Come riutilizzare i tappi a corona

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I tappi a corona da anni ci accompagnano nella vita quotidiana poiché si trovano su quasi tutti i tipi di bottiglie e sono coloratissimi, per cui molte persone amano collezionarli o usarli per creare delle decorazioni particolari. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come riutilizzare i tappi a corona.

26

Occorrente

  • tappi
  • elastico
  • colori
  • disegni
  • colla
  • matita
36

Con un certo quantitativo di tappi a corona, possiamo decorare molti oggetti come ad esempio il nostro albero di Natale in un modo veramente fuori dal comune. Procuriamoci infatti, una vernice spray di color oro. Se i tappi sono sporchi o li abbiamo da parecchio tempo, li mettiamo in un recipiente di plastica con acqua e ammoniaca, lasciandoli a bagno per una notte intera dopodiché li sciacquiamo perfettamente e li facciamo asciugare al sole oppure nella segatura.

46

Prendiamo adesso un vecchio giornale e adagiandovi i tappi a corona ci divertiamo a spruzzare sopra ognuno di essi la vernice spray, e poi, una volta che saranno asciutti, facciamo un buco al centro con una punta fine di un trapano, e li appendiamoli all'albero con dello spago colorato o con dei ganci. Un altro utilizzo dei tappi a corona può essere quello di riutilizzarli per pulire il pesce. In tal caso inchiodiamo dei tappi su un'assicella di legno di circa 15 centimetri, con la parte frastagliata verso l'alto e la strofiniamo poi sul pesce in modo che le scaglie si leveranno in un batter d'occhio. Se invece li appendiamo sui rami di un albero, gli uccelli che vengono a beccare nell'orto, andranno via immediatamente spaventati dai riflessi che essi produrranno. Un altro modo per riutilizzare i tappi a corona e che può far divertire i nostri bambini consiste nel colorarli e poi dopo aver praticato un foro al centro infilarvi del nylon creando ad esempio una coloratissima collana.

Continua la lettura
56

Se infine, vogliamo realizzare con le nostre mani uno zerbino in grado di togliere dalle scarpe anche il fango più resistente, allora tutti i tappi li incolliamo in file ravvicinate su un foglio di legno compensato con la parte frastagliata rivolta in su, in modo che agiscano come una sorta di raschietto quando si strofinano le suole delle scarpe sporche di terra o di fango, in giornate particolarmente piovose. Da come si evince in base a quanto sin qui descritto, sono davvero tantissimi i modi per riutilizzare i tappi a corona e questi citati sono solo alcuni esempi, ma c'è da giurarci che con un pizzico di creatività e fantasia, si possono realizzare tantissimi utili ed originali oggetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come preparare una Corona dell'Avvento

Preparare una Corona dell'Avvento è un'attività molto diffusa nelle famiglie di religione protestante durante le settimane che precedono il Natale. Tuttavia a prescindere dal proprio orientamento religioso, chiunque può realizzare una, per cui...
Bricolage

Come bucare i tappi di latta

Il riciclo creativo sta avendo un vero e proprio successo. Sempre più persone infatti decidono di riutilizzare materiali difficilmente smaltibili o semplicemente da buttare per realizzare delle creazioni originali e uniche per la loro casa. Questo permette...
Bricolage

Come realizzare una corona di spighe

Le decorazioni fai da te sono sempre un ottimo passatempo, e inoltre si può abbellire casa con le proprie creazioni originali. Le spighe ad esempio, si prestano moltissimo a lavorazioni di moltissimi tipi, inoltre donano alle camere un tocco di rustico...
Bricolage

Come costruire una corona di natale con candele

Quando il Natale è nell'aria, vi consiglio di aprire la finestra e farlo entrare all'interno della vostra abitazione, decorandola in modo da gustarvi il giorno di festività. Desiderate che la vostra casa abbia quel tocco in più che faccia capire le...
Bricolage

Come costruire un portabottiglie con i tappi di sughero

Spesso svuotata una bottiglia di un buon vino, o champagne, si creano diversi prodotti di scarto, come involucro in vetro della bottiglia stessa, la confezione di legno, plastica o cartone, e il tappo di sughero. Questo succede con quasi tutti i beni...
Bricolage

Come Creare Scacchi Originali Con I Tappi In Sughero

In questa guida proponiamo un progetto molto creativo, fantasioso ma soprattutto, gratuito considerato che vedremo come creare un gioco degli scacchi molto originale realizzato con i tappi di sughero. Infatti, con semplicissimi tappi di sughero dalla...
Bricolage

Come realizzare tappi decorativi per le bottiglie da vino

L'arte del fai da te è sicuramente un'arte molto bella ed appassionante che può permetterci di risparmiare sia tempo che denaro. Molteplici, infatti, sono le creazioni che possiamo realizzare, come capi di vestiario (maglioni, cardigan), fino ad arrivare...
Bricolage

Come bucare i tappi delle birre

Molti lavori di bricolage prevedono l'utilizzo di materiali insoliti, ma comunque facilmente reperibili. Tra questi, menzione d'onore va ai tappi delle birre, elementi metallici e variopinti utilizzati per creare bigiotteria o phonestrap, ma anche per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.