Come riparare le sedie

Tramite: O2O 25/03/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le sedie periodicamente vanno controllate poiché con il passar del tempo, tendono ad essere instabili e il legno specie quello delle giunture, tende a piegarsi o a spaccarsi. Volendo intervenire in modo appropriato è possibile e con svariate tecniche. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come riparare le sedie con il fai da te.

26

Occorrente

  • Cacciaviti a lama e a croce
  • Pasta saldante
  • Fascetta di metallo
  • Piedini
  • Carta abrasiva
  • Flatting
  • Cera
36

Capovolgere la sedia da riparare

Per prima cosa è necessario capovolgere la sedia da riparare appoggiandola su un piano. Con un cacciavite adatto rimuovete tutte le viti che tengono la seduta agganciata alla struttura. Nel caso le viti fossero troppo dure potete ricorrere ad un cacciavite elettrico per fare meno fatica. Se la sedia è un po' vecchia potrebbe essere utile passare un lubrificante che aiuti le viti a scivolare. Una volta rimosse le viti togliete la seduta e girate la struttura posizionando la sedia in modo normale.

46

Effettuare la riparazione

Con un cacciavite normale, verificate quale sono le saldature che si sono staccate. Prendete un pezzo di pasta saldate e con le dita lavoratela in modo che diventi sufficientemente malleabile per essere applicata. A questo punto posizionatela nel punto di rottura. Con le dita schiacciatela bene in modo che copra tutta la superficie. Assicuratevi che la pasta abbia ben aderito e quindi legate una fascetta di metallo avvitandola con un cacciavite. Questa servirà per tenere bene ferma la struttura consentendo alla pasta di asciugare facendo massima presa. Lasciate asciugare la pasta per circa venti minuti. Andate quindi a rimuovere con un cacciavite la fascia di metallo. Verificate che la pasta sia asciugata ed andate a rimettere la seduta. Posizionatela sul piano di lavoro, capovolgete la struttura e con il cacciavite rimettete tutte le viti tolte in precedenza. Per effettuare la riparazione completa ed efficace è consigliabile sostituire anche i piedi.

Continua la lettura
56

Procedere con la finitura

A lavoro ultimato, per massimizzare il risultato si può procedere con la finitura usando della carta abrasiva per eliminare eventuali porosità e schegge presenti su tutta la superficie lignea. Fatto ciò, potete verniciare le sedia della tonalità che preferite, oppure rifinirla soltanto con del flatting trasparente opaco oppure lucido. Se ovviamente si tratta di sedie antiche e che in origine presentano una lucidatura a tampone, dopo le riparazioni del caso, la stessa tecnica può essere riutilizzata per farle diventare come nuove, e lo stesso discorso vale se la finitura e rustica quindi a base di cera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come verniciare delle sedie da esterno

Giunti in primavera, ci si prepara ad abbellire il giardino con fiori, piante ed addobbi vari, sia riprendendo oggetti dell'anno passato, sia acquistandone nuovi. È possibile infatti, che a causa di pioggia e freddo, i mobili da giardino si siano rovinati,...
Casa

Come rinnovare il tavolo e le sedie metalliche del giardino

Gli accessori che ci sono in giardino sono soggetti alle intemperie, e di conseguenza possono rovinarsi o anche arrugginirsi, se durante il periodo invernale non li mettiamo al riparo in una zona coperta e soprattutto poco umida. Questo problema si può...
Casa

Come pulire sedie o tavolini in vimini o paglia

Il vimini è un materiale costituito da fibre naturali, utilizzato specialmente per creare arredamento di esterni quali divani, poltrone, sedie e tavolini. Gli oggetti in vimini sono particolarmente soggetti all'usura dovuta alle intemperie e per questo...
Casa

Come riparare i giunti di una sedia

Le sedie traballanti mettono veramente a dura prova la pazienza di chiunque, scomode per ovvie ragioni, entrano a far parte in pieno di quei lavoretti che ci si ripropone quotidianamente di fare ma che, puntualmente, si rimandano all'infinito. Perciò...
Casa

Come riparare i graffi sul vetro

A volte capita di scoprire odiosi graffi sul vetro della propria macchina, sul quadrante dell' orologio o peggio ancora sullo specchio di casa. Non tutti sono però a conoscenza di come intervenire in questi casi, senza dover sostituire la parte danneggiata....
Casa

Come riparare il sedile di una sedia

Spesso, con il trascorrere del tempo, i sedili delle sedie si potrebbero spezzare oppure potrebbe strapparsi la copertura in stoffa. In questi casi non bisogna necessariamente buttare via la sedia, in quanto è possibile procedere alla riparazione della...
Casa

Come riparare una sedia a sdraio

La sedia a sdraio è un oggetto molto utile, soprattutto durante i mesi estivi. In questo periodo, infatti, questa particolare sedia può essere utilizzata sia in spiaggia che sul terrazzo per prendere il sole in tutta comodità. Le sedie a sdraio sono...
Casa

Come riparare una cerniera zip rotta

La cerniera zip, conosciuta anche con il nome di cerniera lampo, fu un'invenzione tutta americana. Fu infatti l'America il primo Paese in cui spopolò, in particolare usata per chiudere gli jeans, che all'epoca stavano spopolando. Il meccanismo che permette...