Come riparare un soffitto di cartongesso

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il cartongesso, senza dubbio, è un'ottimo materiale per effettuare lavori di decorazioni o alzare un muro con rapidità e, in modo semplice. Generalmente, molti costruttori e privati, realizzano contro-pareti in cartongesso per migliorare l'illuminazione di una particolare stanza. Nel caso in cui il vostro cartongesso si fosse rotto per un qualsiasi motivo, potrebbe costituire un problema provare a riparare la parete. Tuttavia, nei tre brevi passi che seguono, vi sarà spiegato come riparare un soffitto di cartongesso.

27

Occorrente

  • Un Pezzo di cartongesso di 2.5cm (largo più del buco)
  • Una cordicella di 15 cm
  • Un chiodo
  • Stucco per cartongesso
  • Carta vetrata
37

Come prima cosa, nel procedere alla riparazione dovrete tagliare, da una parte di cartongesso avanzato oppure di recupero, un tassello di cartongesso di dimensioni un po più grande rispetto al buco che dovrete riparare. Proprio per questo, cercate di ottenere, attraverso un taglio rettangolare il più regolare possibile, un nuovo pezzo, di modo che possa risultare lineare e, sopratutto, dritto. Una volta che avrete tagliato il cartongesso dovrete praticare un piccolo foro al centro di questo tassello e, successivamente, fargli passare la cordicella all'interno. Nel lato color avorio del pannello legate accuratamente la cordicella al chiodo, in modo che la corda anche se tirata non esca.

47

Adesso per continuare in modo corretto nella riparazione, applicate dello stucco per cartongesso tutto attorno ai bordi del vostro tassello, in particolare, sulla parte di colore grigio (quello che si vede dall'esterno). Una volta che il vostro tassello sarà finalmente pronto fatelo passare attraverso il foro da riparare, facendo in modo che la superficie con lo stucco si appoggi sul pannello. Cercate di aiutarvi, tirando la cordicella contro il foro, mantenendo il tutto fermo il più possibile e, lasciate asciugare lo stucco.

Continua la lettura
57

Una volta che lo stucco si sarà ben asciugato non vi rimarrà che ultimare la riparazione del soffitto in cartongesso, utilizzando lo stucco. Procedete quindi con l'applicare lo stucco direttamente sulla riparazione; in questo modo riuscirete a riempire il dislivello nel migliore dei modi. Quando lo stucco è praticamente asciutto, procedete quindi a tagliare la cordicella e, aggiungete per finire, un ultimo strato di stucco per livellare bene. Lasciate asciugare lo stucco per almeno un'ora, in modo che ottenga la consistenza desiderata e, per ultimare il lavoro, levigate la superficie con la carta vetrata, in modo che non rimangano segni e che, soprattutto la riparazione si presenti perfetta alla vista.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un lampadario in cartongesso

Il cartongesso consiste in un materiale che viene sempre più utilizzato nel campo dell'edilizia, dal momento che consente di realizzare numerosi oggetti e progetti. Con esso, infatti, è possibile costruire pareti, controsoffitti, porte provvisorie,...
Bricolage

Come passare l'intonaco sui pannelli di cartongesso

Per avere un buon risultato in un'opera muraria si deve conoscere la tecnica apposita. DI solito ci sono operazioni più o meno standard e che vanno eseguite in maniera abbastanza meccanica, per un risultato di buona qualità. Una delle operazioni più...
Bricolage

Come realizzare un arco in cartongesso

Alle volte capita di voler fare qualche lavoro in casa, per necessità o anche solo per sfizio. Magari perché si è deciso di aggiungere qualche elemento in più alla propria abitazione. Il cartongesso è uno dei materiali più utilizzati nel campo dell'edilizia....
Bricolage

Come attaccare 2 fogli di cartongesso

Il cartongesso è un materiale ad oggi tra i più innovativi, facile da disporre e montare, oltre che rappresenta una delle soluzioni più vantaggiose in termini di risparmio sia economico che di tempo. Infatti il cartongesso consente di innalzare facilmente...
Bricolage

Come stuccare il cartongesso

Il cartongesso è un prezioso elemento per rifinire pareti e controsoffittature, ed in qualunque modo viene applicato, ha bisogno di essere stuccato per riempire le giunture tra i vari pannelli. Questo materiale viene utilizzato ormai praticamente...
Bricolage

Come realizzare un porta tv in cartongesso

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te, e nello specifico, ci concentreremo sul cartongesso. Infatti, come avrete compreso facilmente attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi...
Bricolage

Come fissare una plafoniera sul cartongesso

Le plafoniere sono oggetti di illuminazione adatte per case ed uffici, anche se negli ultimi anni il design moderno si è adeguato a strutture particolari, come ad esempio opere murarie e controsoffittature realizzate con il cartongesso. Proprio a riguardo...
Bricolage

Come installare un ventilatore da soffitto

L'istallazione di un ventilatore da soffitto è un'operazione piuttosto semplice, che può essere realizzata senza l'aiuto di un esperto. Tuttavia, è importante acquistare un ventilatore che assolva una duplice funzione: lampadario e ventilatore. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.