Come riparare una bruciatura su un cappotto di cammello

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cappotto di cammello è un capo di abbigliamento dal tipico colore beige che viene utilizzato da anni senza mai apparire fuori moda. Ha la caratteristica di essere molto morbido e caldo proprio grazie ai peli presenti. Inizialmente venivano realizzati utilizzando esclusivamente questo tipo di materiale. Con il passare del tempo, sono stati introdotti i tessuti misti. Il pelo di cammello viene impiegato anche per creare giacche e maglieria in genere. Solitamente, la pulizia viene effettuata a secco. Può capitare che, inavvertitamente, si possa rovinare. In tal caso si ricorre ad un sarto per rimediare al danno. Se si è pratici di cucito, però, si può intervenire da soli. In questa guida, spiegheremo come riparare una bruciatura su un cappotto di cammello. Scopriamo insieme, nei prossimi passi, come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • cappotto di cammello
  • scampolo di tessuto di cammello della stessa tonalità
  • forbici
  • ago e filo o macchina da cucire
  • ferro da stiro
  • panno di cotone
37

Per quanto possa risultare fastidioso scoprire una bruciatura come quella di sigaretta sul proprio cappotto di cammello, la cosa migliore da fare è evitare di provare a risolvere subito il problema ricorrendo a metodi improvvisati. È inutile, pertanto, mettere il cappotto sotto al rubinetto. Tanto meno serve tentare di utilizzare sostanze come sale, detersivo per i piatti, dentifricio e via dicendo. Questo non farebbero altro che rovinare il capo, rendendolo completamente inutilizzabile. Quello di cammello, infatti, è un tessuto di alta qualità, molto delicato, che già al momento del confezionamento richiede grande attenzione e assoluta precisione nelle rifiniture.

47

Su di un tessuto di cotone, si può cercare di strofinare la parte danneggiata con dell'acqua fredda applicando un detergente, lavando e candeggiando. Le stesse operazioni compiute su di un cappotto di cammello, avrebbero l'unico effetto di costringere il proprietario ad acquistarne un altro. In questo caso è assolutamente sconsigliato utilizzare qualunque tipo di detergente. È molto meglio munirsi di una forbicina e tagliare i peli che potrebbero essersi formati attorno alla bruciatura. È una procedura che richiede molta attenzione e va fatta con lentezza ed estrema precisione.

Continua la lettura
57

A questo punto, si deve verificare la profondità della bruciatura e valutare se è ad un livello superficiale o se ha quasi raggiunto la parte opposta del tessuto. In quest'ultimo caso, se le dimensioni del danno sono ridotte, si può applicare un piccolo quadrato di stoffa sulla parte interna del cappotto. Così facendo, si andrà a rinforzare il tessuto. Per evitare di schiacciare il pelo, è bene stirare la parte interessata del cappotto dall'interno. Prima di procedere, ci si deve ricordare di appoggiare un pezzo di tessuto di cotone tra l'indumento ed il ferro da stiro. Se la bruciatura è superficiale, la toppa può essere cucita direttamente sulla parte esterna. Sarà sufficiente sceglierne una di piccole dimensioni, il cui colore si intoni con quello del cappotto stesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare di schiacciare il pelo, è bene stirare la parte interessata del cappotto dall'interno. Prima di procedere, ci si deve ricordare di appoggiare un pezzo di stoffa di cotone tra l'indumento ed il ferro da stiro.
  • Non improvvisate mettendo il capo sotto l'acqua e utilizzando detergenti di varia natura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare a maglia un cappotto per cani

Fare a maglia un cappotto per cani, un cappotto è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cappotto per cani, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In...
Cucito

Come cambiare la fodera a un cappotto

Con l'andare del tempo può succedere che la fodera del nostro cappotto preferito subisca qualche danno. Specie se sfruttato quotidianamente, il nostro cappotto potrebbe riportare qualche buco all'interno della fodera. Quante volte ci è successo di perdere...
Cucito

Come cucire un cappotto invernale

Cucire un cappotto invernale è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cappotto invernale, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà...
Cucito

Come fare a maglia un cappotto per gatti

Nel periodo invernale alcune razze canine in particolare ed alcuni gatti, soffrono molto il freddo, ciò a causa della loro esile costituzione e dello scarso grasso adiposo che si deposita sul corpo. In altri casi, come ad esempio nei barboncini, può...
Cucito

Come cucire un cappotto autunnale

Provare a realizzare a mano i propri capi d'abbigliamento è una soddisfazione riservata a pochi. Continuate a leggere questo interessante articolo e, scoprirete come cucire un cappotto autunnale. Tuttavia, realizzare questo capo non è certo facile,...
Cucito

Come realizzare un cappotto in lana per bambina

Al giorno d'oggi sono sempre di più le persone che decidono di darsi al fai da te e realizzare oggetti da soli. In particolare è il settore dell'abbigliamento ad essere sicuramente quello più gettonato. Ci sono infatti tantissimi oggetti che è possibile...
Cucito

Come accorciare un cappotto di pelle

Essere sempre alla moda, ma al tempo stesso stare comodi, è sicuramente molto importante per tutti voi. Dato il cambio di stagione imminente avrete avuto modo di fare anche il cambio dell'armadio ed avrete trovato dei capi sfruttati meno ed altri più...
Cucito

Come creare un cappotto a maglia

Realizzare capi di abbigliamento con le proprie mani è sempre una soddisfazione. Inizialmente potrebbe sembrare un'impresa davvero ardua, ma se avete un po' di dimestichezza con i ferri, tanta pazienza e volontà, potrete riuscire a portare a termine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.