Porte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Spesso capita che in casa come in ufficio si lesionino i pannelli delle porte. Questi infatti possono presentare piccole crepe o addirittura ingenti danni al foglio di compensato, rendendo la porta poco funzionale oltre che esteticamente brutta da vedere. Nella maggior parte dei casi infatti i pannelli delle porte sono incassati nei montanti. Questi sono costituiti da fogli di legno o compensato relativamente sottili ed è facile che si crepino o si spacchino per un urto, seppur lieve o accidentale. In tali casi però non occorre cambiare la porta acquistandone una nuova, quello che dovrai fare invece e riparare semplicemente il pannello. In questa guida infatti vedremo insieme come riparare le crepe dei pannelli delle porte. I passi sono davvero brevissimi ma ti insegneranno il modo più semplice e diretto per riparare con pochissimo tempo e risorse la tua porta.

26

Occorrente

  • trapano
  • carta vetrata fine
  • adesivo per legno
  • spine
  • tondino per spine
  • martello
  • sega
  • pialletto
36

Per prima cosa, è necessario che la fessura sia vicina ad uno dei montanti esterni, altrimenti l'intervento non sarebbe efficace. Detto questo, inizia il lavoro forando il montante in due punti, nella parte alta e bassa del pannello con la fessura. Per farlo, ti sarà necessaria una punta che sia della stessa misura delle spine che userai, ma già da sei millimetri generalmente dovrebbe andare più che bene.

46

Quando avrai eseguito questa operazione, passa a lisciare con della carta vetrata fine la fessura, quindi applica un po' di adesivo per legno lungo l'intera lunghezza della fessura stessa. Arrivati a questo punto, dovrai tagliare due pezzetti di tondino per spine, lunghi quanto è largo il montante più due centimetri. Adesso metti dell'adesivo nei fori che hai praticato e inserisci le spine.

Continua la lettura
56

Eseguita anche questa operazione, dovrai infilare le spine nei fori a colpetti di martello, facendole entrare quasi interamente. Adesso continua poi con colpetti più leggeri, finché la fessura del pannello si chiude. Ora lascia che la colla faccia presa, poi sega via la parte sporgente delle spine. Infine rifinisci il tutto con un pialletto, in modo da rendere praticamente invisibili i fori d'entrata stessi delle spine. Ecco quindi che in pochi e semplici passi avrete imparato con sicurezza ed efficienza a riparare i pannelli delle vostre prote. Da questo momento potete quindi intervenire con competenza nella riparazione delle porte, per evitare così che si vedano crepe o altri segni non molto belli da vedere per l'estetica stessa delle vostre porte.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non battere forte sulle spine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare le pareti da crepe e graffi

Col tempo possono facilmente formarsi delle crepe nelle pareti o possiamo riscontrare dei graffi o delle lesioni. Dovremmo così esser costretti ad intervenire, sia per motivi di sicurezza, che per motivi estetici. Per alcuni casi avremmo bisogno di un...
Casa

Come riparare le crepe nel lavandino di ceramica

Se usata con delicatezza, una copertura di smalto può arrivare a durare una vita. Ma si sa, gli incidenti negli ambienti domestici possono succedere e inevitabilmente lo smalto può scheggiarsi, creparsi o rompersi del tutto. Se ad esempio una scheggia...
Casa

Come riparare una vasca in fibra di vetro

Ecco una guida pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado di capire per bene, come riparare una vasca in fibra di vetro, in modo semplice e veloce, ricorrendo al classico metodo del fai da te, che non ci lascia mai da soli e ci da una...
Bricolage

Come riparare le crepe della fibra di vetro

Nella nostra abitazione sono sicuramente presenti moltissimi oggetti realizzati in fibre di vetro come ad esempio una vasca, questo particolare materiale è realizzato utilizzano del vetro filato a diametri molto piccoli immersi in una matrice epossidica....
Casa

Come ricoprire una crepa nel muro

Molte volte accade di dover aggiustare delle parti di casa, come ad esempio le crepe sui muri, siano esse dovute alle pareti vecchie, o provocate dall'inserimento un po' dozzinale di un chiodo. Se anche a voi è capitato non preoccupatevi. Nonostante...
Casa

Come riparare la spaccatura di un'asse di legno

Può accadere che a causa di un colpo o di una forte sollecitazione la gamba di un tavolo o di una sedia si spacchi, tali spaccature possono essere di diversa natura, infatti possono interessare il corpo centrale del pezzo, oppure una zona con incastri....
Casa

Come impermeabilizzare una casa in cemento

Il calcestruzzo può permettere all'umidità di penetrare attraverso i muri, creando molte volte delle crepe; ad esempio, una perdita di acqua in un muro di cemento in cantina, può danneggiare la vostra casa, comportando costose riparazioni. L'impermeabilizzazione...
Materiali e Attrezzi

5 errori da evitare nell'utilizzo dello stucco

Se l'estetica delle pareti è compromessa da crepe e fessure e volete provvedere voi stessi alla sua riparazione e verniciatura il prodotto di cui non potrete fare a meno è sicuramente lo stucco. Ampiamente utilizzato nell'edilizia per coprire fessure,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.