Come riparare un interruttore mal funzionante

Tramite: O2O 19/01/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Diciamoci la verità: la popolazione italiana si divide in due grandi categorie: chi si cimenta in tutti lavoretti di casa con passione e chi, per ogni imprevisto, chiama un tecnico specializzato. Purtroppo però, soprattutto durante alcuni periodi dell'anno, alcuni tecnici specializzati non sono sempre pronti ad intervenire subito, con il rischio di dover quindi "scalare" una lunga lista d'attesa prima di poter usufruire della prestazione richiesta. Il semplice fatto di dover rinunciare a delle comodità per molti giorni, fino a quando il tecnico non sarà disponibile, dovrebbe convincerci sulla necessità di intervenire di persona per risolvere alcuni piccoli o grandi inconvenienti che dovessero presentarsi in casa. Un imprevisto abbastanza frequente nelle case, è la rottura degli interruttori. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come riparare un interruttore mal funzionante. Vediamo come occorre procedere.

28

Occorrente

  • Cacciavite
  • Nuovo interruttore
  • Guanti di protezione
  • Nastro isolante
  • Tubo isolante in PVC
38

Praticate una saldatura

Il problema, a volte e per nostra fortuna, potrebbe anche rivelarsi di poco conto. Potrebbe essere accaduto, ad esempio, che l?isolamento dei cavetti che escono dai tubi murati versino in pessimo stato o anche che si siano spezzati, producendo un inevitabile cortocircuito. In tal caso, senza provvedere ad alcuna sostituzione, è possibile effettuare una semplice riparazione del pezzo. Occorre dunque collegare il pezzo stesso con pochi centimetri di cavo e fissarlo con saldatura a stagno. Tale saldatura dovrà essere protetta con un tubo isolante in PVC, che abbia un diametro piuttosto grande e con del nastro isolante. Spelate quindi l?estremità del nuovo filo e collocatelo nel morsetto dell?interruttore. Per completare la riparazione, sarà sufficiente inserire di nuovo anche questo all'interno della sua sede.

48

Rimuovete la placca dell'interruttore

Il primo passo per aggiustare l'interruttore in modo completo, invece, consiste nel rimuovere la placchetta che protegge il sistema. In genere, le placche sono fissate con delle viti, oppure sono ad incastro. In entrambi i casi, basta usare un cacciavite: nel primo caso per svitare le viti e, nel secondo, per fare leva sulla placchetta ai fini di rimuoverla momentaneamente. Tolta la placchetta, avremo piena visione del supporto dell'interruttore. Però per rimuoverlo correttamente dovremo utilizzare nuovamente il cacciavite, dato che il supporto risulta sempre ancorato alla cassetta elettrica. Fatto questo, il supporto verrà via e potremo scorgere tutti i fili. Attenzione, però: prima di procedere, vi dovrete assicurare che non ci sia passaggio di corrente.

Continua la lettura
58

Sostituite l'interruttore

Il passo successivo consiste nell'andare a staccare l'interruttore rotto dal supporto. Al solito, è presente un sistema ad incastro, quindi basta fare leva e verrà via facilmente. Procediamo poi scollegando i fili e svitando le viti presenti. A questo punto i fili scoperti che restano vanno semplicemente collegati al nuovo interruttore. I fili possono essere collegati senza seguire un ordine ben preciso. L'unica accortezza da seguire consiste nel far passare almeno un filo attraverso uno dei tre fori presenti sull'interruttore, precisamente attraverso il foro centrale. Ricollegato tutto e avuta questa accortezza, non resta che fissare i fili, rimettendo le viti.

68

Rimontate la placca

Infine non resta che rimontare l'interruttore nel supporto, facendo attenzione a come è posizionata la linguetta, altrimenti si corre il rischio che l'interruttore venga sistemato troppo a fondo nel muro. Dopo aver fatto anche questo, procediamo rimontando il supporto sulla cassetta elettrica, facendo molta attenzione nel ripiegare i fili su se stessi, altrimenti non riusciremo a rimontarla. A questo punto avremo quasi finito: non ci resterà che rimontare la placchetta e provare il funzionamento dell'interruttore.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di qualsiasi intervento sull'interruttore, ricordatevi di disattivare la corrente elettrica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire un interruttore nell’impianto elettrico di casa

Se nella propria abitazione si ha realizzato da pochissimo tempo un impianto elettrico secondo le normative vigenti, cambiare una presa o un interruttore è molto più semplice, dal momento che è possibile intervenire singolarmente su qualsiasi parte...
Casa

Come montare un interruttore a filo

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore...
Casa

Come sostituire l'interruttore del ventilatore a soffitto

Soprattutto nel periodo estivo, il corretto funzionamento di un ventilatore risulta senza dubbio fondamentale per alleviare l'afa e il calore della stagione calda. I ventilatori posti sul soffitto sono provvisti di un piccolo interruttore che funziona...
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
Casa

Come sostituire l'interruttore dell'abatjour

In qualsiasi abitazione ormai è presente almeno un'abatjour. Utili ad arredare le stanze e ad illuminare gli ambienti interni, a partire dalle più classiche, fino ad arrivare a quelle con un design avveniristico, queste lampade rappresentano un elemento...
Casa

Come sostituire l'interruttore di una lampada

Quando l'interruttore di una lampada non funziona bene, o non funziona del tutto, deve essere necessariamente sostituito. La maggior parte dei commutatori moderni presentano terminali a vite su ogni lato e possono anche avere dei fori sul retro per l'inserimento...
Casa

Come montare un interruttore esterno

Se hai la necessità di montare un interruttore esterno non è assolutamente necessario chiedere assistenza ad un elettricista. Non è un lavoro molto complesso, anche se è vero che bisogna comunque possedere alcune semplice nozioni di base, per maneggiare...
Casa

Come collegare un relè interruttore

Il relè interruttore, conosciuto anche con la denominazione di relè ciclico, dispone di una ruota sagomata chiamata “camme” che, ruotando a scatti, provoca l’apertura oppure la chiusura di un contatto grazie al suo particolare profilo isolante....