Come riscaldare una piscina gonfiabile

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per tutti i possessori di piscine, il sogno più grande è quello di poterle sfruttare per più tempo possibile, anche quando magari, in estate, la giornata non è soleggiata e calda. Questa guida illustra come riscaldare una piscina gonfiabile. È possibile scegliere fra diverse modalità di riscaldamento che si differenziano per i costi degli apparecchi usati e dei consumi.

27

Occorrente

  • impianto in pompa di calore
  • riscaldamento elettrico
  • pannelli solari
37

Pompe di calore

Utilizzate una pompa di calore. Le pompe di calore sono apparecchi che trasferiscono energia termica da una sorgente a un'altra. Esistono in commercio pompe di calore, classificate in genere come accessori per piscina, in grado di captare il calore presente nell'aria e immetterlo nell'acqua della vostra piscina. Una veloce ricerca in internet vi permetterà di trovare quella più adatta alla dimensioni della vostra piscina gonfiabile e al budget di cui disponete.

47

Generatore elettrico

Usate un generatore elettrico. In genere questi apparecchi se impiegati per riscaldare l'acqua all'interno di una piccola piscina, sono in grado di aumentare la temperatura da 0,5 a 1,5 gradi. Il generatore elettrico, è molto semplice da usare, ma piuttosto costoso. Funziona grazie a una resistenza elettrica che consuma molta energia. Calcolate bene i costi. Questa soluzione a come riscaldare una piscina gonfiabile è conveniente solo se dovete riscaldare pochi metri cubi d'acqua.

Continua la lettura
57

Pannelli solari

Riscaldate l'acqua attraverso l'impiego di un pannello solare. Incamera l'energia che andrà successivamente a riscaldare l'acqua della piscina. Il riscaldamento avviene attraverso una tubazione, in genere realizzata in propilene, la quale a sua volta agisce attraverso un sistema di filtraggio indipendente. Anche la spesa iniziale, è davvero molto ridotta rispetto ai metodi precedenti. Per tutti gli appassioni del fai da te, è inoltre possibile realizzare un pannello solare con le proprie mani. Abbatterete ulteriormente i costi.

67

Anelli solari

Utilizzate degli anelli solari. Sono dischi isotermici, leggeri, di colore chiaro. Galleggiano sulla piscina e la coprono.. Sono un'alternativa semplice, economica alle coperture solari per aumentare la temperatura dell'acqua nella vostra piscina e ridurre la perdita di calore, causata dall'evaporazione. Alcuni anelli presentano dei bordi magnetizzati che permettono di connettersi l'un l'altro; questo significa, che sono facili da smontare e rimuovere. Diversamente dalle coperture solari, gli anelli solari non richiedono l'installazione di un sistema di avvolgimento.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sicuramente tra i metodi suggeriti in questa guida il migliore è quello che impiega le energie rinnovabili, in quanto sia i costi dell'installazione che quelli di manutenzione sono davvero ridotti al minimo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare una piscina gonfiabile

Se nel nostro giardino abbiamo una piscina gonfiabile e si presenta l'inconveniente di qualche piccolissimo foro che la fa sgonfiare, allora è necessario intervenire con un'accurata riparazione. Per fare ciò, avremo bisogno di collanti, un ritaglio...
Casa

Come rattoppare un buco in un materasso gonfiabile

Avere un materasso gonfiabile è utile per un grandissimo ventaglio di esigenze: ospitare una persona quando non si hanno più letti disponibili, galleggiarci su comodamente in piscina o al mare e qualsiasi altra cosa vi venga in mente per poter utilizzare...
Bricolage

Come gonfiare degli oggetti

Con la bella stagione, il sole, il caldo, la voglia di divertirsi, di svagarsi e di rilassarsi, inevitabilmente si inizia a pensare al mare e alle vacanze. Questo molto spesso però porta i bambini, ma non solo, a cercare divertimenti in acqua, quindi...
Casa

Come conservare un materasso gonfiabile

Il materasso gonfiabile è ideale per rilassanti e piacevoli giornate al mare. Si presta inoltre come letto supplementare per ospiti inattesi. Semplice da usare, è pratico e funzionale. Conservare un materasso gonfiabile richiede alcuni importanti accorgimenti....
Casa

Come scegliere un materasso gonfiabile

Confortevoli e pratici, i materassi gonfiabili sono indispensabili per un campeggio all'aria aperta o per una situazione di emergenza. Il loro grande vantaggio è quello di poter essere trasportati con grande facilità: basta sgonfiarli e diventano leggerissimi....
Casa

Come interrare una piscina fuori terra

Se per il nostro giardino abbiamo acquistato una piscina cosiddetta fuori terra, e che per l'installazione prevede la tecnica dell’interramento, è importante sapere che non si tratta di un lavoro difficile, anche se tuttavia bisogna seguire delle...
Casa

Come proteggere la piscina durante l'inverno

Avere una grande piscina nel proprio giardino di casa è senza dubbio un'esperienza piacevole e, soprattutto d'estate, divertente. I problemi però cominciano con l'inverno, quando non è più possibile tuffarsi nell'acqua fresca, ma è comunque doveroso...
Altri Hobby

Come realizzare un bavaglino impermeabile

Un bambino crea una gioia immensa all'interno di una famiglia. Ma allo stesso tempo necessita di tanta cura e amore. Tra i problemi che si presentano con i bambini, uno dei più diffusi riguarda la pappa. Infatti i bambini piccoli non riescono a mangiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.