Come riparare piastrelle allentate

Di: G. D.
Tramite: O2O 21/01/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Dopo anni di usura, o per una posa avvenuta in modo del tutto scorretto, le piastrelle di casa possono purtroppo allentarsi e corrono il rischio di staccarsi completamente. Per evitare che questo accada, in questo tutorial vedrete come riparare le piastrelle allentate. Le piastrelle allentate sono facili da riconoscere, infatti queste emettono un suono quasi vuoto al calpestio, o al tatto, e non sono più aderenti alla parete o al pavimento. Potrebbero dunque staccarsi dalla superficie da un momento all'altro.
Vediamo dunque, come riparare le piastrelle allentate.

26

Occorrente

  • Sega con lama in diamante
  • Piastrelle nuove
  • Mastice o sigillante flessibile
36

Staccare le piastrelle con cura dall'alto verso il basso

Prima di capire come riparare le piastrelle allentate è bene conoscere le cause che portano a questa condizione. La tendenza ad applicare le piastrelle troppo vicine le une alle altre è probabilmente il problema principale della moderna piastrellatura. Le piastrelle, con il passare del tempo, hanno capacità di dilatarsi, e se sono troppo contigue e disposte su ampie superfici, non trovano spazi per dilatarsi se non al di fuori della parete o del pavimento. Per questo molti pavimenti a colpo d'occhio non risultato totalmente lisci e lineari. Per risolvere il problema è utile tenere a mente che le piastrelle allentate di una parete vanno staccate con cura dall'alto verso il basso, adagiando una coperta soffice sul pavimento così da ammortizzare eventuali cadute.

46

Eliminare il vecchio strato adesivo della colla utilizzata

Per riparare le piastrelle allentante bisognerà eliminare il vecchio strato adesivo della colla utilizzata per incollare le piastrelle, raschiandolo quanto più possibile e successivamente sostituire le piastrelle usando un adesivo dalla consistenza piuttosto elastica. Se si ha a che fare con ampie superfici piastrellate senza fughe di espansione ma ancora integre, è possibile aprire una fuga ogni 5m, seguendone una nella malta. Riempire la fuga con un mastice o sigillante flessibile.

Continua la lettura
56

Prestare attenzione alle modalità di posa

La fuga lascerà traspirare le piastrelle, e inoltre anche se dovessero deformarsi con il tempo, la fuga permetterà alle vostre mattonelle di casa di gonfiarsi e non fuoriuscire. Il problema delle piastrelle, è molto comune soprattutto se vengono posizionate in grandi superfici. Non bisogna difatti tralasciare mai quelle più allentate ed è necessario avere una costante manutenzione su di esse per evitare di doverle cambiare, rompere o lesionare. Infine, in fase di installazione è molto importante prestare attenzione alle modalità di posa, così da evitare che, col tempo, il pavimento risulti completamente rovinato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • Cercate di fare le cose con calma e seguite attentamente ogni passo della guida.
  • Prestate sempre la massima attenzione durante le operazioni: potreste farvi male.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sovrapporre due strati di piastrelle

Le piastrelle sono presenti in commercio in materiali differenti, che possono essere di prima scelta oppure refrattari; normalmente le piastrelle vengono utilizzate nelle abitazioni all'interno di uffici oppure all'interno dei servizi pubblici. Queste...
Casa

Come posare le piastrelle ad incastro in PVC

Per rinnovare un pavimento rovinato non occorre fare grandi manovre. Infatti, esistono tipi di piastrelle che si possono posare sopra quelle vecchie. In commercio sono disponibile delle piastrelle in PVC, che permettono di eseguire perfettamente questo...
Casa

Come rinnovare le piastrelle del bagno senza cambiarle

Il bagno di casa è un locale dell'abitazione molto importante. È la stanza che, più di tutte, necessita di pulizia e igiene quotidiane. Per questa sua "natura", il bagno è spesso un ambiente funzionale, più che esteticamente ricercato. Ma un bagno...
Casa

Come posare lame o piastrelle in PVC adesive

Rinnovare un pavimento da soli è possibile! Esistono, infatti, sistemi che permettono di posare lame o piastrelle in PVC adesive facilmente ed in poco tempo. La tecnica consiste nella posa e nell'incollare al pavimento preesistente le piastrelle in pvc....
Casa

Come posare le piastrelle di un pavimento

La piastrellatura di un'abitazione può subire un processo di degrado nel corso degli anni. Può incorrere a dei danneggiamenti a causa di urti o semplicemente essere vittima di usura. Per questo, alcune volte, è necessario effettuare una sostituzione...
Casa

Come togliere lo stucco dalle piastrelle

Lo stucco è un impasto che generalmente si usa in edilizia, come riempitivo, sia in interni che in esterni e, può essere a base di gesso, calce o cemento. In un'abitazione viene usato per riempire le fughe fra una piastrella e l'altra, e può essere...
Casa

Come rinnovare delle vecchie piastrelle

Le piastrelle, solitamente quelle degli ambienti del bagno o della cucina, nel tempo si usurano e perdono la loro originaria bellezza e funzionalità. A volte alcune si presentano anche danneggiate, rovinando l'estetica dell'insieme. Nel caso in cui il...
Casa

Come posare le piastrelle sul top cucina

Se avete un top cucina di marmo oppure piastrellato e che si presenta con vistosi ed antiestetici graffi, potete sostituirlo con delle piastrelle nuove e l'operazione non è affatto difficile, purché si seguano delle linee guida ben precise. In riferimento...