Come riparare un danno superficiale su un mobile di legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I mobili in legno sono belli e resistenti e, se vengono curati nel modo giusto, possono durare anche decenni. Spesso, solo per qualche graffio, ammaccature o piccole lesioni, vorremmo sostituirli, magari perché non sappiamo come rinnovarli o come riparare dei danni di lieve entità. Attraverso i passi seguenti di questa guida ci occuperemo di spiegarvi come bisogna procedere per riparare un danno superficiale su un mobile di legno.

28

Occorrente

  • stucco per legno
  • spatola
  • carta abrasiva
  • straccio
  • ferro da stiro
  • colorante per mobili
38

Innanzitutto bisogna dire che le piccole fessure che si creano spontaneamente sulle superfici in legno possono essere riempite con dell'apposito stucco per legno, oppure mediante l'utilizzo di impasti simili, che si trovano in tubetti o barattoli nei vari negozi di bricolage. In questo caso, quello che bisogna fare è inserire lo stucco nella fessura, usando una spatola, e lasciarlo a filo del piano. Una volta che sarà asciutto e solidificato toglieremo il superfluo con la carta abrasiva adatta per il legno, fino a rendere la superficie omogenea e liscia. Dopo sarà sufficiente passare su tutto il mobile la cera per legno, che potete trovare anche al supermercato, avendo cura, però, di metterne tanta sulla parte restaurata, fino a quando non risulterà lucida, come tutto il resto del mobile.

48

Le fessure di dimensioni maggiori, invece, le possiamo nascondere colmandole con dei piccolissimi frammenti di legno, della stessa tipologia. Dobbiamo, quindi, inserire il pezzetto di legno nella fessura interessata, scegliendolo della misura giusta, quindi bisognerà batterlo con un martello all'interno della fenditura e andare a inserire lo stucco, in modo tale che il frammento non si muova. Anche in questo caso, quando lo stucco sarà asciutto lisceremo la superficie con la carta abrasiva e, infine, passeremo anche qui la cera.

Continua la lettura
58

Per le ammaccature che molto spesso sono causate da un urto contro il mobile con oggetti rigidi, bisognerà attuare un'altra procedura per cercare di nasconderle al meglio. Quello che bisogna fare in questo caso è dilatare le fibre del legno con il vapore. Collochiamo uno straccio umido sull'ammaccatura e riscaldiamolo con il ferro da stiro facendo fuoriuscire il vapore dallo straccio. Quando il legno si sarà dilatato, arrivato alla stessa altezza dell'ammaccatura, lo lasceremo asciugare e lo carteggeremo.

68

Infine, ci sono i piccoli graffi, che sopratutto sui mobili scuri, sono decisamente antiestetici. Anche per questo tipo di danno c'è un rimedio. Bisognerà comprare, presso un supermercato o un negozio di bricolage, dei coloranti adatti proprio a coprire questi graffi, quindi basterà versare un po' di colorante su un piccolo pezzo di stoffa di cotone e passarlo sopra il graffio, strofinando e comprimendo per farlo penetrare. Infine, passateci sopra la cera e il graffio non si vedrà più. In questo caso, la cosa importante è stare bene attenti a comprare lo stesso colore del vostro mobile, altrimenti combinerete un disastro.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • ATTENTI IL COLORANTE DEVE ESSERE DELLO STESSO COLORE DEL MOBILE
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Sostituire Un Pezzo Di Legno Saltato In Un Mobile

Talvolta, i mobili che abbiamo in casa subiscono danni di diverse entità. Per ovviare a questo problema, esistono vari tipi di riparazione. Se poi non si riesce a sistemare il pezzo danneggiato, allora bisogna sostituirlo. In base a problema riscontrato,...
Casa

Come riparare un foro in una porta di legno

Il legno è un materiale versatile che necessita di molta manutenzione per preservarne la bellezza. Talvolta può capitare che si formino dei piccoli fori sui vari mobili di legno tra cui le porte. Riparare un danno superficiale presente sulla porta è...
Casa

Come Riparare I Bordi Di Legno Dei Mobili

Qualsiasi mobile, con il passare degli anni, subisce graffi, rigonfiamenti, screpolature: i danni più frequenti sono le scheggiature dovute a piccoli urti e il formarsi di bolle, che rivelano uno scollamento del legno, dovuto all'umidità ambientale....
Casa

Come dipingere un mobile di legno senza carteggiare

Se in casa abbiamo un mobile che necessita di una ristrutturazione totale, in quanto si presenta piuttosto malconcio e soprattutto con delle superfici ruvide, possiamo ugualmente procedere senza tuttavia generare polvere, che si crea ad esempio se usiamo...
Casa

Come fare un mobile di legno bianco decapato

Il ripristino, la finitura o la costruzione di un vecchio pezzo di arredamento può incidere notevolmente nelle possibilità di cui disponiamo. Tuttavia se amiamo cimentarci in questi lavoretti fai da te e abbiamo un minimo di manualità possiamo anche...
Casa

Come verniciare un mobile di legno senza carteggiare

Se in casa avete un mobile che ha bisogno di una ristrutturazione totale, in quanto ormai è ridotto molto male, e sopratutto ha delle superfici ruvide, potete verniciarlo ugualmente, evitando di carteggiare e di conseguenza evitando la creazione di polveri....
Casa

Come eliminare i tarli dal mobile in legno

Alcune volte, potrebbe succedere che un determinato mobile di antiquariato in legno (il quale fa la propria splendida figura nel vostro salone, grazie alla sua raffinatezza) si stia progressivamente "bucherellando", formando degli effetti indesiderati...
Casa

Come Riparare Le Rigature Sul Legno

Quando abbiamo bisogno di fare dei lavori in casa, il più delle volte ci rivolgiamo ad un professionista. In questo modo riusciamo ad ottenere ottimi risultati, ma non sempre ci ritroviamo a spendere cifre esigue. Qualora si trattasse di lavori semplici,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.