Come riutilizzare le bottiglie di birra vuote

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Birra e snack salati sono ideali per una serata in compagnia. La bevanda alcolica accompagna con gusto una cena informale ed allieta una partita o un bel film in tv. Spesso gli amici lasciano diverse bottiglie sparse ovunque, tutte da smaltire! La raccolta differenziata semplifica le cose. Perlopiù riciclare è importante per la salvaguardia dell'ambiente. Tuttavia, è possibile riutilizzare le bottiglie vuote, in maniera originale e creativa. Sfruttandone la trasparenza, la resistenza, si potrà dare nuova vita alle bottiglie, amiche di serate gioiose e spensierate. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo dei suggerimenti su come riutilizzare le bottiglie di birra vuote.

25

Conservare la passata di pomodoro

Il vetro delle bottiglie difficilmente trattiene odori o colori. Pertanto, lavare con cura con acqua tiepida e sapone. Per rimuovere facilmente l'etichetta lasciare in ammollo le bottiglie per una notte, in acqua calda. Utilizzare le bottiglie come contenitore per il vino locale, l'olio o l'aceto. In alternativa, conservare la passata di pomodoro, dopo una buona sterilizzazione. In questo caso, versare la conserva rapidamente per evitare una possibile contaminazione. In questo modo, si potranno gustare i pomodori anche nei mesi successivi, fuori stagione.

35

Realizzare dei vasi

Le bottiglie possono trasformarsi in originali vasi per i fiori. Pertanto, immergere un filo in cotone attorno alla bottiglia e darle fuoco. Ruotare costantemente fino a completo esaurimento della fiamma. Immergere immediatamente nell'acqua ghiacciata ed attendere. Il vetro verrà tagliato in modo preciso senza danni o ferite. Riempire quindi con l'acqua ed utilizzare il contenitore per i fiori freschi, colorati e profumati. Per questa operazione preferire le bottiglie da 66 cl. Con quelle più piccole invece si possono creare dei bicchieri. Chiaramente, si richiede abilità nel taglio e nello smussare i bordi!

Continua la lettura
45

Creare delle lampade

Le bottiglie vuote si possono utilizzare come mangiatoia per uccelli. Pertanto, riempire il recipiente con il mangime. Sospenderlo e capovolgerlo su una ciotola. In questo modo, il mangime riempirà automaticamente la ciotola. Stessa cosa con l'acqua. Acquistare però degli speciali tappi per la discesa graduale del liquido. Le bottiglie possono trasformarsi in originali lampade. Pertanto, inserire delle luci decorative da albero di Natale o led. Si può sfruttare il collo della bottiglia come candelabro oppure utilizzare svariate bottiglie per un coloratissimo lampadario. Frammenterà la luce centrale creando un'atmosfera bizzarra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare dei portavasi con le cassette vuote della frutta

Moltissimi di voi che non hanno a disposizione grandi porzioni di terreno o una bella aiuola per dilettarsi nel giardinaggio si saranno di certo arrangiati riempiendo terrazzi e balconi con tanti vasi e vasetti di ogni forma e misura. Questo però non...
Cucito

Come fare un coprischienale con le calle

Se siete amanti del filet e vi dilettate nella creazione di eleganti decorazioni per la vostra casa, sarete sicuramente interessate a realizzare un prezioso coprischienale con tema calle. Fiori molto simili ai gigli solitamente di color bianco, usati...
Bricolage

Come riutilizzare le scatole vuote

Spesso davvero non sappiamo cosa farcene di vecchie scatole, per di più ormai vuote. Dunque come riutilizzare questi "scarti" dell' imballaggio, è una domanda abbastanza comune a ognuno di noi, se non si vuol semplicemente differenziare il rifiuto....
Bricolage

Come riciclare le scatole vuote

Che si tratti di un monile, un televisore, un paio di scarpe, un frigorifero, dei mobili, piano piano accumuliamo sempre più scatole mettendole da parte, per poi buttarle via non sapendo cosa farcene. Però cosa potremmo fare per riciclare i scarti degli...
Bricolage

5 soluzioni creative per riutilizzare le bottiglie di vino

L'arte del riciclo è in continuo fermento. Difficilmente cessa di stupire con nuove idee tutte da provare e ogni oggetto può essere rivisitato e utilizzato per nuove fantasiose soluzioni. Per sperimentare la creativa arte del riciclo bastano pochi ingredienti....
Cucito

Come rivestire una bottiglia a maglia

Se intendiamo decorare la tavola o l'ambiente cucina con delle bottiglie di vetro come ad esempio quelle del vino, siano esse vuote o piene, possiamo farlo rivestendole con del filo di cotone o di lana, opportunamente lavorata a maglia. Nei passi successivi...
Altri Hobby

5 modi per riutilizzare le confezioni dei detersivi

Riciclare è un ottimo metodo non solo per salvaguardare il pianeta ma anche per realizzare dei progetti di fai da te che possono essere utili e decorativi per svariati ambienti della nostra casa. In questa guida ho pensato di suggerirvi 5 modi creativi...
Cucito

Come decorare un tessuto con lo stencil

Quando si compra un tessuto e si decide di lavorarlo, la prima cosa che viene in mente è capire come decorarlo. Esistono moltissimi modi per decorarlo in maniera originale ed elegante, ed uno di questi consiste nell'applicare degli stencil, facilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.