Come riparare uno spigolo del muro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli spigoli sono generalmente i punti cruciali di una parete perché risultano essere maggiormente esposti a rotture; soprattutto nei luoghi più frequentati dai veicoli, sono soggetti a danneggiamenti provocati da urti. Inoltre se il vostro immobile è stato oggetto di assestamento, oppure è situato in zone sismiche, potrebbe essere interessato da antiestetiche crepe che, se non riparate in breve tempo, si allargano sempre più, consentendo all'acqua di penetrare in profondità, danneggiando l'intera area. Seguendo i consigli riportati nei pochi passi di questa guida, scoprirete come riparare uno spigolo del muro.

26

Occorrente

  • Carta vetrata
  • Listello di legno
  • Martello e scalpello
  • Secchiello da muratore
  • Spatola o cazzuola
  • Malta e stucco
36

La tipologia di intervento che dovrete eseguire varia a seconda dell'entità del danno a carico dello spigolo. Nel caso in cui abbiate a che fare con un danneggiamento lieve, potete effettuare la riparazione servendovi di una sufficiente quantità di stucco da muro da applicare con una cazzuola di piccole dimensioni direttamente sulla parte di spigolo interessata. Se invece il danno comincia ad avere una certa rilevanza, con la presenza di crepe e fessure di qualche millimetro, dovrete procedere ad allargare la superficie danneggiata con l'ausilio di uno scalpello e un mazzuolo, così da poter raggiungere le parti sane e solide sotto l'intonaco.

46

Fatto ciò, fissate un listello di legno ben dritto alla parete con due chiodi, facendo attenzione che un lato segua precisamente la linea dello spigolo. Occupatevi successivamente della preparazione della malta di cemento o calce idraulica. Le proporzioni che dovrete seguire per l'impasto sono le seguenti: 1,5 dosi di calce, 1 di acqua e 2 di sabbia. Se l'intervento che vi apprestate ad eseguire è di piccole dimensioni potrete acquistare la malta già pronta, disponibile nelle ferramenta in comodi sacchetti impermeabili. Dopo aver mescolato accuratamente, potrete applicare la malta con la cazzuola sullo spigolo avendo l'accortezza di riempire gli spazi vuoti fra il muro e il listello di legno.

Continua la lettura
56

Servendovi dell'asse di legno come guida, fate scorrere un altro listello al fine di rimuovere la malta in eccesso e sagomare lo spigolo. Dopo quarantotto ore la malta dovrebbe essersi essiccata e potrete, dunque, rimuovere il listello da fissare dall'altro lato, ripetendo l'intero procedimento. Finite entrambe le pareti, con l'ausilio di un pennello da pittura bagnate le superfici ripristinate che andranno lisciate con della carta vetrata avvolta su una tavoletta di legno. Infine, dovrete tinteggiare l'intera area restaurata per completare il lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se l'intervento che vi apprestate ad eseguire è di piccole dimensioni potrete acquistare la malta già pronta, disponibile nelle ferramenta in comodi sacchetti impermeabili.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come risanare con il taglio longitudinale un muro danneggiato

In questa guida vedremo come risanare con il taglio longitudinale un muro danneggiato, questa operazione non è molto semplice sopratutto per chi non ha molta dimistichezza nel settore dell'edilizia, in quanto, un lavoro non eseguito correttamente potrebbe...
Casa

Come ricoprire una crepa nel muro

Molte volte accade di dover aggiustare delle parti di casa, come ad esempio le crepe sui muri, siano esse dovute alle pareti vecchie, o provocate dall'inserimento un po' dozzinale di un chiodo. Se anche a voi è capitato non preoccupatevi. Nonostante...
Casa

come aggiustare il portasapone a muro

Se nella nostra stanza da bagno notiamo che il portasapone non si regge più, perché si è svitato dalla parete, oppure si presenta danneggiato nelle sue calettature, possiamo intervenire con delle riparazioni appropriate, senza necessariamente sostituirlo,...
Casa

Come estrarre i tasselli dal muro

Siete amanti del fai da te? Avete mille progetti in testa che vorreste realizzare, ma vi mancano le basi? Come ad esempio estrarre i tasselli dal muro. Ebbene sì, ti trovi nell'articolo giusto al momento giusto. Ho io la soluzione ideale per te. Infatti,...
Casa

Come intonacare un muro umido

Eseguire lavori d'intonacatura, aiuta a mantenere la propria casa in ottime condizioni. Oggi,Il gesso è un materiale ampiamente usato nelle abitazioni. Le parti in legno delle pareti vengono ricoperte di intonaco. Successivamente, tramite un foglio di...
Casa

Come Montare Le Casse Dello Stereo A Muro Senza Far Vedere I Fili

Nel momento in cui è necessario montare le casse dello stereo a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili delle case rimangano bene in vista. Non è mai elegante far vedere i fili neri delle casse dello stereo sulla parete bianca...
Casa

Come innalzare un muro

Innalzare un muro non rappresenta, sicuramente, un'operazione tipica del fai da te. Tuttavia questo non significa che soggetti esperti di altri settori, non possano realizzare un qualcosa del genere. Se, per qualsiasi motivo, si presenta l'esigenza di...
Casa

Come realizzare un muro per dividere la cucina dal salotto

In molte case, la cucina ed il salotto, sono posizionati nella stessa stanza, senza essere divise da un muro. Spesso, questa situazione, è presente in case piccole. In altri casi, invece, è puramente una scelta estetica dell'architetto che ha progettato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.