Come riparare una porta

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Immaginiamo di avere una porta di pregio ma non più in buone condizioni, magari una porta di legno che con il tempo si è ritirato con conseguenti fratture e crepe, o una porta di ferro esposta alle intemperie che si è macchiata per colpa della ruggine. Ebbene, non occorre sostituirla, ma si può intervenire facendo piccole riparazioni per farla ritornare al suo splendore originale. Oltretutto potremo eliminare una spesa importante e goderci la soddisfazione di aver recuperato un oggetto che sembrava ormai da rottamare. Perciò ecco alcuni consigli pratici su come riparare una porta.

27

Occorrente

  • Carta vetro
  • Tela smeriglio
  • Stucco a legno
  • Pasta di ferro
  • Pittura
  • Pennelli
37

Se presenta solo problemi di colore (naturale o laccato) si può intervenire nel seguente modo: innanzitutto la estraiamo dai suoi cardini, sollevandola, e la poggiamo su un tavolo o su degli sgabelli per poter lavorare su entrambe le facce. A questo punto, con dello stucco per legno, lo trovate in qualsiasi negozio di bricolage, e con l'aiuto di una spatola, riempiamo tutte le crepe o le fessure e lasciamo essiccare un paio di ore. Ora procederemo con la sgrassatura e la levigazione.

47

La sgrossatura la facciamo utilizzando della carta vetro a grana media (numero 4, lo trovate scritto sulla confezione) per eliminare lo stucco residuo, mentre la levigatura avviene utilizzando quella a grana sottile (numero 1), detta più comunemente carta di lucido. Terminata l'operazione di restauro in termini di stuccatura, sgrossatura e levigatura possiamo passare alla fase finale, ovvero la tinteggiatura. Se decidiamo di laccarla consigliamo di utilizzare la pittura per legno che normalmente si usa per dipingere le imbarcazioni, anche questa facilmente reperibile in qualsiasi negozio di bricolage. Infatti questo tipo di pittura è idrorepellente, non rilascia bollature e soprattutto è priva di granuli e si può acquistare sia nella tonalità opaca che in quella lucida.

Continua la lettura
57

Poniamo ora il caso che la porta sia composta da un legno naturale, (frassino, noce, mogano) allora possiamo preparare della pittura acquistando delle bustine da sciogliere in acqua o in alcool, operazione che svolgeremo a freddo, e da apporre sulla superficie interessata con l'ausilio di un pennello con la base larga. Una volta seccata la vernice, e ci vorranno circa dieci minuti per quella sciolta nell'acqua e venti per quella sciolta nell'alcool, utilizziamo del flatting, o vernice d'esterno, per la mano di vernice finale. Essa proteggerà la porta ed è ovviamente idrorepellente.

67

Si può anche riparare una porta di materiale diverso dal legno. Supponiamo di doverne riparare una di ferro che presenta macchie o ruggine, anche in questo caso lo possiamo fare con il metodo del fai da te. Acquistiamo pertanto della pasta di ferro (del tipo ipossilico) che una volta essiccata può essere levigato con una lima o con una tela di smeriglio (quella dei carrozzieri). Quando applichiamo la pasta di ferro sulla superficie della porta occorre fare un lavoro veloce in modo da evitare che lo spessore finale risulti eccessivo; questo perché una volta essiccato diventerà molto duro e complicato da lavorare e correggere.

77

Consigliamo quindi, prima che si secchi, di levigarla con uno straccetto umido, cioè poco imbevuto nell'acqua e ben strizzato. Quando la pasta si è essiccata del tutto, passerà circa mezz'ora, levighiamo le parti stuccate e passiamo alla fase finale: la pittura. Il consiglio è sempre lo stesso: conviene preferire pittura da imbarcazioni, è già lucida, se ci piace il genere, e miscelata con l'antiruggine; lo stesso vale per la pittura per ringhiere e cancelli. Come si può notare riparare una porta non è poi così difficile; sia questa in legno o in ferro, da interno o esterno, occorre soltanto un po' di impegno, tempo e una spesa minima.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare il telaio di una porta

La propria abitazione inevitabilmente nel corso del tempo necessita di alcuni piccoli ritocchi. Ci sono alcuni aspetti e dettagli della propria casa che risentono forse più di altri dell'inesorabile passare degli anni. Basta però saper agire ed effettuare...
Bricolage

Come riciclare gli ovetti come porta sale o porta pepe

Quanti ovetti porta sorprese vi saranno passati dalle mani!! Quante volte avreste voluto conservarli per poterli sfruttare per altri scopi. In questa guida realizzeremo insieme un porta sale e un porta pepe. Si tratta di un progetto che ci impegnerà...
Bricolage

Come aggiustare la maniglia di una porta

Per riparare nel modo corretto una maniglia, bisogna per prima cosa capirne il modello e come viene fissato il mandrino della porta. L'operazione potrebbe apparire un po' complicata ma, in realtà, è molto più facile di quanto sembri. Al tal proposito,...
Bricolage

Come Riparare Una Chiave

Ci sarà sicuramente successo almeno una volta di inserire una chiave all'interno di una serratura, sia essa di un cassetto o di una porta, e di renderci conto che la chiave non gira bene e ci impedisce di aprire. Cosa fare in questo caso? Evitiamo innanzitutto...
Bricolage

Come riparare un soffitto di cartongesso

Il cartongesso, senza dubbio, è un'ottimo materiale per effettuare lavori di decorazioni o alzare un muro con rapidità e, in modo semplice. Generalmente, molti costruttori e privati, realizzano contro-pareti in cartongesso per migliorare l'illuminazione...
Bricolage

Come riparare una lampada da tavolo

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa...
Bricolage

Come riparare e impermeabilizzare le grondaie

La nostra casa è il luogo che più di tutti ci offre l'ospitalità di cui necessitiamo ogniqualvolta torniamo dal lavoro. Per poter stare tranquilli in casa nostra, dobbiamo assicurarci che tutto funzioni perfettamente. Purtroppo guasti e malfunzionamenti...
Bricolage

Come riparare sedie in legno

Chi ama il bricolage o chi si vuole industriare in piccoli lavoretti fai da te, può cominciare dalle piccole riparazioni casalinghe. Riparare le sedie in legno non è un'operazione complicata; per sapere come eseguire quest'operazione, infatti, basteranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.