Come riparare un foro nel tubo idrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come sempre gli imprevisti capitano sempre nei momento meno opportuni. Uno di questi imprevisti sicuramente è la perdita in un tubo idrico. Ma non avete né voglia né tempo per rivolgervi subito a un tecnico. Cosa fare allora? Se siete appassionati di piccoli lavoretti fai da te potreste provvedere voi alla sua riparazione.
Seguite questa guida per riparare un foro nel tubo idrico servendovi di una particolare resina.

27

Occorrente

  • Resina epossidica
  • Carta vetrata
37

La resina, più precisamente lo stucco plastico in resina indurente bicomponente, è il materiale ideale per effettuare riparazioni d'emergenza come queste. Lo trovate sotto forma di una striscia in mastice bicolore, per prepararla all'uso dovete unirle insieme e impastarle fino ad ottenere una colorazione uniforme tra le due strisce.
La resina, una volta pronta per essere applicata va lavorata immediatamente in quanto indurisce rapidamente. È molto usata ad esempio per le barche, piscine e radiatori per chiudere i fori.

47

Ora vediamo come procedere: innanzitutto prima di effettuare una qualunque operazione occorre chiudere la valvola principale di casa, in quanto dovrete operare su tuberie che non siano in pressione.
Se la perdita si presenta in tubi caldi spegnete il scaldabagno, o la caldaia, e svuotate la tubazione. Ora dovete preparare il tubo prima di applicarci la resina per farla aderire perfettamente. Asciugatelo, potete usare un panno vecchio, e pulite la parte da lavorare con la carta abrasiva per eliminare le incrostazioni e le eventuali ruggini presenti sulla sua superficie.
Se invece il vostro tubo è di metallo potete anche usare un semplice straccio imbevuto con la trementina.

Continua la lettura
57

Ora che il tubo e pronto e asciutto potete iniziare a applicare la resina epossidica a due componenti. Prima di farlo mi raccomando di leggere le istruzioni riportate sulla sua confezione, in quanto a seconda del produttore il procedimento potrebbe variare rispetto a questa guida.
Bagnate le mani e iniziate a impastare i 2 componenti, i quali devono diventare di un colore omogeneo. Una volta impastato bene, identificate il foro da riparare, e applicate un po' d'impasto schiacciandolo bene per ottenere un'ottimale tenuta. Infine prendete l'impasto rimanente allisciandolo con le mani sopra l'impasto precedente. Alla fine lavatevi le mani con l'acqua e sapone.
Alcuni tipi di resina, in base al produttore, vanno usate con delle fascette stringitubo speciali.
Prima di ridare l'acqua alle tubazioni lasciare indurire l'impasto per almeno un ora.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi prima di applicare la resina che l'acqua nella tubazione non sia presente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare un foro nel soffitto di casa

Il soffitto di casa è uno degli elementi più importanti della struttura di un'abitazione e necessita di manutenzione regolare e costante nel corso del tempo. Spesso, la manutenzione di un soffitto, viene sottovalutata e si tende a pensare maggiormente...
Casa

Come riparare un foro nel cartongesso

I fori nel cartongesso sono provocati da danni fisici o dal distacco di un elemento fissato sulla parete in precedenza. Se le dimensioni della rottura superano gli 87 mm di larghezza, il minimo che si possa fare è riparare il deterioramento. Ad ogni...
Casa

Come riparare un tubo che perde con la resina

Sembra incredibile ma gli imprevisti in casa avvengono sempre nei momenti più inopportuni. Vi siete accorti di una perdita nell’impianto idraulico e non potete rivolgervi subito ad un tecnico? Se vi ritrovate nella situazione di dover provvedere immediatamente...
Casa

Come Riparare Temporaneamente Un Tubo Che Perde

Se notate che qualche tubazione della vostra casa perde, non è il caso si drammatizzare in quanto è importante sapere che ci sono molti rimedi semplici per ovviare a ciò; Infatti, come vedremo nei passi successivi di questa guida, ci sono delle valide...
Casa

Come installare il rubinetto d'entrata e d'uscita in un tubo montante di rete

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta ai nostri lettori per imparare insieme a loro, come poter installare il rubinetto d' entrata e d' uscita in un tubo montante di rete. Cercheremo di eseguire il tutto in modo pratico affinché anche i...
Casa

Come aggiustare provvisoriamente un tubo che perde

Mantenere in piena funzionalità una casa è azione lunga e a volte costosa, per questo motivo può essere utile imparare ad effettuare in maniera autonoma alcuni interventi. Ci sono infatti riparazioni semplici da effettuare che tuttavia diventano molto...
Casa

Come installare un tubo di scarico dietro un muro

Capita spesso di notare sui muri delle nostre abitazioni, macchie e concentrazioni di umidità persistente. Nella maggior parte dei casi, si tratta della rottura dell'impianto idrico, di scarico, o di riscaldamento. Agire tempestivamente è fondamentale...
Casa

Come Cementare Un Foro Troppo Largo Per Inserire Un Tassello

Purché un tassello possa tenere, è necessario che la muratura sia abbastanza resistente da sostenerlo. Di norma, può succedere che un foro sia troppo largo per il tassello che deve andarci dentro, e quindi bisogna sistemarlo. In questa guida infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.