Come riparare le piastrelle di malta crepata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sono in tanti coloro i quali decidono di dedicarsi al fai da te, tramite il quale poter realizzare ed anche riparare degli inconvenienti che si presentano nella propria abitazione, proprio come in questo caso, dove cercheremo di riparare delle piastrelle. Iniziamo subito con il dire che a seconda del tipo di piastrelle con cui abbiamo a che fare sarà possibile poterle riparare prima di perderle definitivamente. Attraverso la guida che segue vi sarà spiegato come riparare le piastrelle di malta crepata. Infatti succede spesso che la malta col tempo si spacchi e necessita di una manutenzione appropriata.

26

Occorrente

  • malta
36

La prima cosa che dobbiamo è che le crepe possono essere causate anche da movimenti dell'edificio, in seguito anche a terremoti, o dalla dilatazione delle piastrelle stesse. Qualunque sia la causa, la riparazione della malta è davvero molto semplice. La prima cosa da fare è quella di togliere quanto più possibile del vecchio strato, usando uno straccio avvolto attorno a un oggetto sottile, che è proprio adatto per la riparazione.

46

La malta dei pavimenti chiamata comunemente malta cementizia e, anche molto difficile da rimuovere, senza causare danni alle piastrelle e, per questo dobbiamo cercare di applicare un nuovo strato di malta, limitandoci sulla sola superficie che è stata danneggiata. Un altro problema che potrebbe verificarsi sulle piastrelle di malta è la presenza di muffa. Dobbiamo ricordare che in genere la malta è per lo più un materiale del tutto poroso e, tende a trattenere molto l'acqua. Tuttavia questa particolare caratteristica fa si che trovi un ambiente ideale per lo sviluppo di spore di muffa.

Continua la lettura
56

Per poter eliminare questa muffa che si è formata, anche se non è dipeso da noi, dobbiamo cercare di pulire spesso le fughe, che generalmente sono i punti cruciali dove si potrebbe annidare la muffa, magari con l'utilizzo proprio di un prodotto per il bagno adatto o anche con l'aiuto di un rivitalizzante per malta o con un candeggiante al coro, prodotti specifici studiati appunto per questi tipi di problemi e che tendono ad eliminare del tutto e per molto tempo la muffa. Successivamente trattare la piastrella con un materiale legante. Ed ecco che con poche mosse e grazie al metodo del fai da te, saremo riusciti a risolvere da soli e con le nostre mani, questo inconveniente, riuscendo a riparare le piastrelle senza essere costretti a sostituirli, finendo anche per spendere davvero molto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire la malta tra piastrelle

La malta edile è un composto costituito da un insieme di materiali atti a legarsi fra di loro, come la sabbia, l'acqua ed il cemento, allo scopo di creare un impasto che, una volta asciutto ed indurito, sia in grado di essere compatto, resistente e di...
Casa

Come riempire le fughe tra le piastrelle

Per alcuni tipi di lavori domestici ci vuole assolutamente un professionista che sappia come gestire una manutenzione particolarmente difficile. Talvolta invece si può fare affidamento alle proprie capacità manuali, anche se modeste, per riuscire ad...
Casa

Come rinnovare le piastrelle

Finalmente abbiamo casa nostra e la possibilità di rinnovarla come meglio crediamo. Se volete dare un vostro personale tocco diverso alla casa o ad una stanza in particolare (cucina, bagno, soggiorno...) vi dedicherete a cambiare le piastrelle. Naturalmente...
Casa

Come posare le piastrelle in ceramica

A volte, in casa, si può verificare la necessità di nuovi pavimenti, pertanto, il primo problema da affrontare, sarà quello di scegliere la pavimentazione. In commercio, vi è una grandissima varietà, infatti, sono disponibili piastrelle di tutte...
Casa

Come applicare le piastrelle in ceramica

Le piastrelle in ceramica sono un elemento edilizio essenziale all'interno di un'abitazione. Si utilizzano come rivestimenti e pavimentazioni nei vari ambienti della casa, anche nel bagno, per non parlare dell'esterno. La giusta posa consente di avere...
Casa

Come cambiare le piastrelle del bagno

Tra tutti gli ambienti domestici, il bagno è sicuramente quello maggiormente soggetto all'aggressione di umidità, prodotti chimici per la pulizia e urti. Con il trascorrere del tempo è quindi molto probabile notare che le piastrelle che lo rivestono...
Casa

Come posare le piastrelle di un pavimento

La piastrellatura di un'abitazione può subire un processo di degrado nel corso degli anni. Può incorrere a dei danneggiamenti a causa di urti o semplicemente essere vittima di usura. Per questo, alcune volte, è necessario effettuare una sostituzione...
Casa

Come togliere lo stucco dalle piastrelle

Lo stucco è un impasto che generalmente si usa in edilizia, come riempitivo, sia in interni che in esterni e, può essere a base di gesso, calce o cemento. In un'abitazione viene usato per riempire le fughe fra una piastrella e l'altra, e può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.