Come Riparare Una Statuetta In Terraglia

Tramite: O2O 06/07/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

A chi non è mai capitato di far cadere e rompere una statuetta di porcellana o in terraglia, che magari avevate incollato precedentemente? In questa guida vi spiegherò come riparare proprio una statuetta in terraglia, con una mano staccata anche se quest'operazione può essere eseguita anche per rotture di differente tipo. L'importante è che l'oggetto abbia con una frattura netta e priva di frammenti.

25

Occorrente

  • qualche pennello
  • un po' di acetone
  • 1 spazzolino
  • 1 bisturi con la punta sottile
  • colla calda
  • 1 blocchetto di plastilina
  • 1 spugna
  • forbici
35

Come prima cosa prendete un pennello appena bagnato e passatelo, con un po' di acetone, sul collo della statuetta. Insistete quanto necessario fino a quando le due parti si separeranno in modo netto e senza procurare ulteriori fratture. Nel caso in cui il pezzo si fosse invece già staccato durante la caduta potrete saltare questo passaggio. Per togliere la colla residua dalle superfici dovrete usare prima un vecchio spazzolino bagnato con un po' d'acetone.

45

Prendete quindi un bisturi a lama sottile e con una punta acuminata per eliminare i pezzetti più piccoli, facendo ben attenzione a non scheggiare la terraglia dato che è molto tenera. Lasciate quindi asciugare i frammenti. Controllate quindi a secco, cioè senza usare la colla, che i due pezzi combacino perfettamente, studiando quale sia la giusta posizione corretta prima di riattaccarli. A questo punto potrete procedere ad unire i vari pezzi. Preparate la colla in grani e fatela sciogliere in acqua scaldandola a bagnomaria. Mentre tenete la colla in caldo dovrete anche far scaldare leggermente i due frammenti tenendoli vicino ad una fonte di calore non eccessiva "per evitare che si possano rovinare". Stendete un primo velo di colla e fate combaciare i pezzi premendoli con le mani l'uno contro l'altro senza eseguire troppa pressione per evitare di danneggiarli. Pulite le sbavature con una spugnetta umida e infine lasciate asciugare il tutto per 24 ore.

Continua la lettura
55

Adesso potrete intervenire sull'altro frammento per riattaccare la mano. Quest'operazione è più semplice, perché la frattura sarà netta e pulita e non vi sarà colla residua. Passate per 2 volte un velo di colla calda e unite fra loro i due pezzi. Togliete le sbavature con un pennellino a punta piatta inumidito. Infine lasciate asciugare la colla per 1 giorno e disponete la statuetta su un po' di plastilina, in modo che il peso del frammento (la mano) insista sul punto di frattura e non rischi di staccarsi prima che la colla sia completamente asciutta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare un soffitto di cartongesso

Il cartongesso, senza dubbio, è un'ottimo materiale per effettuare lavori di decorazioni o alzare un muro con rapidità e, in modo semplice. Generalmente, molti costruttori e privati, realizzano contro-pareti in cartongesso per migliorare l'illuminazione...
Bricolage

Come riparare una lampada da tavolo

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa...
Bricolage

Come riparare un oggetto di vetro

Nella vita capita di urtare, anche inavvertitamente, un corpo e di farlo cadere rompendolo in tanti pezzi. Magari era qualcosa a cui tenevate o vi era stato regalato da tempo o semplicemente vi dispiace buttarlo via perché vi piaceva. Purtroppo non sempre...
Bricolage

Come riparare e impermeabilizzare le grondaie

La nostra casa è il luogo che più di tutti ci offre l'ospitalità di cui necessitiamo ogniqualvolta torniamo dal lavoro. Per poter stare tranquilli in casa nostra, dobbiamo assicurarci che tutto funzioni perfettamente. Purtroppo guasti e malfunzionamenti...
Bricolage

Come riparare una stufa in ghisa

La ghisa è una lega che viene utilizzata per la realizzazione di diversi oggetti, tra cui pentole, termosifoni e stufe. La stufa in ghisa permette di ottenere un riscaldamento ad alto rendimento ed è utile, in taluni casi, anche per cucinarci sopra...
Bricolage

Come riparare sedie in legno

Chi ama il bricolage o chi si vuole industriare in piccoli lavoretti fai da te, può cominciare dalle piccole riparazioni casalinghe. Riparare le sedie in legno non è un'operazione complicata; per sapere come eseguire quest'operazione, infatti, basteranno...
Bricolage

Come riparare un tubo di gomma

A volte può capitare che il tubo di gomma se non conservato bene soprattutto in inverno, possa presentare delle fenditure e ce ne accorgiamo nel momento dell'uso quando l'acqua comincia a sprizzare con energia da tutte le parti. La soluzione migliore...
Bricolage

Come riparare gli orologi da polso

Per riparare gli orologi da polso occorre innanzitutto conoscere con estrema precisione tutte le componenti dell'orologio. La riparazione degli orologi meccanici da polso, fatti di piccoli ingranaggi e viti sottilissime, richiede tanta passione e la conoscenza...