Come riparare un divano in bambù

Tramite: O2O 07/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molto spesso, a causa dell'utilizzo, i divani si usurano e perdono la loro forma caratteristica. Inoltre, col passare del tempo, anche la comodità comincia a diminuire, per cui risulta necessario acquistare un modello nuovo. In realtà, i materiali a base di bambù possono essere aggiustati e rinnovati facilmente, di conseguenza, se il vostro divano non è troppo distrutto, potete eseguire il lavoro di riparazione direttamente in maniera autonoma. Nei passi seguenti della presenta guida andremo dunque a vedere come possiamo riparare un divano in bambù per renderlo come nuovo.

27

Occorrente

  • Assi di legno
  • Chiodi
  • Martello
  • Metro
  • Gommapiuma
  • Forbici
37

In primo passaggio da compiere consiste nel prendere tutti i cuscini e sfoderarli per bene. Munitevi di un paio di forbici per poter effettuare un taglio, nel caso in cui essi non siano provvisti della chiusura lampo. Introducete della gommapiuma nuova e cercate di posizionarla in maniera tale che risulti uniforme in tutte le zone dei cuscini. A questo punto chiudete i tagli che avete creato precedentemente e preparatevi a riparare la struttura vera e propria del divano, cercando di capovolgerlo delicatamente. Dovete posizionarlo in questo modo per avere la possibilità di osservare tutti quelli che sono gli eventuali danni che dovranno essere aggiustati.

47

Il trauma meccanico che è maggiormente presente in questo tipo di mobile, è rappresentato sicuramente dalla rottura della base della struttura del vostro sedile. Per eseguire la riparazione, la prima cosa da fare è andare ad acquistare una tavola di legno che abbia le stesse dimensioni del fondo del vostro divano. Per fare questo, utilizzando un metro, prendete nota della lunghezza e della larghezza. A questo punto dovete legare e tenere ben salda la tavola stessa con le parti più rigide del bambù che costituiscono il vostro sofà. Per poter effettuare questo lavoro sarà necessario munirvi di un martello e dei chiodi che vi daranno la certezza di aver eseguito un buon fissaggio. Ogni volta che adoperate un chiodo da introdurre nel materiale, ricordatevi di fatelo con delicatezza poiché il bambù possiede una struttura rigida ma facilmente danneggiabile, e non dovete rischiare di causare ulteriori traumi alla struttura.

Continua la lettura
57

Successivamente, andate a misurare in maniera corretta, tramite l'ausilio di un metro, tutte le dimensioni delle parti che dovete sostituire. Acquistate dei pezzi di bambù che abbiano una larghezza e una lunghezza idonee al vostro caso, quindi procedete con l'effettuare la sostituzione delle componenti danneggiate. Avvitate per bene, oppure inchiodate il nuovo pezzo nella sede originaria, in modo tale da riuscire così a garantire la massima resistenza in quel determinato punto. Nel caso in cui non riusciste a effettuare la rimozione del pezzo rotto, potete decidere di aggiungerne direttamente un altro ad esso, allo scopo di rinforzare ancora di più quella zona specifica del vostro mobile. Infine, dopo aver completato tutto il lavoro, non vi resta altro da fare che capovolgere il sofà riparato nella posizione corretta e testare la perfetta riuscita del vostro lavoro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite il lavoro con delicatezza per evitare di creare ulteriori danni alla struttura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un porta vaso con il bambù

Il bambù è una risorsa naturale in rapida crescita, il cui tasso di generazione di biomassa è insuperabile nel regno vegetale. È senza dubbio uno dei più importanti prodotti forestali non legnosi e una delle piante agricole più importanti del mondo....
Altri Hobby

Idee per decorazioni con il bambù

Il Bambù è una pianta perenne proveniente dai paesi orientali, in particolare Cina e Giappone. È caratterizzata da una crescita veloce e solitamente si presenta rigogliosa con foglie sottili simili a fili d'erba ed ha inoltre una struttura dalle forme...
Altri Hobby

Come realizzare un pannello decorativo con bambù e tela

Se siete delle persone originali, avrete sicuramente pensato di addobbare la vostra casa con delle decorazioni uniche che nessuno possiederà mai perché create da voi. E se allo stesso tempo cercate qualcosa di originale e mai visto prima, potrete ad...
Altri Hobby

Come realizzare un separè in bambù

Il bambù nasce dall'Asia e si diffonde rapidamente nel resto del mondo; fin dai tempi antichi le popolazioni orientali lo lavoravano e l'utilizzavano per svariati impieghi costruttivi. La sua particolarità è la resistenza, la facilità di lavorazione...
Altri Hobby

Come costruire un divano angolare con i pallet

I pallet sono sostanzialmente delle pedane il legno, molto utilizzate nei grandi centri per lo stoccaggio del cibo, come ad esempio nei grandi magazzini. Con l'utilizzo dei pallet risulta più semplice spostare la merce mediante supporto meccanico. Tuttavia...
Altri Hobby

Come costruire un bong di bambù

Siete appassionati di bong ma quelli che ci sono in commercio non sono per le vostre tasche? Siete creativi e volete personalizzarne uno costruendolo con le vostre mani? Lungo questa guida vi spiegherò come costruire un bong home made in bambù. In questo...
Altri Hobby

Come riparare un macchinina radiocomandata

Le macchinine radiocomandate sono uno dei primi giocattoli richiesti dai bambini. La passione per queste piccole macchinine spesso può superare i confini di età e molti adulti continuano a coltivare questo amore anche da grandi. Può capitare, talvolta,...
Altri Hobby

Come riparare una imbarcazione in vetroresina

Utilizzando la nostra barca in mare, può capitare che succedano piccoli incidenti, come ad esempio sfregare accidentalmente il molo di attracco o subire un urto da qualche barca ormeggiata nelle nostre vicinanze. Se la barca è realizzata in vetroresina,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.