Come riparare le luci natalizie

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si avvicina il periodo di Natale ed è giunto il momento di addobbare il vostro albero, ma proprio all'ultimo momento, vi accorgete che le luci dell'anno scorso non sono più funzionanti. Che fare in questo caso? Ricomprarle può essere una soluzione, ma quelle certificate e a norma costano un po' e in tempi di crisi, è meglio ingegnarsi per cercare altre soluzioni più economiche. Perciò, prima di farne un rifiuto per la comunità, avete la possibilità di aggiustarle, un'operazione affatto complicata ed alla portata di tutti. Dovrete prestare solo attenzione alla vostra sicurezza personale, evitando di compiere gesti sconsiderati. Vediamo quindi come riparare le luci natalizie.

26

Occorrente

  • Serie luminosa
  • Batteria da 4,5 o 9 volt
  • Tester
36

Usa un tester

Come prima cosa, è necessario precisare che non tutte le luminarie possono essere riparate, ma soltanto quelle classiche, con lampadine ad incandescenza e composte da un unico filo, a cui sono collegate tutte le luci che formano un circuito unico. Questo è il motivo principale per cui, fulminandosene una, non si accenderanno neanche le altre. Inoltre, difficili da riparare sono anche quelle per esterno, frequentemente posizionate all'interno di tubi isolanti e composte da led. Per trovare l'elemento bruciato tra le tante, dovrete prima effettuare una verifica, e per questo vi servirà un apposito tester o una pila da 9 o 4,5 volt.

46

Smonta le lampadine

Procuratovi il necessario, assicuratevi che la spina non sia inserita nella corrente. Successivamente, dovrete effettuare un lavoro certosino smontando una ad una le lampadine, tirandole con forza e collegandole alla pila. Trovata quella non funzionante, non vi resta che sostituirla. Per la verità, non è facile trovare il ricambio, ma potrete provare dal vostro elettrauto di fiducia, presso un rivenditore di materiale elettrico oppure su internet, facendo presente il numero di voltaggio. Se non siete sicuri della cifra, procedete contando le lampadine presenti sul circuito e dividete il totale per 24: il risultato ottenuto, vi darà i volt.

Continua la lettura
56

Allinea i filamenti

Arrivati a questo punto, non vi resta che posizionare la nuova lampadina avendo cura di allineare i filamenti ed inserire il tutto nel supporto, ruotando delicatamente per trovare il corretto incastro. Il lavoro è fatto, adesso non dovrete fare altro che inserire la spina nella presa. Infine, per non impazzire ogniqualvolta dovrete cercare i pezzi che vi occorrono per la sostituzione, potete utilizzare un espediente: al momento dell'acquisto, compratene due serie uguali, in modo da avere sempre a disposizione componenti per il ricambio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dotate la serie di un intermittente, per evitare il surriscaldamento della stessa.
  • Comprate luci natalizie a norma CE.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Consigli per riciclare le luci di Natale non funzionanti

Tra gli addobbi natalizi più caratteristici, le luci rappresentano senz'altro una delle scelte decorative di maggior fascino. Esse possono essere sistemate ovunque, non soltanto attorno al famoso albero. Ma cosa fare quando si fulminano e non riescono...
Bricolage

Come mettere le luci sull'albero di Natale

Si avvicina il tanto atteso Natale. La festa che infonde pensieri d'amore e magiche atmosfere. Gli addobbi e le decorazioni rallegrano le case, le strade e i locali pubblici. Gli ornamenti hanno stili diversi non sempre in sintonia fra di loro. Il momento...
Bricolage

Come fare le stelle natalizie con il legno

Realizzare degli oggetti con le proprie mani rappresenta una grande soddisfazione non soltanto per i bambini, ma anche per gli adulti. Quando si tratta di un oggetto che riguarda la festa di Natale, il tutto diventa ancora più meraviglioso. Nel corso...
Bricolage

Come fare un quadro di luci riciclando una cornice

Con pochi euro, si possono creare oggetti di grande stile. È il caso di questo quadro di luci, ottenuto riciclando una cornice. Si rivela perfetto per illuminare un salotto o per dare un'atmosfera suggestiva alla camera da letto. Il progetto non è semplice....
Bricolage

Come realizzare palle natalizie con lo spago

L'arrivo del Natale è sempre una gioia per chi ama festeggiare allegramente il periodo di festa e realizzare a mano tante decorazioni natalizie, simpatiche e colorate, per decorare la casa e l'albero di Natale. Creare a mano alcune splendide decorazioni...
Bricolage

Come fare le decorazioni natalizie con la pasta

Se pensate che per avere delle belle decorazioni natalizie sia necessario spendere molti soldi, vi sbagliate. Infatti, vi basteranno 5 o 6 confezioni di pasta di vario tipo e della colla vinilica per ottenere decorazioni stupende da appendere al'albero...
Bricolage

Come realizzare decorazioni natalizie con la colla a caldo

Il Natale è la festa decorativa per eccellenza, piena di luci, di colori e di ornamenti a tema da disseminare un po' dovunque, anche nelle nostre abitazioni: dall'albero di Natale alla tavola tipicamente natalizia. La cura e l'attenzione per ogni dettaglio...
Bricolage

Come realizzare decorazioni natalizie di legno

Il Natale è la festa più bella dell'anno grazie alla calda atmosfera che riesce a creare. Durante questa magica ricorrenza è piacevole passare più tempo tra il calore delle mura domestiche, in compagnia dei propri cari. Uno dei riti più amati durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.