Come riparare una vasca in vetroresina

Tramite: O2O 14/01/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dopo una lunga giornata lavorativa o di studio fare un bel bagno caldo aiuta davvero a rilassarsi, per far ciò è necessario possedere una vasca all'interno del vostro appartamento. Può capitare che con il tempo la vostra vasca si usuri, dunque bisogna di tanto in tanto fare un po' di manutenzione. Ad oggi purtroppo a causa di questa grave crisi economica, non sempre si ha la possibilità di pagare un tecnico specializzato, dunque l'unica cosa possibile è quella di provvedere da soli alla manutenzione del vostro appartamento. Continuate, dunque, a leggere i semplici passi di questa interessante guida per imparare facilmente come riparare una vasca in vetroresina.

27

Occorrente

  • Vetroresina.
  • Paletta.
  • Smalto.
  • Rullo.
  • Contenitore.
37

Non usare subito la vasca

È importante sapere che per riparare una vasca sarà necessario attendere alcuni giorni, quindi non va usata fino alla fine del trattamento, ma la resa finale sarà davvero ottima, come se aveste sostituito l'intera vasca da bagno con una del tutto nuova.

47

Pulire la vasca

Quindi, pulite la vasca perfettamente, in modo che la superficie sia priva di impurità che possano ostacolare la corretta stesura della vetroresina prima e dello smalto poi. Successivamente, in un contenitore mescolate la vetroresina necessaria alla riparazione e con l'aiuto di una paletta spingetela all'interno della crepa fino a quando non è del tutto ricolma e pari al resto della superficie.

Continua la lettura
57

Attendere l'asciugatura

Dopo questa operazione si deve attendere che la vetroresina sia perfettamente asciutta e amalgamata al resto della superficie. Dopo aver atteso circa 24 ore potrete passare alla stesura dello smalto. Questo elemento naturalmente va acquistato nello stesso colore della vasca, essendo la vetroresina bianca o nera; quindi s'intende che se la vostra vasca è rosa lo smalto dovrà essere più fedele possibile a questo colore. Lo smalto va steso sulla superficie della vasca con l'aiuto di un rullo, magari di media grandezza per un lavoro di maggiore precisione. Ovviamente non va passato solo sulla parte restaurata, ma sull'intera vasca da bagno.

67

Passare lo smalto

Ora bisogna lasciare che lo smalto si asciughi completamente e va lasciato quindi almeno due giorni. Ovvio che più aspetterete ad usare la vasca e più lo smalto sarà asciutto, dopodiché avrete una vasca nuova di zecca, perfettamente restaurata e senza quelle antiestetiche crepe, lucida e liscia come se fosse appena uscita dalla fabbrica. Servono davvero pochi elementi e poche azioni per rendere la vasca di nuovo perfetta senza rischiare che si presentino delle perdite di acqua.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La stessa tecnica può essere usata anche per un piatto doccia in vetroresina.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare una porta in vetroresina

Le porte in vetroresina sono molto resistenti, anche se nel tempo questo materiale può graffiarsi o danneggiarsi. Eventuali crepe in queste porte possono essere riparate utilizzando composti e soluzioni speciali. Quando si ripara una porta in vetroresina,...
Casa

Come riparare una vasca in fibra di vetro

Ecco una guida pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado di capire per bene, come riparare una vasca in fibra di vetro, in modo semplice e veloce, ricorrendo al classico metodo del fai da te, che non ci lascia mai da soli e ci da una...
Casa

Come riparare un deviatore della vasca difettoso

Quando il bagno risulta essere di piccole dimensioni molti, volendo comunque installare una vasca per poter godere di bagni rilassanti, si ritrovano a dovere usare la stessa anche per farsi la doccia; di conseguenza, il rubinetto che viene installato...
Casa

Come Ritoccare La Scheggiatura Di Una Vasca

Succede molto spesso, ad esempio quando si acquista un nuovo appartamento, di ritrovarsi con qualche piccolo o grande lavoro di ristrutturazione da effettuare, oppure di dover riparare alcuni danni domestici di lieve o pesante entità, ma senza rivolgersi...
Casa

Come montare una piscina in vetroresina

Se in giardino o in terrazza disponete di uno spazio sufficientemente ampio, potete optare per la posa di una piscina in vetroresina, che contribuirà a rendere l'ambiente un'autentica oasi nella quale trascorrere le calde giornate estive in famiglia...
Casa

Come costruire una vasca idromassaggio in muratura

L'aggiunta di una vasca idromassaggio nella stanza da bagno renderà certamente felice la famiglia, poiché si tratta di un sanitario che consente di curare l'igiene personale e nel contempo di rilassarsi. Tuttavia, va detto che le moderne vasche idromassaggio...
Casa

Come rinnovare una vecchia vasca da bagno

Gli arredi del bagno in stile art decò sono caratterizzati da sanitari in metallo smaltato, arredamento tipico dell'epoca. Sono belli da vedere ma se dovesse cadere qualche oggetto sopra, specie se pesante, potrebbe rovinare l'estetica con qualche graffio,...
Casa

Come rivestire la vasca da bagno

Il rivestimento di una vasca da bagno non è una attività troppo complicata e può tranquillamente svolgersi in solitaria, risparmiando abbastanza soldi, cosa che non guasta mai. Risulta tuttavia fondamentale rivestire nel migliore dei modi la vasca...