Come riutilizzare il nylon dei collant

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Prima di buttare la qualsiasi cosa è bene pensare che si potrebbe riutilizzare! Un oggetto vecchio oppure un indumento come i collant usati possono prendere nuova vita. In questo caso prendiamo ad esempio i collant di nylon. Sappiamo che i collant sono un complemento molto usato. Nel guardaroba ne troviamo di diversi spessori, colori e tipi. Con l'uso frequente e la delicatezza del nylon, può capitare che la calza si sfili, creando grandi smagliature. In questo modo è impossibile utilizzarle, ma possibile riciclarle. Adoperandole per la realizzazione di nuovi oggetti utili per la casa. Nella seguente guida vi spiego come riutilizzare il nylon dei collant.

28

Occorrente

  • Collant di nylon
  • Forbici
  • Cotone
  • Ago e filo
  • Fiori essiccati e essenze profumate
  • Pezzi di sapone
38

La crisi, ci porta a far buon uso di tutto quello che si può riutilizzare. Questo, infatti, è un incentivo che riacutizza la creatività che è innata in ognuno di noi. A questo punto, cominciamo a spaziare per dare ancora vita ai vostri collant. Conoscere i tipi di materiali è importante per adattare al meglio lo stile e l'uso della creazione. I nylon, vengono usati soprattutto come fibra tessile per piccoli manufatti. Riutilizzare è un modo per risparmiare e avere complementi utili come: paraspifferi, collane e bracciali. O in alternativa usarli come oggetti sostitutivi per la pulizia ordinaria.

48

La prima idea per riutilizzare i collant di nylon è quella di trasformarli in utili paraspifferi.
Per ottenerlo basterà ritagliare le gambe dei collant, tagliando la parte superiore e la punta. A questo punto per l'imbottitura si riutilizza il resto dei collant e del materiale morbido riciclato. Si inserisce tutto all'interno del collante e si ricuciono le due estremità. Ed eccolo pronto per usarlo!

Continua la lettura
58

Se poi avete delle bambine è facile che vi ritrovate tanti collant da recuperare. Quindi mettevi all'opera e prendete tutti i collant colorati che non usa più. Creando, così delle collane e bracciali. Il metodo è quello di ritagliare delle fascette di circa un centimetro di larghezza e fare dei cordoncini assemblandoli. Altro riutilizzo prevede la realizzazione di fiori fatti con i collant. Naturalmente, occorre prendere pezzi di collant e tagliarli formando dei petali. Infine ognuno di questi va assemblato con del filo di ferro. Fissandolo alla fine con qualche punto di cucitura. Mentre al centro potete aggiungere dei brillantini o perline.

68

Un altro riutilizzo dei collant di nylon è la creazione di sacchetti profumanti per armadi e cassetti. Farli è semplice, ricavando dei quadratini dai collant, si cuciono i tre lati. Infine, all'interno si mettono fiori essiccati di lavanda e camomilla. Aggiungendo essenze a piacere. Per finire si richiude cucendo l'ultimo lato.
Concludendo i collant di nylon si possono riutilizzare anche per il bucato. Costruendo dei sacchetti per proteggere la biancheria delicata. Oppure con lo stesso metodo raccogliere resti di sapone e metterli dentro il sacchettino creato. Utilizzandolo così, per l'esfoliazione del corpo. Da usare prima di fare la doccia.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di lavare i collant prima di riutilizzarli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Riciclare I Collant Smagliati Per Farne Un Tappeto

Sembra impossibile, ma è spesso così: indossiamo un paio di collant nuovi e magari proprio calzandoli si smagliano. Dovremmo gettare sacchi di collant, ma poiché è opportuno e conveniente imparare ad utilizzare qualsiasi cosa e riciclare tessuti inusitati...
Cucito

Come prevenire le smagliature di calze o collant

Il collant è una fantastica invenzione del 1959, creata negli Stati Uniti. Ne esistono di moltissimi tipi e colori. Addirittura ci sono alcuni tipi anticellulite, rilassanti e massaggianti, adatti a tutti gli usi e a tutti i tipi di gamba. Hanno solo...
Cucito

Come riutilizzare le sciarpe di lana

Negli ultimi anni va sempre più di moda l'arte del riciclo. Infatti moltissime persone evitano di buttare via oggetti e vecchi indumenti e li riutilizzano in svariati modi. L'arte del riciclo ha coinvolto tutti che mettono in campo la loro creatività....
Cucito

Come riutilizzare delle lenzuola vecchie

L'arte del fai da te e del riciclo creativo ci consente di riutilizzare vecchi oggetti, donando ad essi una nuova vita. Tutti in casa abbiamo delle vecchie lenzuola, magari che avevano acquistato molti anni fa o che fanno parte di antichi corredi. Le...
Cucito

10 idee creative per riutilizzare vecchie federe

Quando si decide di dare ordine agli armadi, capita di gettare biancheria della casa ancora utile. Come per esempio le vecchie federe! Tuttavia si possono riutilizzare creando nuovi oggetti e accessori utili per la casa. Basta riportare delle piccole...
Cucito

Come riutilizzare vecchi asciugamani

Oggi giorno va di moda il riciclo, vuoi per la crisi economica, vuoi perché le cose ritenute vecchie adesso si chiamano vintage e acquistano più valore. Si possono riutilizzare molte cose, evitando così di doverne comprare in futuro di nuove spendendo...
Cucito

Come riutilizzare un vecchio reggiseno

Se nell'armadio o nel cassetto abbiamo un vecchio reggiseno che non indossiamo più da tempo, invece di buttarlo, lo possiamo riutilizzare per creare qualcosa di utile. L'elaborazione è possibile farla in diversi modi con un minimo di abilità nel...
Cucito

5 modi per riutilizzare i tuoi vecchi maglioni

Se nel tuo guardaroba hai dei vecchi maglioni di lana che non indossi più da tempo, perché magari presentano dei difetti evidenti, invece di buttarli, li puoi riutilizzare con una certa creatività per realizzare alcuni utili oggetti per la casa o per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.