Come riparare un taglio sul laminato plastico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il laminato plastico è un prodotto comunemente usato nel settore manifatturiero dell'arredamento. Molto usato per rivestire i pannelli delle cucine, anche perché lo si trova in molti colori e tonalità. Nonché con venature o uniforme. Il laminato è un foglio derivato da vari strati mediante pressatura di carta intrisa di melamminiche e resine fenoliche. Di seguito vedremo come riparare un taglio su questa particolare superficie.
Come riparare un taglio sul laminato plastico.

27

Occorrente

  • Pialla
  • detergente
  • stucco
  • fonditore a gas o elettrico
  • spatola
  • Vernice acrilica spay
  • internet
37

Detergere la superficie danneggiata

Trattandosi di una superficie liscia, anche un piccolo graffio o taglio risulta molto evidente. In nostro aiuto ci vengono prodotti specifici per la sua riparazione. In commercio, è possibile trovare tutto quanto occorre per intervenire sul danno. Vediamo come procedere. La prima operazione da compiere è detergere la superficie danneggiata. Eliminando ogni traccia di sporco e di grasso. Se si tratta di pannelli da cucina, con prodotti specifici come il detergente per superfici plastiche o un pulitore per mobili.

47

Stendere lo stucco a cera

Poi si passa alla stesura dello stucco a cera duro trasparente. Utilizzando un apposito fonditore a gas o elettrico, che aiuta a distribuire facilmente ed uniformemente lo stucco a cera. Senza creare troppo spessore, che renderebbe vano il lavoro. Fatto anche questo passo, adesso con l'aiuto della spatola di acciaio o con la pialla in plastica, delicatamente eliminiamo lo stucco in eccesso.

Continua la lettura
57

Passare la pialla in plastica

Per ristrutturare l'armatura del legno, passiamo la pialla in plastica. Seguendo le venature del legno, ove siano evidenti, in modo molto veloce. Infine sigilliamo la parte danneggiata con la vernice acrilica spray. Facendo attenzione di spruzzarne solo un velo ed ad una distanza di circa 30/40 centimetri. Lasciamo asciugare all'aria per 24 ore dopodiché è pronta all'uso. Consigliamo, a chi non è tanto pratico, di recarsi in un negozio di laminati in plastica. E chiedere tutte le informazioni necessarie. Poiché sul mercato si trovano dei kit, appositamente studiati per ogni genere di danno alle superficie sopraddette. Sicuramente il personale saprà indicarvi la soluzione migliore per un risultato perfetto. Volete eseguire il lavoro voi stessi, ma non sapete come fare?. In internet esistono molti video su come riparare un laminato. Non è un lavoro semplicissimo, richiede molta pazienza e precisione. 

.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete eseguire il lavoro da soli, in internet esistono vari siti che possono darvi una mano per capire come fare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare un pannello di laminato plastico

Al giorno d'oggi, si fa molto uso dei laminati plastici per realizzare diversi tipi di oggetti. In particolare, si possono trovare in elementi architettonici o d'arredo, nei mobili oppure nelle cucine. Sono molto resistenti ed hanno una lunga durata nel...
Materiali e Attrezzi

Come Sagomare E Applicare Il Laminato

Il laminato plastico è molto resistente, facile da pulire e da gestire. Oggi è disponibile in un'ampia gamma di colori e texture, per unire la praticità all'estetica domestica. Il laminato plastico rappresenta una delle soluzioni più applicate e garantite,...
Materiali e Attrezzi

Come affilare attrezzi da taglio per metalli e le punte da trapano elicoidali

Effettuare dei piccoli lavoretti in casa è sicuramente una grande soddisfazione. Per poter svolgere al meglio qualsiasi tipologia di lavoro, però, è fondamentale avere i giusti strumenti e, soprattutto, dovremmo far si che i nostri attrezzi siano in...
Materiali e Attrezzi

Come ricostruire un cacciavite italiano o a taglio

Normalmente quando si effettuano lavori domestici o anche più complicati, come ad esempio montare mobili, mensole, stringere viti e quant'altro, si usano spesso e volentieri i cacciaviti, utili strumenti per avvitare e svitare le differenti tipologie...
Materiali e Attrezzi

Vetro temperato: tecniche di lavorazione e taglio

Il vetro temperato è un tipo di vetro di sicurezza elaborato con trattamenti termici o chimici, eseguiti per aumentarne la resistenza. Durante questi trattamenti le superfici esterne e interne del vetro vengono messe in compressione. Grazie alla sue...
Materiali e Attrezzi

come riparare fori e cavità provocati dalla ruggine

La ruggine è un composto caratterizzato da vari ossidi di ferro, idrati e carbonati basici di Fe (III). La principale causa della sua formazione è l'ossidazione del ferro, favorita dalla presenza di ossigeno e acqua. Ha un classico colore bruno-rossiccio...
Materiali e Attrezzi

Come riparare una piscina in vetroresina

Le piscine in vetroresina sono molto resistenti e perciò durano per molti anni se ci si prende cura di esse. In caso contrario saranno più suscettibili a danneggiamenti e richiederanno molto tempo per la loro riparazione. Se possedete una piscina in...
Materiali e Attrezzi

Come riparare l'asta degli occhiali

Quando gli occhiali si danneggiano nella zona della lente, è opportuno farli riparare da un professionista, possibilmente un ottico specializzato. Se a rompersi, invece, è l'asta che li sorregge, potete adoperare un tentativo di riparazione d'emergenza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.