Come Riparare Un Caminetto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Il camino in casa è sicuramente parte integrante dell’arredo. Viene sfruttato come fonte di riscaldamento ma anche, negli ambienti più rustici, per cucinare delle belle grigliate. Come tutte le cose, con il tempo, anche il caminetto è soggetto a deterioramento, per questo è fondamentale sottoporlo a manutenzioni. In questa guida alcuni consigli pratici, su come riparare un caminetto.

25

Occorrente

  • malta isolante
  • spazzola di metallo
  • pennello
  • adesivo resistente al calore
  • martello e scalpello
  • guanti da lavoro
  • occhiali da lavoro
  • acqua
35

Nei camini, la base del focolare deve essere priva di crepe e fessure varie, è importante che i mattoni refrattari siano integri. Nei casi estremi quando è molto rovinato, meglio rifarlo completamente, mentre se i danni sono di piccola entità, si possono risolvere con degli interventi di riparazione fai da te.

45

Come procedere nella riparazione di un caminetto? La prima cosa da fare è utilizzare una spazzola di ferro per eliminare tutti i detriti depositati sulla base del focolare e nelle fessure, quest’ultime possono essere ulteriormente pulite utilizzando anche un semplice aspirapolvere domestico, fatto questo, bisogna prendere dell’acqua che servirà ad inumidire le crepe, magari entrando in profondità con l’aiuto di un pennello e senza lasciare che asciughino devono essere riempite con della malta isolante pronta all’uso, reperibile in tutti i rivenditori di materiale edile. La malta si può applicare utilizzando una spatola da stucco, ma è importante eliminare quella in eccesso, rasando nel migliore dei modi la nostra base del focolare. Dopo aver riempito tutte le crepe e fessure di malta, è indispensabile che il camino non venga utilizzato per qualche giorno, per evitare la formazione di nuove crepe.

Continua la lettura
55

Se invece oltre alle fessure c’è il problema dei mattoni refrattari che potrebbero risultare poco saldi, allora è il caso di rimuoverli con l’aiuto di martello e scalpello, per poi riposizionarli utilizzando della colla resistente al calore, anche essa facilmente reperibile nei rivenditori edili. Per svolgere questi interventi di riparazione è importante indossare delle protezioni, come guanti ed occhiali da lavoro, utili ad evitare spiacevoli inconvenienti. I prodotti offerti dal mercato attuale sono davvero ottimi, hanno una buona resa e sempre più spesso sono accompagnati da etichette molto esaustive, dove vengono fornite tutte le indicazioni e le avvertenze da seguire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come accendere un caminetto a gas

Il caminetto a gas è attualmente una delle soluzioni più richieste per riscaldare la propria casa. Si tratta, infatti, di una soluzione di riscaldamento ecologica, facile da utilizzare e a basso costo. Per questo saper utilizzare al meglio questo strumento...
Casa

Come decorare un vecchio caminetto

Un vecchio caminetto è davvero l'ideale per ricreare, in una vecchia casa in montagna o un appartamento in città un po' vecchio stile e da rimettere a nuovo, una splendida e calorosa atmosfera domestica. Decorare un vecchio caminetto con alcune bellissime...
Casa

Come rifinire il caminetto

All'interno di questa semplice e utilissima guida troverete ottimi consigli e suggerimenti su come rifinire il caminetto di casa in maniera corretta. Se decidete di inserire un caminetto all'interno dell'abitazione, potrete tranquillamente optare per...
Casa

Realizzare un finto caminetto

Quella di realizzare elementi decorativi ed architettonici finti è una tecnica di arredamento molto comune e diffusa, fin dai tempi degli antichi Romani. Si chiama "illusione architettonica" e si può usare per abbellire la stanza senza occuparne spazio...
Casa

Come montare un caminetto in marmo

Il caminetto sta tornando sempre più di moda soprattutto per la sua bellezza e per la sensazione di casa che trasmette, tuttavia risulta anche un ottimo modo per scaldare l'abitazione. Il calore creato dalla legna che arde all'interno del camino è diverso...
Casa

Come Chiudere Un Caminetto In Disuso

Se in casa si ha un camino che non è più utilizzato si può demolire; in questo modo si può sfruttare diversamente lo spazio oppure si può chiudere la sua apertura in modo permanente. Per chiudere l'apertura del camino si possono aggiungere dei mattoni....
Casa

Come accendere il fuoco nel caminetto

Avete deciso di accendere il camino e non sapete assolutamente da che parte cominciare per evitare di riempire la vostra abitazione di fumo? Avete provato svariate volte ad incendiare la carta e la legna mediante i fiammiferi, ma siete arrivati ad un...
Casa

Come costruire un caminetto in muratura

La casa è il rifugio di tutti che dopo giornate frenetiche colme di lavoro, studi e faccende varie cercano momenti di pace e tranquillità che solo all'interno del loro focolare riescono ad ottenere, organizzando nello stesso ogni elemento indispensabile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.