Come riparare un gommone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avete un gommone da riparare e non sapete come fare, ma preferireste occuparvene voi piuttosto che affidarlo nelle mani di un esperto? Niente paura! Siete capitati proprio nell'articolo giusto, che vi guiderà per aiutarvi passo per passo in questa impresa, la quale vi risulterà poi nemmeno tanto difficile.

24

Il gommone, solitamente, è costruito in tubolari di tessuto rinforzato e impermeabilizzato da gomme particolari. Nello specifico può essere irrobustito e reso impermeabile dal pvc. Per sapere esattamente di quale tipo di gomma è stato realizzato il vostro gommone, potrete rivolgervi telefonicamente alla casa costruttrice del marchio, che vi darà tutte le spiegazioni tecniche ulteriori di cui avrete bisogno.

34

In base al tipo di impermeabilizzazione utilizzata, potrete comprare la colla ed il catalizzatore giusti, necessari per la sua riparazione. Inoltre vi occorrerà: qualche pennello di diversa misura, un comune cucchiaio da cucina, una boccetta contagocce, la carta abrasiva, un recipiente e del tessuto per rattoppare il foro. Ricordate sempre di sgonfiare prima il gommone! Successivamente, ritagliate in modo uniforme la pezza da incollare. Poi cercate di carteggiare bene sia il pezzo di tessuto sia la superficie dove c'è il foro, in modo da rendere le superfici ruvide e allo stesso tempo lineari, per far sì che la colla possa aderire perfettamente.

Continua la lettura
44

La boccettina con il contagocce serve per versare la giusta quantità di catalizzatore, all'incirca 8 gocce per ogni cucchiaio di colla. Mescolate accuratamente entrambi nel recipiente, finché cominciano a formarsi delle bollicine. Se questa fase vi sembra difficile, potete anche acquistare direttamente una colla bicomponente che contiene già all'interno la giusta quantità di catalizzatore. Aiutandovi con un pennello di giusta misura in base alla grandezza della pezza, stendete la colla sia su di essa che sulla parte da riparare. Quando anche il terzo ed ultimo strato è quasi asciutto su entrambe le superfici, cercate di farle aderire bene e soprattutto di non far formare bolle d'aria all'interno. Questo è il passaggio dove dovete prestare particolare attenzione, onde evitare di ripetere sempre la stessa operazione. Subito dopo insistete soprattutto sui bordi della pezza e pressate con molta forza in modo da farlo aderire perfettamente, aiutandovi con un peso che lascerete per circa 12 ore che rappresenta il tempo necessario per l'asciugatura del collante. Ripetete questa procedura per ogni foro da rattoppare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riparare un macchinina radiocomandata

Le macchinine radiocomandate sono uno dei primi giocattoli richiesti dai bambini. La passione per queste piccole macchinine spesso può superare i confini di età e molti adulti continuano a coltivare questo amore anche da grandi. Può capitare, talvolta,...
Altri Hobby

Come riparare una imbarcazione in vetroresina

Utilizzando la nostra barca in mare, può capitare che succedano piccoli incidenti, come ad esempio sfregare accidentalmente il molo di attracco o subire un urto da qualche barca ormeggiata nelle nostre vicinanze. Se la barca è realizzata in vetroresina,...
Altri Hobby

Come riparare una bambola di plastica

Le bambole di plastica sono molto apprezzate dalle bambine, e quelle antiche soprattutto dai collezionisti per il loro valore. Se quindi in cantina ne abbiamo una che non usiamo più perché malridotta e siamo anche piuttosto abili nel fai da te, possiamo...
Altri Hobby

Come riparare la suola di uno stivale da caccia

Eccoci qui, pronti per proporvi una nuova nuova guida, mediante la quale essere in grado di capire ed imparare come poter riparare la suola di uno stivale da caccia, in modo tale poterlo avere sempre nuovo ed in ottimo stato.Gli stivali da caccia possono...
Altri Hobby

Come riparare un manichino sartoriale

Il manichino sartoriale solitamente si regge su un piedistallo che può essere di diversi materiali, i più comuni sono in legno. Tali manichini possono diventare degli oggetti di arredo per arricchire una stanza come la camera da letto o anche un soggiorno....
Altri Hobby

Come riparare una canna da pesca in bambù

Il bambù è una pianta perenne dal fusto alto e robusto. Da questo si ricava un materiale utile per la costruzioni di vari oggetti. Spesso viene utilizzato per fare delle canne da pesca di cui resistenza dipende dalla lavorazione. Ma va detto che anche...
Altri Hobby

Come riparare il gelcoat della barca

Le barche in vetroresina sono ricoperte da una sostanza conosciuta con il nome di gelcoat. Quest'ultima serve per garantire l'impermeabilità alla barca, specialmente della parte che sta a contatto diretto con l'acqua. Questo materiale a volte si rompe...
Altri Hobby

Come riparare una canna da pesca in carbonio

Se siete amanti della pesca sicuramente anche voi, prima di acquistare una canna, vi sarete fatti delle domande su quale fosse il materiale migliore da scegliere. Il mondo della pesca e tutte le strumentazioni ad essa connesse è molto variegato ed in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.