Come riparare un fidget spinner

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se da poco tempo abbiamo acquistato un fidget spinner ed intendiamo utilizzarlo al meglio, è importante tenerlo sempre in piena efficienza e soprattutto garantirci che giri velocemente e senza intoppi. L'oggetto infatti se intasato non rende al massimo, ed invece di diventare un efficace antistress oltre che un gioco, corre il rischio di innervosirci. A tale proposito, ecco alcuni consigli utili su come riparare un fidget spinner.

26

Occorrente

  • Spray lubrificante
  • Deodorante per la casa
  • Carta assorbente
  • Petrolio grezzo
  • Pennello
36

Rimuovere i due tappi

Per verificare se il fidget spinner funziona correttamente, è necessario tenerlo tra le mani nella posizione classica ovvero appoggiandolo tra il dito pollice e l'indice, dopodichè farlo partire con la mano sinistra o destra (quella libera). Premesso ciò, se notiamo che stenta a partire o si ferma dopo pochi giri, allora è il caso di intervenire rimuovendo i due tappi ubicati nella parte centrale ovvero sopra e sotto il dispositivo.

46

Usare uno spray disossidante

Una volta rimossi i suddetti tappi, il fidget spinner ci appare da entrambi i lati con delle parti composte da piccolissimi cuscinetti a sfera che nello specifico servono proprio a farlo ruotare. Se notiamo che all'interno di questi pallini si è formata una sostanza gommosa come del caramello, affinché l'oggetto funzioni in modo adeguato, è necessario pulirlo a fondo. Per fare ciò, abbiamo a disposizione diverse opportunità; infatti, possiamo usare uno spray disossidante ed emolliente acquistabile in un colorificio, oppure utilizzarne uno ecologico del tipo che si usa per deodorare gli ambienti domestici. Dopo averlo spruzzato all'interno del fidget spinner (sopra e sotto) e lasciato agire per alcuni minuti, asciughiamo l'apparecchietto con un tovagliolo di carta assorbente, dopodichè non ci resta che riposizionare di nuovo i due tappi e procedere al collaudo finale per verificare se la riparazione è andata a buon fine.

Continua la lettura
56

Utilizzare del petrolio grezzo

A questo punto avendo descritto in modo semplice come riparare un fidget spinner, vale la pena sottolineare che in alternativa al metodo fin qui descritto possiamo anche usare del petrolio grezzo che distribuiamo nei pallini di cui il dispositivo si compone, utilizzando un pennellino e tenendo il fidget spinner in posizione inclinata sopra un recipiente di plastica. Terminata questa fase di lavaggio, non ci resta che usare un tovagliolo di carta per asciugarlo all'interno, e fare la stessa cosa sulle eliche di cui il dispositivo si compone. Per completare l'operazione, riposizioniamo nella loro naturale calettatura i due tappi e procediamo al collaudo finale.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riparare un macchinina radiocomandata

Le macchinine radiocomandate sono uno dei primi giocattoli richiesti dai bambini. La passione per queste piccole macchinine spesso può superare i confini di età e molti adulti continuano a coltivare questo amore anche da grandi. Può capitare, talvolta,...
Altri Hobby

Come riparare una imbarcazione in vetroresina

Utilizzando la nostra barca in mare, può capitare che succedano piccoli incidenti, come ad esempio sfregare accidentalmente il molo di attracco o subire un urto da qualche barca ormeggiata nelle nostre vicinanze. Se la barca è realizzata in vetroresina,...
Altri Hobby

Come riparare una bambola di plastica

Le bambole di plastica sono molto apprezzate dalle bambine, e quelle antiche soprattutto dai collezionisti per il loro valore. Se quindi in cantina ne abbiamo una che non usiamo più perché malridotta e siamo anche piuttosto abili nel fai da te, possiamo...
Altri Hobby

Come riparare un manichino sartoriale

Il manichino sartoriale solitamente si regge su un piedistallo che può essere di diversi materiali, i più comuni sono in legno. Tali manichini possono diventare degli oggetti di arredo per arricchire una stanza come la camera da letto o anche un soggiorno....
Altri Hobby

Come riparare i bordi di una borsa in pelle

Se la nostra borsa si presenta con dei bordi che sono piuttosto malandati ed esteticamente poco piacevoli, possiamo intervenire con un'accurata riparazione degna del miglior specialista artigiano del settore, e senza stravolgerne il design. A tale proposito...
Altri Hobby

Come riparare il gelcoat della barca

Le barche in vetroresina sono ricoperte da una sostanza conosciuta con il nome di gelcoat. Quest'ultima serve per garantire l'impermeabilità alla barca, specialmente della parte che sta a contatto diretto con l'acqua. Questo materiale a volte si rompe...
Altri Hobby

Come riparare un gommone

Avete un gommone da riparare e non sapete come fare, magari preferireste occuparvene da soli piuttosto che affidarlo nelle mani di un esperto? Niente paura! Siete capitati proprio nella guida giusta che vi aiuterà passo per passo in questa impresa che...
Altri Hobby

Come riparare la suola di uno stivale da caccia

Eccoci qui, pronti per proporvi una nuova nuova guida, mediante la quale essere in grado di capire ed imparare come poter riparare la suola di uno stivale da caccia, in modo tale poterlo avere sempre nuovo ed in ottimo stato.Gli stivali da caccia possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.