Come riparare un rigonfiamento dell'impiallacciatura

Tramite: O2O 10/07/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Amanti delle riparazioni, se avete un mobile che presenta un rigonfiamento anomalo, non disperate: rimettere a posto l'impiallacciatura è semplicissimo. Sebbene il lavoro di restauro richieda la massima attenzione, non è necessario essere abili artigiani per garantirsi un risultato professionale. In questa guida vi verrà spiegato come riparare un rigonfiamento dell'impiallacciatura, in pochi passaggi e con semplicità. Vediamo assieme come procedere.

27

Occorrente

  • cutter o bisturi
  • mobile
  • fogli di legno (piallaccio)
  • colla vinilica
  • scalpello
37

Osservare il rigonfiamento per scegliere la procedura da seguire

Per prima cosa dovete osservare il mobile: presenta tagli, fessurazioni e/o rigonfiamenti? Di che entità sono? Riparare piccoli inestetismi è infatti cosa ben diversa da riparare grandi segni di usura. In linea di massima, se sul mobile è presente una piccola bolla, grande pochi centimetri, la riparazione sarà rapida e prevederà poche fasi di lavoro. Se la bolla è invece grande, bisogna sostituire il piallaccio. In questa guida analizzeremo entrambe le metodiche ma è imperativo procedere solo dopo aver fatto una corretta valutazione del danno. Per aiutarvi, mettete la mano sul mobile e fatela scorrere su tutta la superficie. Fermatevi laddove notate, al tatto, delle anomalie e palpatele per accertarvi che si tratti proprio di un rigonfiamento.

47

Utilizzare colla vinilica per danni minori

Se al tatto avete notato l'anomalo rigonfiamento e questo è di moderate dimensioni, bagnate con un panno la superficie da trattare ed incidete la bolla con un cutter o un bisturi. Alzate lievemente i lembi tagliati in modo da creare uno spazio entro cui potrete andare ad inserire della colla vinilica tramite beccuccio. Pulite gli eccessi e poggiate sull'area trattata un peso affinché l'asciugatura si combini con il corretto riposizionamento del piallaccio.

Continua la lettura
57

Sostituire il piallaccio per danni di media entità

Se la bolla che intendete far sparire è molto vistosa e particolarmente antiestetica, la tecnica soft spiegata nel paragrafo precedente potrebbe non essere adeguata al vostro caso. In questa circostanza si rende necessaria, infatti, la sostituzione parziale del piallaccio. Praticate un'incisione attorno al rigonfiamento, che abbia bordi ben definiti e assimilabili ad una figura geometrica (un quadrato, ad esempio). Prendete un nuovo foglio di piallaccio e, dopo averlo opportunamente inumidito, ritagliate da quest'ultimo la stessa figura. Adagiate un velo di colla vinilica all'interno della fessura che avete praticato sul mobile e poggiatevi quindi la figura appena ritagliata. Passate un rullo o anche un mattarello al fine di far bene aderire l'innesto allo spazio vuoto e, ancora una volta, posizionate un peso fino a completa asciugatura.

67

Riparare danni ingenti o lastronatura

Quando il piallaccio presenta un certo spessore, si parla di "lastronatura". In questo caso, per poter procedere alla sua rimozione ed alla conseguente sostituzione, bisogna usare uno scalpello facendo però attenzione a non danneggiare la superficie sottostante. Per tale motivo è sconsigliato l'uso di frese elettriche, soprattutto quelle a penna, che favorirebbero l'errore. Per la sostituzione si segue il passaggio spiegato precedentemente e ancora una volta si usa colla vinilica. La procedura di ripristino a livello estetico è garantita dall'ultima fase di lavorazione, che prevede l'uso di gommalacca (e prodotti simili), capaci di lucidare e colmare le fessurazioni ingannando anche l'occhio più attento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Eseguire una Finitura Di Impiallacciatura

In pochi e semplici passi vedremo in questa guida come eseguire una finitura di impiallacciatura. La finitura di impiallacciatura che viene incollata con collanti a presa rapida, può avvenire subito dopo che è stata esercitata la pressione sui rispettivi...
Bricolage

Come utilizzare la tecnica dell'impiallacciatura

Avete un vecchio mobile in legno che volete ancora utilizzare? O avete comprato uno scaffale in legno grezzo e volete renderlo più attraente e, magari, intonato col resto della vostra mobilia? La soluzione ai vostri problemi è rappresentata dalla tecnica...
Bricolage

Come Eseguire L'Impiallacciatura A Pressa

In questo tutorial viene spiegato come si può eseguire l'impiallacciatura a pressa. È uno dei tanti metodi che viene utilizzato per effettuare l'impiallacciatura, Quest'ulima serve per poter rifinire e decorare nel modo migliore i vari pezzi e assi...
Bricolage

Come scollare l'impiallacciatura

Capita e purtroppo anche molto spesso, che un componente di arredamento, presente nel nostro appartamento risenta del passaggio del tempo e subisca seri danni all'impiallacciatura.Ciò può accadere perché questi si trova in un ambiente molto umido,...
Bricolage

Come Eseguire L'Impiallacciatura A Caldo

Se abbiamo sempre voluto imparare a realizzare vari tipi di oggetti con le nostre mani, ma non siamo mai riusciti ad imparare tutte le varie tecniche alla base dell'arte del fai da te, non dovremo assolutamente preoccuparci.Su internet, grazie alle moltissime...
Bricolage

Come verniciare l'impiallacciatura

Se volete rinnovare un mobile, ma vi siete accorti che si tratta di legno impiallacciato, non vi preoccupate! Non avete bisogno di comprarne uno nuovo per dare un tocco di freschezza e di rinnovamento alla vostra stanza! Se in passato la maggior parte...
Bricolage

Come incollare una bolla e riparare un'ammaccatura al supporto di un mobile impiallacciato

Ormai sono di moda da diversi anni i mobili impiallacciati, cioè quei mobili realizzati con legno compensato e rivestiti di una pellicola molto spessa che simula i vari tipi di legno. Purtroppo però questo tipo di mobile è molto soggetto ad usura....
Bricolage

Come riparare il telaio di una porta

La propria abitazione inevitabilmente nel corso del tempo necessita di alcuni piccoli ritocchi. Ci sono alcuni aspetti e dettagli della propria casa che risentono forse più di altri dell'inesorabile passare degli anni. Basta però saper agire ed effettuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.