Come Riparare Le Mollette Per I Panni

Tramite: O2O 11/01/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

A quante di noi è capitato di trovarsi a stendere il bucato e non avere più mollette disponibili per appendere i vestiti? Già, perché in realtà le mollette nel cestino ci sono, ma sono tutte un po' così così: alcune si sono allentate, altre si sono separate e ne resta solo qualche metà sparsa in giro. La prima cosa che ci verrebbe in mente di fare in una situazione di questo tipo è di comprarne altre nuove, ma non è detto che non si possa riuscire a recuperare quelle che già ci sono. Perciò, con un po' di impegno ed un pizzico di buona volontà possiamo cercare il modo per riparare le nostre mollette per i panni. Vediamo nei passi successivi come procedere.

27

Occorrente

  • Parti di mollette
  • Molle
37

Innanzitutto, svuotiamo completamente il nostro cestino o qualunque altro contenitore dove riponiamo le mollette per i panni. Un'attenta analisi delle mollette ci consentirà di capire immediatamente quali e quanti interventi di riparazione potremo fare. Dopo aver fatto ciò, riponiamo da parte nel cestino le mollette ancora in ottimo stato (che non hanno quindi bisogno di alcuna riparazione) da quelle rotte o messe un po' male, così da iniziare una vera e propria cernita delle mollette rimanenti, ossia di tutto ciò che è salvabile e di ciò che non lo è. La prima cosa da controllare quando si vogliono riparare le mollette per i panni, sono le molle.

47

Infatti, una molletta per i panni con una molla interna ormai usurata e lenta, non sarebbe di alcuna utilità, quindi recuperiamo solo le molle in ottimo stato e gettiamo via tranquillamente tutte le altre. In questo caso però, non occorrerà gettare anche le due parti della molletta se sono ancora integre; basterà sganciare la molla e gettarla via. Ovviamente, alcuni modelli, per via delle loro peculiari caratteristiche non potranno essere ricostruiti, quindi saranno scartati a priori. Scartate anche le mollette che hanno le due parti rovinate, avendo cura di recuperare la molla se è ancora in buono stato.

Continua la lettura
57

A questo punto per ogni molla in buono stato, andiamo a ricostruire una molletta prendendo tutte le parti spaiate prive di molla. Potremo anche unire parti di colori diversi, l'unico requisito richiesto è il modello: uniamo solo gli stessi modelli e non una metà di plastica ed una di legno, altrimenti la molletta servirà a ben poco. Completate tutte le coppie possibili e quando avrete finito il lavoro, non gettate via gli elementi che non sarete riusciti ad accoppiare, perché in futuro potranno tornarvi utili quando ripeterete l'operazione. Adesso, potrete finalmente stendere i panni senza "pescare" fra le tante la molletta giusta!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 idee per riciclare le mollette da bucato

Quando si dispone in abbondanza di mollette da bucato o quando queste inevitabilmente si rompono a causa del frequente utilizzo o dell'usura, può essere utile ricondurle a nuova vita con qualche idea davvero originale. Perché, infatti, gettare delle...
Bricolage

Come costruire una capanna di finti tronchi, bastoncini di legno e mollette

Avete sempre sognato di avere un bellissima capanna di legno, stile indiano, nel vostro giardino? Bene, allora seguite questa guida per imparare come costruire delle capanne di legno utilizzando diversi materiali, tutti semplici da reperire, come ad esempio...
Bricolage

Come fare un sottopentola usando delle mollette

Il riciclo creativo è una di quelle attività che permette di realizzare oggetti estremamente utili con altri che pensavate non fossero più utilizzabili. È il caso delle mollette per il bucato e in particolare di quelle in legno, che si prestano a...
Bricolage

Come realizzare delle mollette decorate

Le normalissime mollette da bucato, quelle in legno che ormai ci paiono sorpassate e sono sostituite dalle più pratiche mollette in plastica, in realtà possono trasformarsi in oggetti simpatici che possono essere utilizzati in tanti modi diversi. Possono...
Bricolage

Come creare un portatovaglioli con le mollette di legno

Attraverso l'immaginazione e la creatività è possibile realizzare qualsiasi cosa.Le persone più creative riescono a realizzare un oggetto nuovo dal riciclo di altri oggetti che in origine hanno una funzione diversa.In questa guida vi spiegheremo passo...
Bricolage

5 lavoretti da fare con le mollette di legno

L'arte, si è sempre detto che non conosce regole nè tantomeno limiti; infatti, tantissimi sono i materiali che si possono utilizzare per creare degli oggetti di grande utilità, oltre che eleganti e raffinati dal punto di vista del design. A tale proposito...
Bricolage

Come creare una sedia a dondolo in miniatura con le mollette

Adoperando la sempre piú diffusa e conosciuta arte del "fai da te", si possono creare degli oggetti particolari e molto curiosi, attraverso l'utilizzo di semplici cose e un po di pratica. L' arte del ricliclo, infatti, è una vera e propria passione...
Bricolage

Come creare un centrotavola con mollette per il bucato

Quello del "fai da te" è un hobby utile e che fa risparmiare. Grazie al quale è possibile realizzare dei veri e propri capolavori, unici e speciali. In questo caso si possono riciclare oggetti che non usiamo più. Cosa che facciamo spesso con le classiche...