Come Riparare Un Pavimento Vinilico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pavimentazione in vinile è molto utilizzata negli uffici, negli ospedali o comunque nei luoghi pubblici in generale. Il PVC o cloruro di polivinile è un polimero che si ottiene dalla sintesi del petrolio e del cloruro di sodio, ed ha caratteristiche termoplastiche. Esistono vari tipi di pavimento in vinile (omogenei, eterogenei, decorativi e morbidi) ma ognuno di essi ha il vantaggio di poter essere riparato con facilità. All'interno di questa guida, verrà spiegato come riparare un pavimento vinilico.

26

Occorrente

  • cutter
  • ritaglio in vinile adeguato
  • adesivo per vinile
  • lama tagliente
  • straccio umido
  • martello
  • riga
36

In primo luogo, è bene specificare che, affinché il pavimento vinilico eviti di rovinarsi, è necessario seguire una serie di accorgimenti e misure precauzionali al momento della messa in opera. I tipi di protezione più comuni sono due: aggiungere, una volta steso il pavimento vinilico, un ulteriore strato di vinile puro e trasparente, oppure effettuare un trattamento a base di resine poliuretaniche. Oltre a ciò, vengono effettuati anche dei trattamenti microstatici e batteriostatici, fondamentali ad esempio in ambienti ospedalieri. Nonostante però i trattamenti effettuati alla pavimentazione e nonostante il vinile sia un tipo di prodotto molto resistente, è possibile che possano verificarsi delle rotture, degli strappi o anche dei semplici fori.

46

Nel caso in cui il pavimento vinilico presenti fori, strappi o rotture, non c'è modo di ripararlo se non con la sostituzione dell'intero pezzo danneggiato. Innanzitutto, sarà necessario procurarsi un foglio di vinile sufficientemente grande da poter ricoprire la rottura e che sia ovviamente dello stesso colore e finitura. Successivamente, bisognerà mettere il pezzo nuovo sulla parte danneggiata e ritagliare i due strati insieme con cutter e riga. Se il pavimento originario presenta un motivo a piastrelle, sarà bene seguire attentamente l'andamento delle commessure.

Continua la lettura
56

Una volta fatto ciò, bisognerà togliere la parte danneggiata e raschiare l'adesivo vecchio, per poi spalmare l'adesivo adeguato per questo tipo di pavimentazione, sia sul pavimento che sul retro del pezzo nuovo. Dopo aver eseguito questa operazione, si potrà collocare nella giusta posizione il pezzo nuovo schiacciandolo con forza. A questo punto, sarà necessario reinserire ogni bordo con una lama tagliente in modo da ottenere una commessura perfetta. Infine, sarà necessario assestare, con moderazione, dei colpi di martello sulla parte rattoppata ed eliminare eventuali tracce di adesivo uscite dalle commessure con uno straccio umido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Idee per nascondere danni sul pavimento

Qualche volta può capitare che il pavimento si danneggi in seguito alla caduta di qualche oggetto pesante o per colpa di un prodotto chimico particolarmente aggressivo o un alimento acido come il limone. Se volete nascondere gli eventuali danni sul pavimento,...
Casa

Come Riparare Piastrelle Allentate

Dopo anni di usura, o per una posa avvenuta in modo del tutto scorretto, le piastrelle di casa possono purtroppo allentarsi e corrono il rischio di staccarsi completamente. Per evitare che questo accada, in questo tutorial vedrete come riparare le piastrelle...
Casa

Come cristallizzare un pavimento

Come tutte le cose, i pavimenti delle nostre cose, sono soggetti ad usura. Con il trascorrere del tempo, in particolare nella zona giorno che è più frequentata, si può assistere ad un'opacizzazione del pavimento. Ciò avviene in particolare quando...
Casa

Come realizzare un pavimento alla veneziana

Dovete ristrutturare casa e dovete scegliere il pavimento? Magari avete deciso di installare il pavimento alla veneziana. È un pavimento che trovò il suo utilizzo artistico, vista la sua eleganza e peculiarità, a Venezia. Continuate a leggere questa...
Casa

Come posare un pavimento in cotto

Fra i materiali usati per i pavimenti, il cotto è uno dei più antichi e tradizionali. Anche se non perfetto cromaticamente, è l'ideale per un pavimento rustico. Che sia esterno o interno, un pavimento in cotto è resistente e durevole nel tempo. Le...
Casa

Come levigare il pavimento con la levigatrice trifase

Per poter ripristinare, ristrutturare e preparare la base per pavimentazioni graffiate o semplicemente vecchie si usa solitamente una levigatrice. La levigatrice, ed in particolari quelle trifasi, sono progettate e realizzate per ristrutturare pavimenti...
Casa

Come installare un pavimento in legno da esterno

Il pavimento in legno da esterno dona eleganza e funzionalità alla casa. Esso ha molteplici usi, infatti lo potremo utilizzare per pavimentare il bordo piscina o la nostra sauna esterna, oppure per il patio o per una terrazza. Mi raccomando optiamo per...
Casa

Manutenzione pavimento in pino: consigli

I pavimenti in legno, come il parquet, sono ormai sempre più diffusi. Esistono tante varianti, con questo materiale, ma ultimamente il pavimento in pino è il più utilizzato. Sicuramente conferiscono alle stanze della nostra casa, un tocco elegante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.