Come riutilizzare le bustine di gel di silice

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il gel di silice, anche conosciuto come silica gel, è un prodotto ottenuto dal biossido di zinco, con grandi capacità di assorbire l'umidità. Trovi bustine di silica gel negli imballaggi di diversi prodotti allo scopo di proteggerli dall'umidità. In questa guida ti indico in che modo puoi riutilizzare questi sacchetti in modo utile. Ovviamente, realizzando tu stesso questa particolare creazione avrai la possibilità di conoscere ed imparare tecniche particolarmente utili ed innovative, oltre ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro poiché non avrete la necessità di acquistare il prodotto direttamente finito in un apposito negozio. Proprio per questo motivo, la tecnica del fai da te è diventata negli ultimi anni sempre più apprezzata e praticata, soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che interessa attualmente la maggior parte della popolazione. Continua, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come riutilizzare le bustine di gel di silice.

26

Occorrente

  • bustine di silica gel
36

Dove trovare le bustine di silicon gel

Le bustine disidratanti di silicon gel le trovi spesso nelle scatole e negli imballaggi degli alimentari, dei prodotti in pelle e cuoio, delle attrezzature fotografiche e in tanti altri ancora, comprese le tasche di giacche e cappotti. Non gettarle via, perché si possono riutilizzare in svariati modi, e si possono anche rigenerare per un certo numero di volte mettendole per cinque minuti nel forno a microonde.

46

Su cosa utilizzare le bustine di silicon gel

Puoi mettere le bustine di silica gel sul coperchio di una scatola in fondo agli armadi, nelle scarpiere, persino in cassaforte, per assorbire e proteggere dall'umidità gli oggetti e gli indumenti.
Se conservi la play station, la videocamere, la macchina fotografica o il telefonino nelle confezioni, inserisci sempre all'interno una bustina di silica gel. Anche quando conservi valigie, borse, stivali e borsoni, in particolare se li metti in cantina o in soffitta, non dimenticare di aggiungere all'interno qualche bustina.

Continua la lettura
56

Dove collocare le bustine di silicon gel

Se metti le bustine in un vaso vuoto, ti aiuterà ad essiccare i fiori, mentre se li collochi in una scatola con i semi che stai conservando per essere piantati di aiuteranno a mantenerli in buone condizioni.
Se li posizioni sui davanzali, in piccole vaschette, oltre ad assorbire l'umidità impediscono che si formi la muffa. Se li tieni sul cruscotto della macchina, aiutano a ridurre l'appannaggio dei vetri; li puoi anche usare nella vaschetta delle pastiglie della lavastoviglie o nella lavatrice, quando non sono in uso, per assorbire l'eccesso di umidità e assorbire i cattivi odori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riutilizzare le bustine di tè

Ogni volta che ti senti stressato, ti prepari una tazza di tè e lasci che le tue preoccupazioni fuggano via? Sì, possiamo vivere in un mondo sempre più digitale, ma ciò non toglie l'importanza di trascorrere del tempo di qualità con amici e familiari,...
Altri Hobby

Come collezionare bustine di zucchero

Quando si è alla ricerca di un qualcosa di davvero bello, di affascinante da raccogliere in giro senza spendere soldi, c’è la cosiddetta raccolta delle bustine di zucchero. Questa raccolta per molte persone si è rivelata un vero e proprio hobby molto...
Bricolage

come realizzare segnaposti con bustine di cartone

Se siete alla ricerca di un segnaposto allegro, simpatico, che si abbini perfettamente alla vostra tavola e che possa entusiasmare grandi e piccini, questa è la guida giusta. Dunque, avete già scelto la tovaglia giusta per l’occasione? E il servizio...
Altri Hobby

Come creare le bustine per infusi del tè

Quando arriva l'ora del tè e, se vogliamo seguire la tradizione inglese che solitamente consumano questa bevanda il pomeriggio alle ore 5 accompagnandola con biscotti vari e sandwich, bisogna goderselo fino in fondo, curando i particolari anche nel servirlo,...
Bricolage

Come Realizzare Graziose Bustine Per Regali

Se avete in casa carta da regalo nuova o in buono stato, oppure la classica carta da pacchi con belle illustrazioni, non gettatela perché con questo materiale può essere riutilizzato realizzando delle deliziose ed originali bustine a sacchetto per presentare...
Casa

Come realizzare bustine di juta portaspezie

Le sostanze che utilizziamo per profumare gli ambienti hanno una fragranza molto forte e quindi non sono adatti per la cucina. Questi odori, eccessivamente fruttati o muschiati, infatti creano un effetto sgradevole che può contaminare gli altri ingredienti...
Bricolage

Come realizzare bustine di pannolenci con pot-pourri

Calde e praticissime, le bustine di pannolenci rosso e verde sono decorate con motivi natalizi dipinti con il pennarello bianco, specifico per tessuti. Da utilizzare per profumare vari ambienti della casa, cassetti o armadi, le bustine contengono un pot-pourri...
Giardinaggio

I 5 usi delle bustine di té per curare il giardino

Avete un giardino e siete assidui consumatori di té? Questo è davvero un binomio vincente, perché le bustine della famosa bevanda potranno essere utilissime per migliorare la condizione e la salute del vostro spazio verde. Il tè infatti è ricco di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.