Come riparare una lampada da tavolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa guida vedremo le basi per riparare una lampada. Che cosa aspetti? Non sai come fare? Prendi subito gli attrezzi, leggi questa guida e sarai pronto a riparare la tua lampada da tavolo!

27

Occorrente

  • Attrezzi da bricolage
37

L'interrutore

Rimuovi il paralume e stacca la spina dal muro.
Prendi il manicotto afferrandolo delicatamente e tiralo verso l'alto con un leggero movimento laterale. Fatto questo, vedrai l'interruttore esposto completamente e il cablaggio corrispondente.
Avvolgi un pezzo di nastro isolante nero intorno al filo principale della lampada e alla vite presente sulla presa. Allenta entrambe le viti ottone e argento e togli i cavetti. Installa il nuovo interrutore avvolgendo il cavo contrassegnato intorno alla fascetta adiacente. Fallo quindi scorrere fino alla base e serralo con un paio di dadi di adeguata misura.

47

Il cablaggio

Ora concentriamoci sul sistema di cablaggio.
Allenta la vite di regolazione sul tubo filettato che attraversa la lampada, dall'alto al basso.
Taglia e togli il rivestimento dei fili. Se vedi che sono usurati o rotti, tagliane un paio di centimetri, quindi due centimetri circa di isolamento, con un apposito spellafili. Collega i fili alla presa stringendoli con una pinza. Individua il cavo di neutro, trovando il suo segno distintivo. Esso può essere a righe grigie, o con qualche altro indicatore. Collegalo alla vite d'argento. Rimonta la lampada, tirando il cavo in eccesso attraverso il suo corpo. Fissa bene il nuovo cablaggio contro l'interno del cappuccio a zoccolo.

Continua la lettura
57

Lo switch

Se fosse necessario, cambia anche la lampadina. Per riparare lo switch di base, dopo aver tolto come solito la spina, estrai il fondo dal basamento. A seconda del produttore, esso potrebbe essere avvitato o incollato. Togli il dado di fissaggio che circonda il pulsante di controllo dell'interruttore sulla parte esterna, quindi tutto il filo per l'intera lunghezza. Rimuovi i due connettori dal commutatore, svincolandoli dalla sommità, senza rovinarli perché sono piuttosto delicati da maneggiare. Inserisci l'interruttore sostitutivo e fissalo in posizione con i dadi. Collega il filo nero dallo switch a uno di quelli rimossi precedentemente, utilizzando il cavo connettore di colore arancione. Ripeti il medesimo procedimento per il cavetto proveniente dal commutatore. Ora puoi sostituire anche il fondo dell base. Ecco, ora la tua lampada dovrebbe funzionare alla perfezione! Se così non fosse, prima di buttarla, prova a farla controllare da un professionista.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate tutto in sicurezza, evitando di prendere la scossa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare una lampada alogena

Sono diversi i motivi per i quali una lampada alogena può smettere di funzionare, generalmente il più comune è costituito dalla bruciatura della lampada stessa. In questo caso, osservando la lampada ad occhio nudo, i fili appariranno anneriti. Molte...
Bricolage

Come ricavare una lampada da tavolo da una cassetta di vino

Grazie alla pratica sempre più diffusa del recupero dei prodotti di scarto è possibile oggi realizzare progetti impensabili, abbattendo i costi normalmente necessari e promuovendo un maggior impegno verso la salvaguardia dell’ambiente. Le confezioni...
Bricolage

Come riparare una lampada al neon

Al giorno d'oggi moltissime persone hanno in casa propria una lampada al neon. Si tratta di un tipo di lampada piuttosto particolare che tende ad emettere una luce abbastanza debole e quindi viene utilizzata principalmente per una funzione di segnalazione....
Bricolage

Come riparare un tavolo di vetro

Se tra gli oggetti d'arredo della nostra casa abbiamo un tavolo di vetro che sfortunatamente si è incrinato, oppure presenta problemi di stabilità e fragilità, possiamo intervenire con delle riparazioni appropriate usando alcuni materiali ed attrezzi....
Bricolage

Come costruire una lampada da tavolo

Ricercare oggetti per arredare correttamente la nostra abitazione, non è mai una imprese semplice. Infatti, generalmente, dovremo girare fra i vari negozi che vendono oggetti per la casa, perdendo moltissimo tempo e, alla fine, potremmo anche non riuscire...
Bricolage

Come realizzare una lampada a partire da una bottiglietta di vetro

Se avete intenzione di realizzare una meravigliosa lampada utilizzando le vostre mani, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nei successivi passaggi, infatti, vi illustrerò come realizzare una lampada a partire da una bottiglietta di vetro....
Bricolage

Come trasformare un tagliere in una lampada

Per rendere creativa e unica la vostra casa, non è necessario ristrutturarla completamente o addirittura cambiarla; talvolta è sufficiente apportare alcune modifiche e decorarla con dei metodi fai-da-te davvero incredibili. Con l'ausilio di un semplice...
Bricolage

Come realizzare una lampada con carta crespa e una griglia metallica

Creare una lampada fai-da-te può essere molto più semplice di quanto possa sembrare. Si può creare con tanti materiali e stili diversi, per ogni gusto e fantasia, ricordando che anche i materiali di riciclaggio possono essere perfetti per questo tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.