Come riparare una caldaia a condensazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi le caldaie a condensazione sono molto diffuse. Grazie alla loro tecnologia offrono enormi rendimenti facendo gioire il nostro conto in banca. La caldaia a condensazione riscalda l'acqua che passa attraverso una serpentina tramite la combustione di metano e ossigeno, ma come ogni cosa che brucia ha i suoi gas di scarico. La caldaia a condensazione sfrutta questi gas per recuperarne il calore posseduto. Più precisamente, il gas di scarico che esce alla temperatura di circa 100° C viene fatto passare attraverso degli appositi scambiatori di calore, che lo raffreddano sotto la temperatura di condensazione, ovvero trasformano dallo stato aeriforme a quello liquido i liquidi presenti nello gas di scarico.
Succede però che queste caldaie ogni tanto presentino dei guasti, perciò è meglio sapere come poter intervenire autonomamente per evitare di dover chiamare sempre il tecnico. Continuate a leggerci per capire come riparare una caldaia a condensazione.

26

Come prima operazione da fare se notate che la caldaia non scalda l'acqua, o la fa arrivare a tratti, è quella di provare a spegnerla e riaccenderla. Se questo metodo non funziona allora le cause potrebbero essere diverse, ovvero: la pressione dell'acqua è troppo bassa, la serpentina attraverso la quale passa è bloccata dal calcare, o la valvola non si apre del tutto. Un'altra frequente causa di malfunzionamenti potrebbe essere data dal pressostato, che è soggetto ad usura e il cui costo si aggira sui 35 euro.
L'operazione assolutamente da fare, prima di iniziare a mettere le mani sulla caldaia, è quella di chiudere la valvola del gas. Iniziate dal controllare la pressione dell'acqua, se è a posto controllate che si accenda la fiamma pilota e il bruciatore. Per esaminare il pressostato togliete la scocca della caldaia e guardate sotto. Dovreste trovare due tubicini e il pressostato, verificate che le sue membrane siano integre. Infine soffiate nei due tubicini e montate il tutto. Ora provate a riaccendere per vedere se funziona.

36

Per una perfetta manutenzione è consigliato controllare periodicamente gli ugelli dai quali arriva il metano: dovrebbero essere sempre puliti e senza usure per un perfetto funzionamento. Pulite periodicamente anche gli altri filtri presenti, per evitare malfunzionamenti.
È consigliato controllare anche la scheda di regolazione e accensione, sono il cervello della vostra caldaia, che controlla ogni suo funzionamento. Vedete se trovate qualcosa di sospetto, e se sì è meglio chiamare un tecnico per quanto riguarda la scheda. Dopo ogni operazione provate ad accenderla per vedere se il guasto si è risolto.

Continua la lettura
46

Se non avete trovato nessun guasto, controllate infine l'impianto di circolazione dell'acqua, ovvero il punto dal quale viene riscaldata e immessa nel circuito di casa vostra. Se non trovate nulla allora è il caso di rivolgersi a un tecnico che saprà individuare il vostro problema e risolverlo con efficienza.
Anche se la vostra caldaia a condensazione funziona, periodicamente è consigliata un po' di manutenzione per prevenire guasti indesiderati.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordarsi di chiudere sempre la valvola del gas prima di mettere le mani sulla caldaia
  • Se non siete sicuri di quel che fate, è meglio chiamare un tecnico per evitare di fare più danni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come pulire una caldaia a olio

Arriva l'inverno e con lui anche il freddo che molti odiano e molti amano. Ma a tutti piace fare una bella doccia calda, quindi tutti hanno bisogno di una bella caldaia che riscaldi l'acqua. La caldaia, però, come ogni elettrodomestico ha bisogno di...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un locale caldaia in legno

Per riscaldare gli ambienti di casa durante la stagione fredda si usano vari sistemi. Questi si distinguono per tipologia e genere di sorgente. Quest'ultima si può produrre con impianti centralizzati. Oppure producendo calore nei singoli locali. Ovviamente...
Materiali e Attrezzi

Come calibrare una sonda di temperatura

Quando si parla di sonda di temperatura si fa riferimento ad un accessorio che rientra nell'ambito delle caldaie. Il funzionamento regolare della caldaia, ossia la sua capacità di fornire acqua calda e alimentazione continuata ai riscaldamenti, è assicurato...
Materiali e Attrezzi

Come riparare una piscina in vetroresina

Le piscine in vetroresina sono molto resistenti e perciò durano per molti anni se ci si prende cura di esse. In caso contrario saranno più suscettibili a danneggiamenti e richiederanno molto tempo per la loro riparazione. Se possedete una piscina in...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un condizionatore a finestra

Il condizionatore a finestra, o monoblocco, viene comunemente impiegato nei negozi, nelle aziende, come nelle abitazioni. Dal design elegante, costa poco ed offre grandi prestazioni. Per mantenerlo in efficienza, bastano alcuni semplici interventi di...
Materiali e Attrezzi

Come riparare l'asta degli occhiali

Quando gli occhiali si danneggiano nella zona della lente, è opportuno farli riparare da un professionista, possibilmente un ottico specializzato. Se a rompersi, invece, è l'asta che li sorregge, potete adoperare un tentativo di riparazione d'emergenza,...
Materiali e Attrezzi

Come riparare i graffi sull'acciaio inossidabile

L'acciaio inossidabile è senza dubbio la scelta migliore quando bisogna rinnovare la cucina. Un lavabo realizzato in questo materiale, infatti, riesce a coniugare l'estetica moderna ed elegante con la praticità di un materiale facile da pulire e da...
Materiali e Attrezzi

Come riparare il laminato plastico

Il laminato plastico è composto da alcuni strati di carta che vengono sottoposti ad un trattamento termico tramite le resine. Per mezzo di questo tipo di processo, si realizza una maggiore resistenza, stabilità ed isolamento acustico. Questo genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.